Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
tartachiara

Eliminare le monete da 1-2-5 centesimi

Risposte migliori

tartachiara

ciao a tutti, volevo chiedervi se secondo voi sarebbe giusto smettere di coniare le monete da 1-2-5 centesimi. inoltre secondo voi la loro eliminazione porterebbe dei vantaggi o dei svantaggi a livello pratico? nel senso che quando vado a comprare qualcosa per esempio al supermercato e devo pagare una cifra del tipo 10,87 euro è un po scomodo, non credete? voi cosa ne pensate?

Modificato da tartachiara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad

Personalmente credo si possano tranquillamente eliminare le monetine da 1 cent. e 2 cent. Non ne comprendo appieno nè il ruolo nè l'importanza pratica. Del resto con la lira, la più piccola moneta a circolare realmente erano le 50 lire, equivalenti a 2,5 centesimi attuali.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

delmarzid

di fatto il resto di 1 e 2 centesimi non te lo danno mai! nell'esempio che hai fatto ti avrebbero chiesto con tutta probabilità 10,90 euro! e se ti impunti per farti dare il resto che ti spetta ti guardano pure con una faccia, come a dire:" guarda a questo!"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tartachiara

di fatto il resto di 1 e 2 centesimi non te lo danno mai! nell'esempio che hai fatto ti avrebbero chiesto con tutta probabilità 10,90 euro! e se ti impunti per farti dare il resto che ti spetta ti guardano pure con una faccia, come a dire:" guarda a questo!"

se tutti facessero come dici tu, non si userebbero giù più. invece mi è capitato molte volte di dover frugare nel portafoglio e nelle tasche per trovare i centesimi giusti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

azaad

di fatto il resto di 1 e 2 centesimi non te lo danno mai! nell'esempio che hai fatto ti avrebbero chiesto con tutta probabilità 10,90 euro! e se ti impunti per farti dare il resto che ti spetta ti guardano pure con una faccia, come a dire:" guarda a questo!"

Forse è una questione regionale. In sicilia circolano eccome. I commercianti li richiedono per i pagamenti, e li restituiscono come resto.

Lo stesso vale per tante attività commerciali, dal benzinaio al supermercato... a me pare una stupidaggine, però è così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tartachiara

confermo, qui in Veneto girano molto anche se sono molto scomode

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euripe

Secondo me le monete da 1 e 2 centesimi sono pressochè inutili, ne ho sparse un po in tutti i cassetti della casa, e non si riescono a smaltire....non li vuole più nessuno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

ciao, mi sa che hanno già smesso di coniarle, almeno per il 2011 mi son capitati solo pezzi da 1 e italiani.

Penso che le emissioni future le troveremo sono nei set FDC.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tartachiara

ciao, mi sa che hanno già smesso di coniarle, almeno per il 2011 mi son capitati solo pezzi da 1 e italiani.

Penso che le emissioni future le troveremo sono nei set FDC.

be io del 2011 ho trovato una valanga di monete da 1 2 e 5 cent austriaci :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Circolano eccome e... ne trovo parecchie per terra... eliminare i 5 centesimi, però, mi sembra eccessivo. Tutto ciò che costa ,01 diventerebbe ,1!

L'indirizzo dell'UE, comunque, sembrerebbe il contrario, dato che si sta cercando di imporre ai fabbricanti di macchinette automatiche di accettare i pezzi da 1 e 5 cent.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

Personalmente non capisco questo astio verso le monetine. Io uso regolarmente gli 1 e 2 cent, me li chiedono quando devo pagare e li dò di resto quando ho dei prezzi con dei rotti. Le monetine di taglio minore sono regolarmente coniate dalla nostra zecca (per Bavastro: esistono e si trovano in circolazione anche i centesimini del 2011, la realtà è che la nostra zecca è sempre in ritardo di almeno un anno nel mettere in circolazione le monete coniate, quelle del 2012 ad esempio sarà già tanto se le vedremo a metà 2013), anzi, sono quelle con le tirature maggiori, probabilmente proprio perchè la dispersione è enorme, visto che la gente le accumula in un cassetto e se ne dimentica. Se proprio danno fastidio, ricordo che è sempre possibile andare in banca o posta, farsi dare i rotolini di plastica, riempirli con 50 pezzi a cambiarli.

P.S.

Cmq non si smetterà praticamente mai di coniare i centesimi, nemmeno se fossero di fatto eliminati dalla circolazione (dico di fatto, perchè se è vero che le 50 lire erano le monete di taglio più piccolo a vedersi negli anni pre-Euro, è altrettanto vero che 5, 10 e 20 lire non sono mai andate fuori corso e anzi sono state regolarmente coniate in rotolini fino al 1999), si continuerà a coniarli così come si faceva con 5 e 10 lire. Con le lire le monetine non sono mai andate fuori circolazione, ma è stato il mercato stesso a toglierle di mezzo, l'inflazione provocava continui aumenti di prezzo, finchè le monete da 5 e 10 lire sono diventate inutili e tutti i prezzi venivano arrotondati alle 50 lire (anzi, negli ultimissimi anni persino alle 100). Tra qualche anno succederà la stessa cosa anche con i centesimi, senza bisogno che la zecca smetta di coniarli o che lo stato li metta fuori corso.

Modificato da Paolino67
  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

delmarzid

era sempre la cattiva abitudine che probabilmente c'è dalle mie parti ma sbaglio o le 5, 10 e 20 lire non venivano neanche accettate dai commercianti? all'epoca ero piccolo quindi il mio ricordo potrebbe essere un pò falsato però ho scoperto solo qualche anno fa, quando ho iniziato a collezionare la Repubblica, che queste monete, anche se coniate in pochi esemplari, erano monete da circolazione e non solo da collezione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

era sempre la cattiva abitudine che probabilmente c'è dalle mie parti ma sbaglio o le 5, 10 e 20 lire non venivano neanche accettate dai commercianti? all'epoca ero piccolo quindi il mio ricordo potrebbe essere un pò falsato però ho scoperto solo qualche anno fa, quando ho iniziato a collezionare la Repubblica, che queste monete, anche se coniate in pochi esemplari, erano monete da circolazione e non solo da collezione!

Queste monete si usavano poco già dagli anni '70, quando ricordo che se dovevano darti di resto 10 o 20 lire ti davano in cambio una caramella. Dagli anni' 80 sono progressivamente sparite e nei '90 non si vedevano praticamente più. Va detto che dai '90 solo nei supermercati si vedevano ancora prezzi arrotondati alle 10 lire, che poi nel computo totale non venivano conteggiate. Da che mi ricordi io cmq già dagli anni '80 quasi nessuna persona aveva dei 5 o 10 lire nel borsellino, ed è cmq vero che anche volendoli usare erano malamente accettati, piuttosto si arrotondava il prezzo a difetto.

Modificato da Paolino67

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Euripe

Circolano eccome e... ne trovo parecchie per terra... eliminare i 5 centesimi, però, mi sembra eccessivo. Tutto ciò che costa ,01 diventerebbe ,1!

L'indirizzo dell'UE, comunque, sembrerebbe il contrario, dato che si sta cercando di imporre ai fabbricanti di macchinette automatiche di accettare i pezzi da 1 e 5 cent.

I 5 centesimi sono gia accettati dalle machinette automatiche, sarebbe sicuramente una buona cosa che acettassero anche quelle da 1 e 2 centesimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Le macchinette presenti dove lavoro io accettano regolarmente anche gli 1 e i 2. .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Ovviamente, ho scritto male: intendevo 1 e 2 cent.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TIBERIVS

di fatto il resto di 1 e 2 centesimi non te lo danno mai! nell'esempio che hai fatto ti avrebbero chiesto con tutta probabilità 10,90 euro! e se ti impunti per farti dare il resto che ti spetta ti guardano pure con una faccia, come a dire:" guarda a questo!"

dalle mie parti il resto in centesimi lo danno, e nessuno si sogna di non darlo, nessuno deve chiederlo, e nessuno ti guarda e pensa " guarda a questo" questo è anche Civismo ( che ultimanente in questa povera Italia manca)

saluti

TIBERIVS

Modificato da TIBERIVS

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

thommys

gli "spiccioli" per me stanno diventando un problema...

negli ultimi anni avevo l'abitudine di non spenderli e portarli in banca a fine anno, ma le banche dalle mie parti non gradiscono, una volta ho dovuto discutere parecchio per farle accettare, al contrario dei commercianti che quasi li benedicono, più volte mi è capitato di comprare piccole cose (pane, giornali...) pagando con monete non più grandi dei 10 centesimi e nessuno ha battuto ciglio, anzi mi hanno sempre detto che se ne ho parecchi posso portarglieli e me li cambiano loro (cosa che ho già fatto in diverse occasioni).

detto questo, trovo sempre più comodo il pagamento con bancomat (anche se cerco di evitarlo, ritengo che pagando con il bancomat, alla lunga si perda un po il conto di quanto si spende realmente).

detto questo probabilmente i centesimini inizieranno a sparire, con prezzi arrotondati ai 5 centesimi, si passerà dalle offerte che finiscono con ...,99 a quelle con ...,95.

credo questo per quello che mi è stato detto in varie banche, vale a dire per il costo che loro hanno per la gestione degli spiccioli, tanto da avere dei limiti su quelli da tenere in cassa.

correggetemi se sbaglio ma l'arrotondamento a 5 centesimi non è già stato fatto in finlandia praticamente dall'introduzione dell'euro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pato19

gli "spiccioli" per me stanno diventando un problema...

negli ultimi anni avevo l'abitudine di non spenderli e portarli in banca a fine anno, ma le banche dalle mie parti non gradiscono, una volta ho dovuto discutere parecchio per farle accettare, al contrario dei commercianti che quasi li benedicono, più volte mi è capitato di comprare piccole cose (pane, giornali...) pagando con monete non più grandi dei 10 centesimi e nessuno ha battuto ciglio, anzi mi hanno sempre detto che se ne ho parecchi posso portarglieli e me li cambiano loro (cosa che ho già fatto in diverse occasioni).

detto questo, trovo sempre più comodo il pagamento con bancomat (anche se cerco di evitarlo, ritengo che pagando con il bancomat, alla lunga si perda un po il conto di quanto si spende realmente).

detto questo probabilmente i centesimini inizieranno a sparire, con prezzi arrotondati ai 5 centesimi, si passerà dalle offerte che finiscono con ...,99 a quelle con ...,95.

credo questo per quello che mi è stato detto in varie banche, vale a dire per il costo che loro hanno per la gestione degli spiccioli, tanto da avere dei limiti su quelli da tenere in cassa.

correggetemi se sbaglio ma l'arrotondamento a 5 centesimi non è già stato fatto in finlandia praticamente dall'introduzione dell'euro?

esatto in Finlandia è proprio così

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciccio 86

Non vorrei sbagliare ma credo sia stato fatto anche in Olanda giusto ?

Anche qui da me comunque i centesimi si usano, circolano e quando si fa spesa e il totale è 10.87 € ti dicono 10.87 €.. E personalmente spero si continuino a usare sia a livello pratico che economico..

Ciccio 86

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

seforaftg

Secondo me le monete da 1 e 2 centesimi sono pressochè inutili, ne ho sparse un po in tutti i cassetti della casa, e non si riescono a smaltire....non li vuole più nessuno.

ti posso togliere il fastidio spedisceli a casa mia a tue spese :D :D :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DragoDormiente

Sull'Olanda non saprei, ma in Finlandia è dal 2003 (forse anche 2002) che i centesimi, 1 cent e 2 cent, vengono regolarmente battuti per le divisionali di noi amati collezionisti e una norma interna ha imposto l'arrotondamento ai 5 centesimi. Niente di male in questo, mossa furba e coraggiosa, rispetto a chi si dimostra eternamente indeciso (o forse non ci pensa proprio, a Bruxelles). La realtà è che in centesimi costano e molti li odiano. Il supermercato dalla lunga consonante da qualche anno opera un arrotondamento sul totale della spesa sempre a favore del cliente (cioé i prezzi sono variamente spezzati al centesimo, ma sul totale arrotondano sempre a 5 cent; se spendi 10,89 paghi 10,85), ma si tratta di una iniziativa privata, una policy aziendale, che a parere mio ha un minimo, ma non trascurabile ritorno di fidelizzazione sul cliente. Diversamente, vari discount che frequento talvolta (uno bergamotto e l'altro tedesco) pretendono il centesimo e lo danno di resto, come legge prevede; così come il supermercato di quelli che sei tu :blum: . La questione dei centesimi è in realtà atavica; si dibattè parecchio in sede di creazione della moneta, se inserire o meno due tagli così piccoli ed alla fine prevalsero i sostenitori dell'idea, se vogliamo, egualitaria e un po' da pensionati, che l'introduzione dei tagli da 1 cent e 2 cent fosse necessaria per temperare il costume del mondo del commercio all'arrotondamento: si temeva che tutti arrotondassero i prezzi in rialzo ai 5 cent, cosa minima, ma ingiusta verso i cittadini ed i consumatori. In verità sappiamo tutti come è andata: quest'idea era il frutto di un understatement piuttosto grossolano, o forse di troppa "fiducia nella sfiducia" verso i commercianti, e da noi si è assisto a manovre speculative causa currency change da segnalazione alla GdF, del tipo 1000 lire = 1 €uro...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ndy92

I 5 centesimi sono gia accettati dalle machinette automatiche, sarebbe sicuramente una buona cosa che acettassero anche quelle da 1 e 2 centesimi.

Così chi ne è pieno in qualche modo se ne libera. ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

questo è un argomento già trattato in passato sul forum,

comunque sia finlandia che olanda è risaputo che

non utilizzano i tagli piccoli , soprattutto 1 e 2 centesimi

per quanto mi riguarda , mentre le monete da 2 euro commemorative ed ovviamente

le divisionali le acquisto,

questi tagli mi piace ricercarli dalla circolazione,

infatti diciamo che ho proprio un album solo dei tagli piccoli

tra l'altro è veramente molto difficile anche trovare le monete da 1 e 2 centesimi,

magari di 8-9-10 di anni fa, in buono stato ,

quindi la sfida diventa più appassionante :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@ndy92

questo è un argomento già trattato in passato sul forum,

comunque sia finlandia che olanda è risaputo che

non utilizzano i tagli piccoli , soprattutto 1 e 2 centesimi

Una persona che conosco è stata in Grecia qualche anno fa e mi ha detto che anche lì non utilizzano più i tagli da 1-2 cent, ma non credo che sia vero.

Qualcuno è stato in Grecia di recente?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×