Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

Augusto, Bilbilis.

Risposte migliori

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Mi par di capire che nessuno o quasi colleziona le provinciali ispaniche; spero di non annoiarvi. Questa sera vi mostro un bronzo di Bilbilis, città della Tarraconense posta fra Segovia e Celsa. Non sono moltissime le monete coniate da questa zecca. Questa pesa 11,8 g. e misura 29 mm, ed è di Augusto. Al diritto, che purtroppo è estremamente usurato, la scritta dovrebbe essere: AUGUSTUS DIVI F PATER PATRIAE Al R., c'è una corona di alloro, ed al centro II VIR; intorno: MUN AUGUSTA BILBILIS L COR CALIDO L SEMP RUTILO. Non occorre aggiungere che si tratta dei duumviri monetales.

Le monete ispaniche, specie di Augusto e Tiberio, sono piuttosto simili per certi versi a quelle contemporanee della zecca di Roma; questa ricorda i sesterzi dei magistrati monetari di Augusto. Si aggiungono però dei ritratti un po' primitivi di tipo "celtiberico", ed alcuni temi ricorrenti, come il toro.

post-4948-0-87821000-1330286194_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

Rovescio. E' la RPC 395.

post-4948-0-01764600-1330286249_thumb.jp

Modificato da gpittini

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×