Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
magellano83

scudo 5 lire 1862 Torino

sopratutto per tartachiara amante degli scudi...non in conservazione alta ma comunque sempre un R2...recuperato in Francia... ;)

10gid76.jpg

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bella, conservazione modesta ma millesimo di pregio, complimenti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

moneta certamente rara :) e in conservazione più collezionabile. complimenti !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' una moneta che ha fatto il suo dovere, cioè circolare.

L'usura è accentuata ma uniforme, qualche graffio e colpo ai bordi ma sempre piacevole.

Complimenti per il ritrovamento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

complimenti bella moneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sopratutto per tartachiara amante degli scudi...non in conservazione alta ma comunque sempre un R2...recuperato in Francia... ;)

10gid76.jpg

hahaha non so perchè scrivo questo post ma quando ho letto RECUPERATO IN FRANCIA mi son messo a ridere e immaginato te che cammini per strada e la trovi per terra in mezzo al prato...mah mi devo far curare :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti per il "recupero".Conservazione non eccelsa ma grande rarita'.Se ne vedono poche in giro !!!Devo dire che molti degli scudi piu' rari ,soprattutto per i primi anni di coniazione,si trovano spesso in Francia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh si moneta rara, ma non e' il '66! :) e' sotto il BB e definirla una "grande rarità" nella mia personale opinione e' una affermazione un po' fuorviante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai fatto rientrare i capitali dall' estero :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai fatto rientrare i capitali dall' estero :D

E' un vero e proprio scudo fiscale..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Hai fatto rientrare i capitali dall' estero :D

ma ne sono anche usciti per farlo rientrare..non tantissimi ma sono usciti ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh si moneta rara, ma non e' il '66! :) e' sotto il BB e definirla una "grande rarità" nella mia personale opinione e' una affermazione un po' fuorviante.

Rispetto la sua personale opinione ma vorrei precisare che ho detto "grande rarita'"riferendomi naturalmente ad una moneta R2 cioe' "MOLTO RARA" che ha dalla sua tra l' altro una tiratura iniziale molto esigua:51036 pezzi coniati. Da qui ad utilizzare la parola "FUORVIANTE" mi pare alquanto esagerato!Distinti saluti Andrea.
Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Naturalmente io rispetto la Sua, che ha assolutamente lo stesso valore. Ho fatto il commento che ho fatto esclusivamente per tutelare la qualità delle informazioni che diamo tramite il Forum soprattutto ai neofiti. Io infatti ho capito bene il significato del Suo intervento, ma credo sia condivisibile che un principiante che vede un R2 definito "grande rarità" e poi sui cataloghi d'asta legge questa definizione associata solo agli R4 ed R5 forse qualche domanda se la pone. Un saluto.

Max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Diciamo però che si tratta di un R2 di tutto rispetto, a mio parere potrebbe anche guadagnarsi l'appellativo di R3, non parliamo delle grandi rarità ma neanche di una 20 centesimi del 1936!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Ecco l'R2 lo vedo più appropriato alla sorella "coetanea" della zecca di Napoli, pronto però a ricredermi qualora riuscissi a vedere che la/e quotazione/i di un esemplare della stessa in alta conservazione, non superi diciamo i 5000 €uri!

Modificato da Maregno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Credo che un fattore importante della numismatica sia la soggettività delle valutazioni per lo stato di conservazione e, in misura minore, della rarità. L'impossibilità di usare una scala totalmente oggettiva sullo stato di conservazione e la varietà di aggettivi che si possono associare alla parola "Rarità" , basandosi su un catalogo o sui passaggi in asta, le relative discussioni e molteplicità di opinioni rendono questo mondo molto complicato e allo stesso tempo irresistibilmente affascinante... per non parlare del fascino intrinseco degli oggetti dei nostri desideri...

P.S. Lo scudo in oggetto mi piace... già solo per la data... a vedere 186x invece dei comuni 187x...

Modificato da Eldorado
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scudo senz'altro circolato, ma ancora decisamente gradevole.......complimenti per averlo riportato a casa......;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti, collezionabilissima moneta per una collezione di VEII. Moneta rara e... bella così!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Complimenti moneta rara e carica di storia... Ne ha fatta di strada e questo la rende affascinante :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?