Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Ramossen

Lombardia 10 centesimi 1813

Risposte migliori

favaldar

Peso e diametro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tartachiara

Ciao, non conosco questa monetazione, ma la conservazione mi sembra alta. Sulla O di Napoleone penso ci sia una frattura da conio. mi sbaglio?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

lucadesign85

Complimenti,

anche se è la più comune della serie dei 10 centesimi, ha una conservazione davvero elevata.

Saluti,

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

Peso e diametro?

Peso 2 grammi per il diametro 18 mm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

E' il tipo Melagrana e Coppa grandi e il puntino sotto la I allineato . Non so se erano due coni differenti o consumandosi o per la differenza nella mistura, provocavano questo "allargamento" delle lettere. Viene considerata come 1° classe cioè senza difetti di conio ma per me non è cosi e la tua è l'ennesima dimostrazione. Alta conservazione ma con difetti di conio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vitt.emanumi

A me sinceramente non piace quel difetto di conio, comunque la conservazione è alta.

Al rovescio è una macchia o una ossidazione?

Peccato per quella frattura di conio che sembra attraversi tutta la moneta! <_<

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ramossen

A me sinceramente non piace quel difetto di conio, comunque la conservazione è alta.

Al rovescio è una macchia o una ossidazione?

Peccato per quella frattura di conio che sembra attraversi tutta la moneta! <_<

ossidazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Di seguito la seconda variante per la moneta da 10 centesimi 1813 Milano con la I a destra del punto.

A conferma di quanto detto da Favaldar, l' emissione è assai infelice per qualità, sebbene non sia rara è difficilmente reperibile in bello stato di conservazione, ma soprattutto senza difetti di battitura.

I bordi sono deboli, e l'argentatura tende ad ossidarsi con grande facilità, inoltre i fondi sono spesso rigati e l'argentatura non perfettamente liscia.

Modificato da picchio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Picchio nella sua al D/ si notano delle lettere in incuso sono quelle del R/?

E' la prima che vedo,con questo particolare,anche perche in conservazioni cosi alte è difficile trovarne se non a prezzi esagerati.

Noto anche la data sopra la corona,dovrebbe essere 1813,quindi il R/

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

picchio

Non mi è chiaro se sia il 1813 come sarebbe logico, oppure 1812, che non sarebbe assolutamente logico sebbene sia visibile.

Non costavano più di tanto i 10 centesimi; Napy .... non se lo è mai filato nessuno, a maggior ragione negli anni 80; non dico te le tirassero dietro, ma questa è stata pagata £. 30.000 nel 1989, che non era certo un'esagerazione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×