Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Claudio I

Simbologia cristiana

Risposte migliori

Claudio I

Ciao a tutti, sto effettuando una piccola ricerca sui primi secoli del Cristianesimo e l'impronta che ha lasciato sulle monete romane;

vorrei sapere quando appaiono i primi simboli cristiani, su quali tipologie di monete ecc.. E' una piccola indagine sulle radici della nostra cultura legata alla nostra passione, la numismatica.

Se avete qualche foto postatela. Ringrazio tutti anticipatamente.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

iniziano nel IV secolo con costantino

ci son alcune emissioni di Arles con la Urbs roma che hanno il cristogramma Chi rho tra le 2 stelle

http://www.wildwinds.com/coins/ric/city_commemoratives/_arles_RIC_385.jpg

ci son anche i centennionali di magnenzio e decenzio

http://www.wildwinds.com/coins/ric/magnentius/_lyons_RIC_154.jpg

tra le altre monete che mi vengono in mente ci sono le salus di arcadio e teodosio con il chi rho del 390 circa

http://www.wildwinds.com/coins/ric/arcadius/_aquileia_RIC_058c.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

ti posto una moneta bronzea

post-3754-0-84442700-1331584606_thumb.jp

Costantinus 307-337 AD. AE Follis (2.97 gm). Struck 337 AD. Constantinople mint.

CONSTANTI-NVS MAX AVG, laureate head right

SPES PVBLICA across field, labarum, with three medallions on drapery and crowned by a christogram, spearing serpent. CONS in exergue.

RIC VII 19.

According to RIC, this famous reverse type represents the defeat of tyranny by the death of Licinius. Yet, the scene also has powerful Christian imagery in that it allegorically portrays the power of Christianity over evil.

ma in questa discussione del 2007 trovi vari link di monete con simbologie cristiane:

Penso ti sarà utile.

C'è anche il famoso medaglione da Ticinum con il Chi-rho...

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudio I

Grazie Rick2 molto bella quella di Magnenzio, e anche quella postata da te Illyricum65.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

quella di magnenzio non e` neanche cosi rara , passa parecchio in asta e si trova anche ai mercatini

l unica cosa e che ti chiedon prezzi ridicoli.

attento poi perche` a molte manca l esergo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Anche nella zecca di Aquileia è stata coniata la serie VIRTVS EXERCIT con il cristogramma databile al 320 per Licinio I (RIC VII, 59 e P.Z. 191), Costantino I (RIC VII, 58 e P.Z. 258), Crispo (RIC VII 60 e P.Z. 294), Crispo con lancia (RIC VII, 61 e P.Z. 295) e Costantino II (RIC VII, 62 e P.Z. 328). Inoltre qualche anno fa è comparso un esemplare inedito di Licinio II per Aquileia della stessa serie in asta CNG.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Aggiungo qualche esemplare, anche se non sono proprio le primissime.

Costante

GLORIA EXERCITVS, chi-rho sullo stendardo, 337-340 d.C.

post-18735-0-60020200-1331715329_thumb.j

Costante

HOC SIGNO VICTOR ERIS, imperatore regge stendardo con chi-rho, incoronato dalla Vittoria, 350-351 d.C.

post-18735-0-52345000-1331715550_thumb.j

Costanzo Gallo

FEL TEMP REPARATIO, chi-rho in campo al centro, 352-355 d.C.

post-18735-0-87218800-1331715843_thumb.j

Dopo la pausa di Giuliano l'Apostata, i simboli cristiani riappaiono sulle monete di Gioviano,

VICTORIA ROMANORVM, imperatore regge uno stendardo con chi-rho e una Vittoria su globo, 363-364 d.C.

post-18735-0-18738300-1331716011_thumb.j

proseguendo con Valentiniano I e famiglia, nella copiosa emissione GLORIA ROMANORVM, dove l'imperatore che regge uno stendardo con chi-rho, trascina un prigioniero per i capelli (secondo il mio punto di vista un'immagine poco "cristiana"...) a nome di Valente, Valentiniano I, Graziano, Teodosio I, Arcadio, Valentiniano II, dal 364 al 392 d.C.

post-18735-0-49342400-1331716260_thumb.j

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

constantius II con un grande chi rho...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

constantius II con un grande chi rho...

Tipo questa?

Costanzo II, zecca di Treviri 352 d.C.

post-18735-0-95127900-1332081487_thumb.j

Giustamente, oltre a Magnenzio e Decenzio, questa tipologia (zecche galliche), è anche per Costanzo II.

Un altra FEL TEMP REPARATIO, sempre Costanzo II, 348-350 d.C. zecca di Siscia.

Imperatore con labarum e due prigionieri

post-18735-0-54850600-1332082167_thumb.j

Modificato da Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Simboli cristiani su metallo nobile... chi è stato il primo? Gioviano?

Gioviano, SECVRITAS REIPVBLICAE, Tessalonica 363 d.C. imperatore con labarum, un prigioniero legato e seduto ai suoi piedi.

post-18735-0-14940800-1332084036_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudio I

Grazie Exergus, molto bella anche questa. Colgo l'occasione per chiedere se con la caduta dell'Impero Romano tale simbologia ha avuto un calo o si ritrova anche nella monetazione successiva, diciamo post Impero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

constantius II con un grande chi rho...

Tipo questa?

Costanzo II, zecca di Treviri 352 d.C.

post-18735-0-95127900-1332081487_thumb.j

Giustamente, oltre a Magnenzio e Decenzio, questa tipologia (zecche galliche), è anche per Costanzo II.

Un altra FEL TEMP REPARATIO, sempre Costanzo II, 348-350 d.C. zecca di Siscia.

Imperatore con labarum e due prigionieri

post-18735-0-54850600-1332082167_thumb.j

si exergus............

ecco la mia.

ciao Roberto

post-11614-0-81661800-1332445203_thumb.j

post-11614-0-52668400-1332445233_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

A proposito di Wildwinds, guardate un po' chi c'è fra i siti amici in vetta alla lista, insieme all'altro big FAC... :)

http://www.wildwinds.com/coins/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Exergus

Eh beh... :) credo che diversi lamonetiani abbiano contribuito a correggere/integrare il database.

Simboli cristiani su metallo nobile... chi è stato il primo? Gioviano?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Eh beh... :) credo che diversi lamonetiani abbiano contribuito a correggere/integrare il database.

Eh ma mica l'ha fatto da solo... :D ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cercete

Salve a tutti...sto facendo anche io una ricerca sull'argomento...aiuti e riferimenti bibliografici??..grazie in anticipo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Matteo91

Ciao :)

Io conosco:

"I più antichi simboli cristiani sulle monete di Aquileia".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa
Supporter

Il Chrismon (uno dei cristogrammi), detto anche Chi-Rho , simboleggia, in superposizione, le prime due lettere del nome di Christo in greco (Ch=Chi ; e R=Rho).

Esso compare , credo per la prima volta, nelle monete di Costantino I che adotto' il Chrismon anche sui vessilli del suo esercito, vessillo che prese il nome di Labarum lo stendardo militare con il chrismon che verrà rappresentato in seguito sulle monete bizantine.

Un altro simbolo è lo staurogramma, o monogramma della croce, che compare nei manoscritti a partire dal 200. Esso è ottenuto superponendo il Tau al Rho (visivamente appare come una P allungata con una barra orizzontale sotto l'occhiello della P). Nei Vangeli manca la parola "croce" e si utilizza al suo posto la parola "stauros" che corrisponde ad un palo infisso nel terreno.

Un simbolo simile a quello che oggi identifichiamo coem staurogramma compare anche sui prutah già dal tempo di Erode, con la principale differenza che i quattro bracci della croce sono rappresentati di uguale lunghezza, come in una croce greca. Ma il significato del simbolo in questo caso non è del tutto chiaro, è possibile che si tratti di una abbreviazione del nome della zecca, difficilmente Erode il Grande (40-4 bC) poteva riconoscere tale simbolo come cristiano :)

In ogni caso la prima rappresentazione della croce non è su una moneta romana o bizantina , bensi sulle monete di Axum , nel IV secolo dC.

Le prime rappresentazioni del crocefisso invece risalgono , in letteratura o nell'arte (non sulle monete) a non prima del VI secolo.

post-4253-0-67025000-1353936389_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

DE GREGE EPICURI

Non ho notizie bibliografiche, ma approfitto per mostrarvi questa "lupetta" (URBS ROMA) con un chi-rho fra le 2 stelle, perchè di simili non ne avevo mai viste. Suppongo sia Arelate (in esergo: PCONST), pesa 1,2 g. e misura 18 mm. A buoni conti, mostro anche il D.

post-4948-0-84031700-1353965523_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini
Supporter

Rovescio. Non l'ho cercata sul RIC, ma sicuramente si colloca fra il 330 e il 340, quando il nome e' ritornato ad essere ARELATE.

post-4948-0-69393800-1353965667_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pinga78

moneta davvero interessante gianfranco complimenti davvero.. bella mai vista prima:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Follis Anonimo

Visto che si è parlato della Croce ricordo questa discussione: http://www.lamoneta....roce-cristiana/

Segnalo inoltre la recente riedizione di uno dei più noti studi di André Grabar. Si tratta di un'opera ad ampio respiro, di monete non se ne parla tantissimo ma è un testo fondamentale per chi si approccia all'argomento. http://www.libreriauniversitaria.it/vie-iconografia-cristiana-antichita-medioevo/libro/9788816411173

Modificato da Follis Anonimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Illyricum65

Ciao,

questa devo postarla...

post-3754-0-98274800-1354049700_thumb.gi

Aureo Costanzo II

Un connubbio tra la quadriga (questa però non è quella "celeste" solare, ma quella trionfale con alla guida l'Imperatore) e un bel Cristogramma nel campo dx.

Ciao

Illyricum

:)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×