Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
gpittini

Iberica con 2 contromarche.

DE GREGE EPICURI

Ho comperato recentemente questa moneta di Emporion, coniata dopo il 133 a.C. (pesa 13,3 g. e misura 25 mm). Al D la testa elmata di Minerva verso dx, con due contromarche: un delfino in cerchietto di punti (diametro 9 mm) sull'elmo; e DD in incavo rettangolare di 8x4 mm. sul volto. Immagino che DD stia per: Decurionum Decreto. Al R un pegaso alato "grassoccio" e in esergo EMPOR.

Ho potuto sfogliare oggi, alla biblioteca della SNI, il recentissimo volumone di Villaronga-Benages : Ancient Coinage of the Hiberian Peninsula. Viene riportata una moneta simile, ma solo con la contromarca DD. In appendice al volume compaiono circa 200 contromarche: quella col delfino è la 174, con DD ce ne sono diverse, fra cui 177 e 178. Avete riferimenti su questa moneta e sulla contromarca "delfino"?

post-4948-0-47025800-1327173544_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questo è il diritto.

post-4948-0-16256900-1327173626_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Salve Gianfranco. :)

E' un AE asse coniato sotto Augusto a Emporia in Spagna intorno al 27-25 a.C.

D/ Testa elmata di Atena a destra.

R/ Pegaso alato a destra, stella nel campo a sinistra e sotto EMPOR.

Rif.: Villaronga page 157, #44; RPC 257.

Quello che può sembrare un delfino potrebbe essere in realtà una cornucopia nota come Howgego 401. La contromarca DD è ampiamente nota su assi come questo e si trova per la maggior parte delle volte assieme alla cornucopia.

post-24898-0-79241700-1327176477_thumb.j

Vedi anche:
Modificato da Caio Ottavio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Grazie per la notizia e la foto; viene da qualche sito? In effetti mi pare che sull'elmo ci sia la contromarca "delfino".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se non leggo male, l'inglese lo conosco poco, sul RPC al numero 257, sono presenti un saccodi monete con abbinato DD (cmk47) e delfino (cmk3).L'ipotesi che sia DD e delfino e almeno nelle probabilità alta, anche se o non vedo bene la contromarca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la contromarca con delfino è legata strettamente alla zecca di Emporion, probabilmente forse a un simbolo di legione-

conosco però poco le contromarche spagnole, Gianfranco prova a vedere questo link... escluderei il legame con le contromarche con il delfino descritto sull'Howgego che sono relative a monete con legenda grega e legate alle città di Corcyra, Pergamo e ai regni del Bosforo

ciso

http://books.google.it/books?id=kSnRD5X16zYC&pg=PA905&lpg=PA905&dq=dolphin+countermark+DD&source=bl&ots=9AOI4wiy-R&sig=OxLtHo_e2EMU44cY0nzWvu99nJo&hl=it&sa=X&ei=oL4dT_DuE-L-4QSD1JCqDA&ved=0CDMQ6AEwAg#v=onepage&q=dolphin%20countermark%20DD&f=false

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Grazie per queste due ulteriori segnalazioni. Neppure io conosco molto le monete ispaniche, e ancora meno le contromarche; mi sto documentando.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Io tendo ad escludere il delfino, e l'ho detto nel mio primo post, perchè il delfino è un simbolo che serve ad indicare la marina. Era, infatti, apposto su monete romane di Augusto che furono usate durante la battaglia di Azio, quindi nel 31 a.C. Perciò se la tua moneta, Gianfranco, è datata al 25-27 a.C. dubito che la contromarca raffiguri un delfino che fu posto su monete di Augusto risalenti a periodi antecedenti al 31 a.C. quando la tua moneta, cioè, doveva ancora "nascere". ;)

Le contromarche sono di solito posteriori alla moneta su cui sono apposte.

Modificato da Caio Ottavio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Però nel sito che mi hai segnalato (Museo di Barcellona) la moneta-base è datata all'inizio del 1° secolo a.C.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

DE GREGE EPICURI

Però nel sito che mi hai segnalato (Museo di Barcellona) la moneta-base è datata all'inizio del 1° secolo a.C.

Infatti le date 27-25 a.C. fanno parte del I secolo a.C., ma le tavole di Wildwinds me la datano al 27-25 a.C. e anche qui non viene menzionato alcun delfino bensì una cornucopia : http://www.wildwinds.com/coins/greece/spain/emporiai/i.html

Modificato da Caio Ottavio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

provo a capire. La moneta viene classificata come rpc 257. Nello stesso volume vengono censite parecchie monete come questa, quindi moneta comune. Tra queste 34 su 390 circa presentano le due contromarche delfino e DD. Ora questo mi pare in contrasto con quello che dice Caio, di riconosciuta esperienza, ora o si sono sbagliati gli estensori del RPC prendendo per un delfino una cornucopia, oppure la moneta è un'altra, ultima ipotesi la più probabile, non ci ho capitouna mazza.

Scusate Roberto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le contromarche DD e delfino sono le uniche apposte dalla stessa città, tra quelle che si ritrovano su queste monete..

Il delfino non necessariamente indica attività di marina (militare), ma poteva indicare anche di commercio di pesce o che la città era posta sul mare ed usava questa via per i suoi traffici, etc, ossia qualcosa che identificasse una caratteristica locale.

Che si tratti di un delfino, non credo sia in discussione. La contromarca è inequivocabile per forma e tipo di cartiglio (con i punti intorno).

Luigi

post-79-0-35411600-1327684428_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non so, io mi sono affidato alle tavole di Wildwinds dove viene segnalata come cornucopia invece del delfino... :unknw:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?