Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
scacchi

Salerno, vendesi mille anni di storia

Risposte migliori

mistura

Potrebbe essere una fortuna per il tuo bel palazzo!!!

Nel mio comune gli antichi monasteri ormai di proprieta' comunale si stanno magicamente trasformando in case popolari..... :help:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

e' una sorta di roulette russa:

puoi trovare:

- un privato che lo valorizza

- un privato che lo rade al suolo

Nella mia zona ci son vari esempi al riguardo, dalle Ville nobiliari ereditate dalle istituzioni ed andate in rovina, agli edifici storici rasi al suolo (parchi adiacenti compresi).

Le Belle Arti dove sono? Nel caso presentato da te ci sarà pure qualche vincolo...

Ciao

Illyricum

;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Le Belle Arti dove sono?

Da come ho capito, la soprintendenza di Salerno dovrebbe essere a un centinaio di metri in linea d'aria, forse anche meno :rolleyes:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Le Belle Arti dove sono?

Da come ho capito, la soprintendenza di Salerno dovrebbe essere a un centinaio di metri in linea d'aria, forse anche meno :rolleyes:

...intendi più così oo) e con bastone bianco che così :rolleyes: ... ?

... Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi, navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... ho visto ruderi di magazzini inizio '900 salvaguardati come fossero monumenti antichi... ed edifici romani lasciati al loro destino... (liberamente tratto da "Blade Runner"... a proposito, ci pensate, è uscito 30 anni fa... :blink:)

Ciao

Illyricum

;)

Modificato da Illyricum65

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dareios it

Ciao Illyricum, la mia risposta voleva essere un pò una battuta sulla distanza reale che esiste tra il palazzo di cui si discute e la sede dei Beni Archeologici e Storici di Salerno. La faccina scelta potrebbe significare da parte di quest'ultima, l'ignoranza del problema, o l'impossibilità di agire. Questo naturalmente non lo possiamo sapere e il discorso si potrebbe ampliare enormemente, data la situazione che abbiamo in Italia, soprattutto dal punto di vista delle risorse, che il nostro paese ogni anno riduce sempre di più.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius

In questi ultimi anni il comune di Salerno ha saputo dimostrarsi come esempio di buona gestione (nonostante delle pecche fisiologiche) per la valorizzazione dei beni culturali.

La maggior parte delle antiche strutture del centro storico hanno origini longobarde o più tarde, quindi è impensabile una gestione totale di tutta l'area.

In passato ci sono stati altri esempi di recupero come nel caso del Convento di San Michele, fino a quel momento abbandonato e interamente ristrutturato. Addirittura è stata recuperata la stanza della stessa Sichelgaita, badessa della struttura negli ultimi anni di vita.

Capisco che l'intervento dei privati è un argomento critico, ma dipende anche dalle modalità con cui viene applicato. Spero che anche in questo caso si potrà parlare poi di buona gestione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rockjaw

Recupero questa discussione vecchiotta per una precisazione, dato che sono di Salerno. Il palazzo è comunque soggetto a vincolo da parte della Soprintendenza, quindi se pure fosse stato acquistato (cosa che non è avvenuta, dati i tempi di crisi..basti pensare che tutte e due le aste del comune sono andate pressocchè deserte anche per quanto riguarda gli appartamenti o i locali commerciali..figuriamoci se c'era un pazzo che avrebbe comprato una struttura del genere!!!) non si sarebbe potuto utilizzarlo per scopi "impropri" nè tantomeno abbattere come qualcuno ha proposto...Al massimo, dopo un attento restauro vigilato dalle istituzioni competenti, si sarebbe potuto utilizzare come luogo per mostre, eventi, forse un albergo. Ma certo non per una discoteca o cose bizzarre del genere!!!! :)

Comunque l'amministrazione comunale, grazie al ventennio di governo del famoso sindaco De Luca, si è distinta non solo per il primato italiano nella differenziata, per le Luci d'Artista o per la grande architettura contemporanea (Calatrava, Zaha Hadid, Chipperfield, Fuksas o Bohigas e Bofill) ma anche per l'attenzione per il patrimonio storico, sebbene ci sia ancora molto da fare!! E' stato recuperato l'antico complesso monumentale di S.Sofia, gran parte del centro storico (trasformato in ZTL e riqualificato), si è data disposizione ai proprietari dei vari locali di mettere a nudo le antiche tracce architettoniche, si è restaurato un enorme complesso monasteriale dell' XI secolo (quello di S.Nicola de Palma, annesso all'attuale conservatorio "G.Martucci", ex orfanatrofio Umberto I) oltre che gran parte del conservatorio stesso! Per non parlare della chiesa dell'Annunziata o del normanno palazzo Fruscione (prossima sede della Soprintendenza) i cui restauri sono in dirittura di arrivo ;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

tutto questo puo solo farci piacere che condivido volentieri con gli amici di Salerno :good:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius

rockjaw credo che la tua analisi sia stata perfetta.

C'è da dire che al momento il Comune di Salerno ha messo in vendita diversi beni, tra i quali anche palazzo Genovesi, il complesso di Santa Sofia, etc.

Pare, comunque, che il bando per la vendita sia stato sviluppato di concerto con la competente Soprintendenza e che quindi il modello sarà ancora una volta quello della chiarezza e della cooperazione.

Aspettiamo con ansia i lavori a Palazzo Fruscione, anche se potrebbero essere molto più lenti del previsto dopo gli scavi archeologici all'interno e i lavori di rinforzo delle strutture.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rockjaw

L'inaugurazione dei due restauri in corso che ho citato a conclusione del mio precedente post, dovrebbe avvenire entro l'anno :) Non so se tu sia di Salerno o se hai avuto modo di passare per i due cantieri. In entrambi i casi i lavori all'esterno sono terminati ( a Palazzo Fruscione hanno messo a vista tutte le bifore e recuperato diverse tarsie nascoste). Anche al di sotto del livello della chiesa dell'Annunziata sono stati trovati reperti romani e un'area medievale (forse un giardino o delle terme). Credo, però, che anche i lavori all'interno siano a buon punto. Ricordo che i restauri di palazzo Fruscione sono curati dal prof. Adriano La Regina che è un maestro nel suo settore ed ha guidato tantissimi restauri nella capitale!!

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Satrius

L'inaugurazione dei due restauri in corso che ho citato a conclusione del mio precedente post, dovrebbe avvenire entro l'anno :) Non so se tu sia di Salerno o se hai avuto modo di passare per i due cantieri. In entrambi i casi i lavori all'esterno sono terminati ( a Palazzo Fruscione hanno messo a vista tutte le bifore e recuperato diverse tarsie nascoste). Anche al di sotto del livello della chiesa dell'Annunziata sono stati trovati reperti romani e un'area medievale (forse un giardino o delle terme). Credo, però, che anche i lavori all'interno siano a buon punto. Ricordo che i restauri di palazzo Fruscione sono curati dal prof. Adriano La Regina che è un maestro nel suo settore ed ha guidato tantissimi restauri nella capitale!!

Grazie per le precise informazioni, speriamo di poter vedere presto i risultati di questi velocissimi lavori!

La mia preoccupazione era data dai lavori all'interno di Palazzo Fruscione, in quanto so che andavano fatti dei consolidamenti delle strutture portanti... e che la cosa non era affatto facile.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rockjaw

Di niente ;)

credo comunque che i dati sull'inaugurazione del complesso siano abbastanza sicuri e certi....mi auguro anch'io di poter visitare quanto prima il palazzo restaurato che finalmente, dopo decenni, è stato restituito alla collettività. Pensare che fino a tre anni fa uno dei pochissimi palazzi civili normanni al mondo, fosse ancora abitato da privati, era assurdo!!

Giusto per fornire un'altra informazione, oltre alla nuova sede della Soprintendenza, nel Palazzo sarà allestita una biblioteca multimediale da parte del Comune (ente che si è interessato dei lavori).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scacchi

‎@ Salerno, EVENTO DA NON PERDERE!!!

Camera di Commercio di Salerno 12 Aprile 2011 ore 17

"Il Mezzogiorno longobardo e le città"

Inner Wheel Salerno PHF Inner Wheel Capua

in collaborazione con l’Associazione Culturale Erchemperto-Servizi per i Beni Culturali

Saluti

Simona Pellegrino Allescia

Presidente Inner Wheel Salerno PHF

Maria Andria Pietrofeso

Governatrice Distretto 210

Barbara Visentin -Università degli Studi della Basilicata,“Identità etniche e identità locali nel Mezzogiorno Medievale: la nuova Capua"

Claudio Azzara - Università degli Studi di Salerno, ”Le due capitali della Langobardia meridionale: Benevento e Salerno”

Gennario Miccio -Soprintendente BAP di Salerno ed Avellino "Il restauro della Cappella Palatina di San Pietro a corte"

Conclusioni Ermanno Guerra, Assessore alla Cultura e Università del Comune di Salerno

Modera Paola Valitutti, presidente dell’Associazione Erchemperto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Le Belle Arti dove sono?

Da come ho capito, la soprintendenza di Salerno dovrebbe essere a un centinaio di metri in linea d'aria, forse anche meno :rolleyes:

...intendi più così oo) e con bastone bianco che così :rolleyes: ... ?

... Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi, navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione... ho visto ruderi di magazzini inizio '900 salvaguardati come fossero monumenti antichi... ed edifici romani lasciati al loro destino... (liberamente tratto da "Blade Runner"... a proposito, ci pensate, è uscito 30 anni fa... :blink:)

Ciao

Illyricum

;)

Non dimenticare i raggi B che balenano nel buio vicino alle porte di Tannhäuser e le case di Pompei crollate per un battito d'ala di farfalla...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×