Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Alex22

Parametri stato di conservazione

Risposte migliori

Alex22

Salve a tutti, vorrei porre una questione sicuramente semplice per voi "addetti ai lavori" ma assolutamente ignota a me ignorante in ambito di numismatica.

Per valutare lo stato di conservazione di una moneta della Repubblica, è necessario richedere un parere qualificato ad un particolare ente o si adottano dei criteri standard ma soggettivi, e quindi a discrezione del venditore e dell'acquirente?

In quest'ultimo caso, nell'ipotesi che ci sia una grossa discordanza, quale potrebbe essere l'entre preposto ad una valutazione oggettiva?

E, in ultima analisi, esiste una sorta di prezziario valido ed attuale organizzato per anno di conio e stato di conservazione al quale ci si può riferire per accordarsi su una valutaziione?

Mi scuso per il numero di domande, ma non ho trovato alcuna risposta altrove; ringrazio in anticipo chi risponderà!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

soleshine

Innanzi tutto ben venuto nel Forum, tornando a quesiti che poni, si deve tener presente che per valutare la conservazione di una moneta, ci sono dei parametri oggettivi, che variano da moneta a moneta e anche in base alla discrezionalità di ciascun soggetto chiamato ad esprimere il proprio parere.

Se non si ha una certa esperienza, è un po difficile per non dire impossibile centrare la conservazione in modo approssimativamente esatto, perciò o si inizia confrontando e valutando quali parametri concorrono all'assegnazione di una certa valutazione, o ci si affida ad un perito serio.

Si possono trovare consultando l'elenco NIP(Numismatici Italiani Professionisti), per stabilirne la valutazione in genere ci si affida a dei cataloghi numismatici, i prezzi reali di mercato sono circa dal 20 al 30 % inferiori dal prezzo di catalogo, comunque sono subordinati alla legge domanda/offerta, é da fare presente che in questo periodo la Repubblica è stata leggermente svalutata.

Modificato da soleshine

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

soleshine

Volendo puoi inserire le immagini delle monete nel forum, qui ci sono moltissime persone competenti disponibili ad aiutarti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alex22

Ciao soleshine, innanzitutto ti ringrazio per la risposta semplice ma esaustiva.

Penso sia opprotuno rendere più chiara invece la mia situazione.

Ho recuperato una piccola raccolta iniziata diversi decenni fà da mio padre, la quale contiene diverse lire tutte coniate dopo il 1950, eccetto qualche eccezione che devo ancora valutare e identificare.

Di queste ne ho trovate pressochè una dozzina (per lo pù 50 lire Vulcano e 100 lire Minerva mod. grande ) in uno stato di conservazione apparentemente perfetto, sicuramente grazie anche alla cura con cui erano conservate.

Mi sono un po informato in rete ed ho trovato delle nozioni generali riguardo il modo di classificarle, le varie caratteristiche che ne determinano la rarità e quant'altro.

Il punto è che avendo trovato moltissime informazioni ,spesso anche discordanti tra loro, mi sarebbe piaciuto farle valutare di persona da un esperto, dato che ho notato che diversi pezzi sono di un certo valore, come ad esempio la 100 lire Minerva del '55 che in condizioni FdC toccherebbe anche quota 6-700 € (in base ad una media fatta tra diversi cataloghi online), o anche altri pezzi sempre da 100 lire ma del 1958 e del 1959 (di cui possiedo più unità) che arriverebbero all'incirca sui 500 € in stato FdC (sempre secondo una media tra quei pochi cataloghi che ho trovato online).

Ne possiedo anche diverse altre, ma ho già provato a contattare alcuni esperti di numismatica e filatelia nella mia zona (Bari e provincia) ma praticamente nessuno pareva intenzionato ad acquistare o comunque a rendersi disponibile (da quel che ho capito si sono covertiti in "compro oro" e argento..)

In ogni caso ho notato la presenza di molti professionisti qui sul vostro portale, e data anche la loro disponibilità credo seguirò il tuo consiglio di postare delle immagini adeguate, magari prese via scanner dato che a quanto pare la mia digitale,nonostante i suoi 10 Mp, non rende molto bene.

Quindi ci risentiamo presto con le immagini a portata di mano, così vediamo un po di chiarire le idee :)

Ancora grazie,

Alex

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

se non posti delle foto non potrai ricevere alcun parere in merito .

secondo me è altamente improbabile che hai delle monete in fior di conio

per le monete tipo il 100 lire 1955, la moneta fino a condizioni SPL potrebbe valere 40-50 euro circa

E' vero che i commercianti per i FDC sparano dei prezzi esagerati,

ma sinceramente , non mi sembra che ci sia un mercato cosi' florido della Lira ..

(basta vedere alle fiere tipo Veronafil...

regge ancora abbastanza bene solo il Regno )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marfir
Supporter

Ciao Alex, anch'io ho ereditato una collezione da mio zio, e c'erano molte monete, che a me sembravano perfette, ma frequentando il forum mi sono reso conto che erano tutte monete circolate e quindi di poco valore economico ma molto affettivo, le conservo per ricordo e perchè molto probabilmente grazie a lui mi sono appassionato tanto alla numismatica, per fartela breve le monete in Acmonital valgono solo se conservate così.

xbcrj8.jpg

e credimi è molto difficile trovarle.

Saluti Marfir.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

osservatore

Ciao Alex, anch'io ho ereditato una collezione da mio zio, e c'erano molte monete, che a me sembravano perfette, ma frequentando il forum mi sono reso conto che erano tutte monete circolate e quindi di poco valore economico ma molto affettivo, le conservo per ricordo e perchè molto probabilmente grazie a lui mi sono appassionato tanto alla numismatica, per fartela breve le monete in Acmonital valgono solo se conservate così.

xbcrj8.jpg

e credimi è molto difficile trovarle.

Saluti Marfir.

risposta veloce cosi bella quanto puo"valere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

soleshine

Ciao soleshine, innanzitutto ti ringrazio per la risposta semplice ma esaustiva.

Penso sia opprotuno rendere più chiara invece la mia situazione.

Ho recuperato una piccola raccolta iniziata diversi decenni fà da mio padre, la quale contiene diverse lire tutte coniate dopo il 1950, eccetto qualche eccezione che devo ancora valutare e identificare.

Di queste ne ho trovate pressochè una dozzina (per lo pù 50 lire Vulcano e 100 lire Minerva mod. grande ) in uno stato di conservazione apparentemente perfetto, sicuramente grazie anche alla cura con cui erano conservate.

Mi sono un po informato in rete ed ho trovato delle nozioni generali riguardo il modo di classificarle, le varie caratteristiche che ne determinano la rarità e quant'altro.

Il punto è che avendo trovato moltissime informazioni ,spesso anche discordanti tra loro, mi sarebbe piaciuto farle valutare di persona da un esperto, dato che ho notato che diversi pezzi sono di un certo valore, come ad esempio la 100 lire Minerva del '55 che in condizioni FdC toccherebbe anche quota 6-700 € (in base ad una media fatta tra diversi cataloghi online), o anche altri pezzi sempre da 100 lire ma del 1958 e del 1959 (di cui possiedo più unità) che arriverebbero all'incirca sui 500 € in stato FdC (sempre secondo una media tra quei pochi cataloghi che ho trovato online).

Ne possiedo anche diverse altre, ma ho già provato a contattare alcuni esperti di numismatica e filatelia nella mia zona (Bari e provincia) ma praticamente nessuno pareva intenzionato ad acquistare o comunque a rendersi disponibile (da quel che ho capito si sono covertiti in "compro oro" e argento..)

In ogni caso ho notato la presenza di molti professionisti qui sul vostro portale, e data anche la loro disponibilità credo seguirò il tuo consiglio di postare delle immagini adeguate, magari prese via scanner dato che a quanto pare la mia digitale,nonostante i suoi 10 Mp, non rende molto bene.

Quindi ci risentiamo presto con le immagini a portata di mano, così vediamo un po di chiarire le idee :)

Ancora grazie,

Alex

Allora aspetteremo fiduciosi le immagini che posterai :) , nel frattempo ti do alcuni consigli basilari per fotografare le monete:

- la macchina fotografica va impostata sull'opzione macro (è il simbolo con i due fiorellini)

- le foto dovranno essere perpendicolari alla moneta

- se riesci a farti un piccolo stativo o un supporto per fissare la fotocamera andrai molto meglio

- per l'illuminazione le lampade a basso consumo day light sono ideali

- impostando l'autoscatto riduci la possibilità di fare delle foto mosse e aumenti la nitidezza dell'immagine

- se le monete sono in alta conservazione evita di toccare i fondi con i polpastrelli, prendile con due dita sui bordi.

Infine, se hai intenzione di venderle il consiglio che ti do è quello aspettare, frequentare il forum e cercare di imparare in modo autonomo ad attribuire le conservazioni, comunque chi compra in genere è portato a svalutare il materiale oggetto di compravendita, una buona regola è di farle periziare da periti di rango, anche qui, frequentando il forum imparerai a conoscerli, in ogni caso conviene solo se le monete sono in conservazione dallo Spl/Fdc in su, ovvero monete non circolate.

Buon lavoro :) .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

soleshine

Ciao Alex, anch'io ho ereditato una collezione da mio zio, e c'erano molte monete, che a me sembravano perfette, ma frequentando il forum mi sono reso conto che erano tutte monete circolate e quindi di poco valore economico ma molto affettivo, le conservo per ricordo e perchè molto probabilmente grazie a lui mi sono appassionato tanto alla numismatica, per fartela breve le monete in Acmonital valgono solo se conservate così.

xbcrj8.jpg

e credimi è molto difficile trovarle.

Saluti Marfir.

risposta veloce cosi bella quanto puo"valere

Riguardo questa moneta è un po difficile stabilire da una foto se è Fdc o qFdc andrebbe vista in mano, anche perchè la differenza e davvero minima, comunque se è Fdc assoluto vale attorno ai 500-600 € se è qFdc attorno ai 150-200 €

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×