Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Patricia

Numismática como ciencia

Risposte migliori

Patricia

La aportación que el estudio de la moneda aporta a la historia como fuente hemos de entenderla, entre otras cuestiones que aqui no abordare, como el único fósil director que ha permanecido sin lagunas desde su invención, lo que le da ventaja sobre la cerámica, el artéfacto que utilizan los arqueólogos para fechar sus yacimientos.

No obstante son cuatro las características, que posee una moneda que la convierten en un documento histórico:

1.- La moneda es un documento primario, como lo es la epigrafía, en el que no ha mediado ninguna interpretación subjetiva como en el caso de las fuentes literarias, o transformación material posterior como en el caso de la arqueología.

2.- La moneda es un documento oficial, no privado, que nos está trasmitiendo unas leyendas e imágenes elegidas con un valor emblemático, elegidas por una élite de una comunidad.

3.- La moneda es un documento Ubicable con precisión o con pocos margenes de error.

4.- La moneda es un documento continuo en el tiempo puesto que sus series se suceden unas a otras, en casos durante mas de trescientos años, o durante la vida de una ciudad, en algunos casos la ,moneda es el único testimonio que nos resta de una comunidad.

¿no os parece que estas caracteristicas son más que suficientes para que desde la Antigüedad se valore la numismática como ciencia?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aleroit2000

TRADUZIONE

Gli apporti che lo studio della moneta porta come fonte alla storia è da intendere, tra le altre cose che qui non affronterò, come l'unico sistema che è rimasto senza interruzioni fin dalla sua invenzione, molto più della ceramica, il modo per gli archeologi per datare i giacimenti.

A parte questo sono quattro le caratteristiche di una moneta che la convertono in un documento storico:

1 - La moneta è un documento primario, come le epigrafi, nel quale non v'è stata nessuna interpretazione soggettiva, come nel caso delle fonti letterarie, o trasformazione materiale come nel caso del'archeologia.

2 - La moneta è un documento ufficiale, non privato, che ci trasmette leggente e immagini scelte come empblematice, scelte dall'elite di una comunità.

3 - La moneta è un documento posizionabile con precisione e con pochi margini di errore.

4 - La moneta è un documento continuo nel tempo, visto che le serie si susseguono le une alle altre, a volte anche per più di 300 anni, durante la vita di una città. In alcuni casi la moneta è l'unica testimonianza che ci resta di una comunità.

Non vi pare che queste caratteristiche siano più che sufficienti perchè sin dall'antichità si consideri la numismatica come una scienza?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alteras

Credo che siano degli ottimi "Documenti storici" per le caratteristiche che Patricia ha elencato e che il loro studio sia una parte importante della scienza storica...

Me pare qué siano buenos "archivos históricos" por le peculiaridad qué Patricia ha dicho y que el estudio es muy importante por la ciencia histórica...

Spero che la traduzione sia comprensibile, perchè sono passati quasi sei anni da quando l'ho studiato...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×