Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
Klose

La mia collezione

Risposte migliori

Klose

Ho iniziato d poco a collezionare V.E. III e possiedo :

50 lire 1911 commeritive

100+50 lire 1933 con monete R e R2

100+50 lire 1931 anche qui c'è la R e la R2 (almeno così i cataloghi le classificano)

stop.

Mi sono soffermato sull'oro Raro per vari motivi,cmq ora sto pensando come già detto alle 20 lire o 1903 o 1905 tutto in FDC o qFDC.

In soldoni vorrei acquistare tutto ciò che posso in oro alta conservazione Vittorio Emanuele III finchè le finanze mi aiutano e poi passare agli sfizi;tutto ciò poichè in anni passati ho comprato bene l'oro di Umberto I e rivendendolo tutto c'ho guadagnato.spesso ho comprato a 100 e rivenduto più che al doppio,la rarità dell'Oro Umberto I è quasi nulla,diciamo che è stato un trampolino di partenza.

Poi ovviamente ho la serie completa della lira 1946 e 1947 più altre coniazioni di anni successivi che mi tengo perchè alla lira sono affezionato.

Stavo guardando le ultime aste,non trovate che le fluttuazioni su alcune monte siano esageratamente speculative ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

magellano83

non c'è che dire...parti forte su V.E.III eh...buon per te ;)

ma acquisti per collezione o per investimento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Klose

non c'è che dire...parti forte su V.E.III eh...buon per te ;)

ma acquisti per collezione o per investimento?

SU V.E.III per collezione,anche perchè a chi rivendo monete che partono dai 1000 euro e finisco..dove finiscono ?

Ora la mia vena collezionistica è orientata a cercare 20 lire con stemma di aquila araldica,anche perchè le trovo ben fatte;cmq tutto l'oro di quel periodo inferiore ai 5000 euro un pò alla volta vorrei acquistarlo,partendo anche dalla famosa Aratrice in FDC che da dove acquisto ora è diminuita di prezzo.

L'oro commerciale non mi piace,l'ho comprato e rivenduto benissimo,viva Umberto I.

Però le oscillazioni nelle aste della stessa moneta anche a distanza del breve periodo mi destabilizzanono poichè una volta la moneta viene acquista al di sopra del prezzo di partenza,magari un mese dopo è invenduta.Io credo che oggi qualcuno stia speculando alla grande e i risultati delle aste poi influenzano anche i prezzi dei rivenditori più noti e famosi d'Italia.Bisogna giornalmente tenere d'occhio la moneta interessata e quando c'è lo "sconto" si acquista,il problema è che il grosso risparmio lo fai sulle monete più costose,le 5 lire 1914 sempre quello costeranno ma anche scendessero di prezzo saranno al massimo 200 euro,almeno io credo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paolino67

ciò poichè in anni passati ho comprato bene l'oro di Umberto I e rivendendolo tutto c'ho guadagnato.spesso ho comprato a 100 e rivenduto più che al doppio,la rarità dell'Oro Umberto I è quasi nulla,diciamo che è stato un trampolino di partenza.

Attenzione perchè avendo comprato qualche anno fa è del tutto matematico averci guadagnato il doppio sull'oro (immagino parli dei marenghi comuni) di Umberto, ma non certo per una rivalutazione numismatica, semplicemente perchè in 10 anni l'oro ha quadruplicato il suo valore. Quallo che voglio dire è che se hai comprato un marengo anche solo 4 o 5 anni fa lo hai comprato bene per forza, anche avendolo pagato molto più del valore dell'oro di allora. Sulle rarità di valore numismatico, per quanto esse possano rivalutarsi in futuro, c'è invece da andar molto più con i piedi di piombo, e soprattutto dimenticarsi completamente velleità di raddoppio nel giro di pochi anni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giov60

[...]

In soldoni vorrei acquistare tutto ciò che posso in oro alta conservazione Vittorio Emanuele III finchè le finanze mi aiutano e poi passare agli sfizi;

[...]

[...]

Bisogna giornalmente tenere d'occhio la moneta interessata e quando c'è lo "sconto" si acquista,il problema è che il grosso risparmio lo fai sulle monete più costose,le 5 lire 1914 sempre quello costeranno ma anche scendessero di prezzo saranno al massimo 200 euro,almeno io credo.

Direi che chi si prefigge di collezionare "in alta conservazione" e poi cerca lo "sconto" andrà incontro a grosse delusioni: le monete "veramente" belle non le sconta nessuno (mentre quelle spacciate per tali e difettose, sì)!

;)

P.S. attenzione ai falsi ...molto ... insidiosi delle 20 lire 1905 (e 1903)!

Modificato da Giov60
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

in anni passati ho comprato bene l'oro di Umberto I e rivendendolo tutto c'ho guadagnato.spesso ho comprato a 100 e rivenduto più che al doppio,

il problema è che se vuoi ricomperare ti conveniva non vendere, ciò che come dici tu hai comprato a 100 rivendendo a 200 oggi se vuoi ricomperare paghi probabilmente 300 , qundi non è che avresti fatto un buon affare alla fine dei conti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min_ver

Ciao e benvenuto (in ritardo) sul Forum

la mia personalissima esperienza mi porta a dirti che - avendone naturalmente le possibilità - l'oro Savoia (estendo l'epoca anche ai primi dell'800 e fino a VE3) costituisce la monetazione italiana più ambita e ricercata e che - nel lungo periodo - non manca mai di dare ampie soddisfazioni anche dal punto di vista del ritorno dell'investimento che - a mio avviso - non deve però essere mai il motore unico o principale di una raccolta così impegnativa. Sicuramente fare "trading" su queste monete è sconsigliabile per una serie di ragioni, mentre se il tuo orizzonte temporale è 8-10 anni è molto molto probabile che non ti pentirai. Suggerisco comunque, potendo, di iniziare dai pezzi più rari, possibilmente in buona o ottima conservazione.

Auguri

M

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Klose

Ora la fase di investimento la metto in secondo piano,cmq troverei pochi compratori disposti a spendere quanto io chiederei.

Ma avendo un certo badget e volendo utilizzarlo per prendere tutto l'oto di V.E. III che posso il mio dubbio è : possiedo 6,compro la moneta che vale 6 oppure 3 monete che valgono 2 ?

Questo perchè sono portato a pensare che una volta finita la fase depressivo della nostra economia,le monete torneranno a costare più di oggi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×