Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
cancun175

Minimissimo

Su segnalazione di Illyricum, vero maestro di attenzione, ho comperato questo minimissimo (cercavo una moneta di questo tipo). Condizioni precarie, ma prezzo adeguato: 4 dollari. se qualcuno vede qualcosa sul R/ me lo segnali. Grazie

Barbarica, minimissimo. Zecca gallica o britannica

AE, 7,31 mm, 0,3 gr, MB

D/ busto a dx

R/ non decifrabile

Provenienza: ex Marc Breitsprecher (Ancient Imports, Usa). Acquisita nel maggio 2012

post-7971-0-35927700-1336462922_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

caspita... questo è proprio liso liso... ruotando un po' il rovescio ci si potrebbe intravedere (o son suggestioni?) una figura in piedi, un qualcosa del genere:

post-8339-0-06286600-1336467274_thumb.jp

diciamo che un pezzo in queste condizioni è destinato a rimanere indecifrabile, potrebbe essere utile per analisi sulla composizione del metallo o per altri studi in relazione a un contesto, ma così, singolarmente... ci si cava pochetto oltre a quello che già si sa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao Cancun,

penso che dalla foto ci voglia molta fantasia...

Al dritto mi pare di scorgere un ritratto radiato verso dx, il rovescio ... buio pesto!

Leggo ora il post di Grigioviola... potrebbe starci e forse a "lenticchia" in mano vedrai qualche dettaglio che ora non si palesa.

diciamo che un pezzo in queste condizioni è destinato a rimanere indecifrabile, potrebbe essere utile per analisi sulla composizione del metallo o per altri studi in relazione a un contesto, ma così, singolarmente...

Diciamo che cercavamo un "minimissimo" da affiancare ai minimi già in possesso per fare una sorta di galleria delle emissioni cosiddette barbariche.

Chiaro che al di là del fatto che imiti un radiato non ne caveremo... ma abbiamo un esempio dell'estremizzazione dell'imitazione a discapito del peso e del diametro. E come sai, non son facili da trovarne, di così piccoli.

Detto ciò, vi saluto e mi dirigo verso l'aereoporto per volare verso la Britannia del III secolo assieme a Cancun. Domani ci si trova a Doncaster/Danum.

Ciao

Illyricum

:)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buon viaggio in terra d'Albione! che sana invidia!

divertitevi, conoscete, fotografate e... diffondete!

ah... già che ci siete... se vi capita l'occasione, andate alla ricerca in loco di minimi e minimissimi e imitativi... in terra d'albione abbondano come il buon rick insegna!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Volate pure verso la Britannia del 3° secolo, ma ricordatevi che troverete quella del 3° millennio.

Quanto al minimissimo "MB" (????), a Nizza del rovescio avrebbero descritto:

Deux jolies fesses, avec un petit trou au milieu...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"Deux jolies fesses, avec un petit trou au milieu... "

Beh, cambio la classificazione in B o D. se troveremo un minimissimo migliore non ce lo faremo scappare. Ma intanto ho preso questo: l'unico sul mercato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Deux jolies fesses, avec un petit trou au milieu...

:rofl: :rofl: :rofl:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me sembra di vedere un ritratto a destra, abbiate pietà per il penoso disegno...

post-18735-0-26932400-1336473622_thumb.j

Anche a me piacciono queste micromonete, la più leggibile che ho è questa, al dritto si distingue bene un ritratto, al verso (forse) una figura in piedi.

7,3 mm x 0,5 grammi.

post-18735-0-66717400-1336473722_thumb.jpost-18735-0-75949700-1336473729_thumb.j

Tanto per rendere l'idea della dimensioni...

post-18735-0-73257100-1336473765_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il ritratto del rovescio secondo me è una suggestione, come probabilmente lo è anche la mia figura.

diciamo che probabilisticamente, al rovescio, è più facile che ci sia una figura, un derivato di qualche spes, pax, hilaritas e simili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che sia piuttosto difficile trovarne in buone condizioni: non erano tesaurizzati e giravano molto. Spettacoloso il raffronto con la moneta da 2 cent di Exergus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

Credo sia un minimissimo, ma non ho le misure precise in questo momento. Quando ritornate dalla perfida Albione, se volete vi trovo qualcosa.

post-4948-0-42825200-1336488381_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rovescio.

post-4948-0-26696500-1336488435_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao,

sono rientrato, Cancun lo fa domani.

Una bella esperienza nell'insieme. I "perfidi albionici" non son stati tali. :D

Abbiamo tratto spunti interessanti per il testo, rinsaldato contatti, conosciuto il rinvenitore dell'hoard e visto il sito, ottenuto probabilmente contatti con Sam Moorhead del British Museum (in attesa di conferma) che è uno dei più noti studiosi del periodo romano in Britannia e che speriamo ci dia qualche conferma a dei dubbi che ancora abbiamo.

Abbiamo visto e toccato i "blanks", i "rods" e dei radiati minimi imitativi in buone condizioni.

Un tantino forse delusi da York/Eboracum, un bel museo, la torre multiangolare del IV secolo, le mura ma poco altro. Ovvero di altro c'è, ma per un medioevalista. Comunque una bella città inglese.

Bella anche Doncaster/Danum con un Museo piccolo ma ben fornito, con materiali dalla preistoria al presente, passando per Romani, Sassoni, Vichinghi, Normanni, etc...

Un piccolo spaccato della storia dell'Inghilterra.

Ciao

Illyricum

:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bene!

sono contento che gli albioni non si siano rivelati poi così perfidi!!! :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Tornato anch'io. Con visita alla tomba di Beda a Durham. Una considerazione, peraltro scontata: per gli inglesi in periodo romano è solo...un periodo. E la conseguenza è un'attenzione generale un po' scarsina ai resti dell'occupazione. Siamo comunque tornati con molta carne in bisaccia, ma anche con una bella serie di ulteriori interrogativi.

Poi il museo di York è bellissimo: francamente, trovarmi davanti alla struggente epigrafe su Simplicia Florentina e al teschio della bellissima egiziana scoperto a Eburacum mi ha fatto un certo effetto...

Modificato da cancun175

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' arrivato. Davvero "minimissimo"...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

postane una foto fatta da te, magari con un oggetto affianco... sono curioso di vederlo diciamo "live" anche se live non è!!! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ieri l'avevo postato con un messaggio nuovo, tutto dedicato... ma il problema che ha afflitto il nostro forum ieri se l'è inghiottito...

per pigrizia metto qui, in coda a questa discussione che è pertinente all'argomento.

Vi posto all'attenzione questo minimo.

Che ve ne pare? Cosa intravedete voi al rovescio?

post-8339-0-13344500-1390913133_thumb.jp post-8339-0-79604400-1390913132_thumb.jp

TETRICO I-II ? (post 269 d.C.?)

Zecca: Officina locale.

Caratteristiche fisiche: Minimo; AE; 0,26 gr; 7 mm

D/ Testa radiata a destra; legenda assente.

R/ Stella stilizzata o fiore (?) e segni geometrici; legenda assente.

Ex London Ancient Coins LTD, UK, acquistata con regolare documentazione annessa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

DE GREGE EPICURI

I minimissimi (e questo, con 027 g. è proprio piccolo) sono un po' diversi dalle "normali" imitazioni, quelle che pesano almeno 1 g. Nel senso che i rovesci abbastanza spesso presentano solo delle linee o delle piccole figure geometriche, che non è possibile interpretare ulteriormente. Degli esemplari che possiedo, inferiori al grammo (non ho qui l'elenco preciso), più del 50% è di questo tipo. Che poi l'intenzione dell'incisore fosse quella di rappresentare qualcosa che, viste le dimensioni, è diventata "arte astratta", credo sia impossibile dirlo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?