Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
dabbene

CARO DIRETTORE,....

Risposte migliori

dabbene
Supporter

Perchè nasce Caro Direttore ? E' una lettera,uno sfogo,uno stato d'animo che esprime oggi il collezionista italiano a una persona importante, può essere un direttore di giornali, un importante addetto ai lavori, una persona che può,nel forum oggi più che mai possiamo dirlo ci sono anche persone che potrebbero.

Più che le leggi, la burocrazia,gli adempimenti nel mio stare sul forum ho sempre guardato i sentimenti, gli stati d'animo, i valori,l'uomo con le sue gioie e i suoi dolori......

Molti mi diranno subito dal punto di vista pratico non serve nulla, la legge è questa, gli adempimenti da seguire pure,è difficile un cambiamento o una modifica di questi, lo so benissimo,ma mi sento lo stesso di estrinsecare lo stato d'animo di un collezionista oggi, cerco di rappresentarlo, poi lascio a Voi l'eventuale utilizzo di questa mia e spero sempre che qualcuno " che può " legga quanto sotto ....,da sognatore e idealista imperituro.

Caro Direttore,

sono un appassionato di questa magnifica scienza che è la numismatica, cerco di studiare, capire, confrontarmi, ma sono anche un collezionista e per un collezionista le proprie monete sono tutto.

Perchè ti scrivo ? perchè nel mondo del collezionismo leggendo e scrivendo sul forum Lamoneta che è rappresentativo di questo mondo, frequentando i Circoli, i Gruppi numismatici si sta evidenziando sempre più un senso di disagio, di scoramento, il mondo del collezionismo è turbato, fortemente turbato.

A cosa mi riferisco ? A quello che sta capitando a numerosi collezionisti e questo succede da tempo, ma il fenomeno dai più sottaciuto, sta aumentando ; mi riferisco ai sequestri di collezioni effettuati su collezionisti che risultano nella quasi totalità dei casi estranei a qualsiasi reato addebitatogli ; il problema è che la vita di queste persone viene segnata dal punto di vista umano e psicologico, visite dei funzionari alle 6 di mattina, coinvolgimento come fossero criminali delle proprie famiglie,ricerche negli uffici davanti ai colleghi, iter giudiziari infiniti, spese legali da pagare, un calvario, poi alla fine dopo anni di solito gli viene detto, lei è a posto, si riprenda le sue monete senza che nessuno ripaghi delle sofferenze umane e anche materiali subite.

Una ferita che rimarrà indelibile, che non si potrà cancellare.

Normalmente parte tutto da una presunzione di reato, non ci sono prove certe, si verifica e poi si chiude dopo anni il procedimento.

Dovrebbe essere tutto l'inverso, solo se si hanno prove certe e dimostrabili si agisce, non per prevenzione e supposizioni.

Il mondo dei collezionisti onesti che è la quasi totalità viene colpito, ci si dimentica del possesso legittimo di privati di beni ripetitivi come sono le monete, e li si accosta spesso a tombaroli e male intenzionati con i quali il collezionismo non ha nulla con cui spartire.

Troppo spesso ci si dimentica del valore civico, sociale, scientifico del collezionismo ; un ruolo che va rivendicato, lo studio e la ricerca sono nate spesso dalle grandi collezioni donate da virtuosi studiosi,i nostri musei sono pieni di collezioni private, il collezionista di oggi è quasi sempre al tempo studioso, custodisce con cura le sue monete, le preserva nel tempo, ne è buon custode, è sempre disponibile a dare le proprie monete e i dati in suo possesso per lo studio e la ricerca scientifica agli addetti ai lavori.

Senza il collezionismo numismatico privato anche la Numismatica Italiana si troverebbe di colpo inaridita e senza risorse e appoggi e dovrebbe dipendere unicamente da quello che offre oggi lo Stato.

Arslan dice " la scienza numismatica non sarebbe nata se non vi fosse stato il collezionismo ", di certo ricerca e collezionismo sono in stretto collegamento.

E quindi vediamo allora di tutelare meglio questo mondo che è fatto di gente che ama la storia, la cultura, la scienza, che vuole preservare le proprie identità, gente onesta, perbene, meriterebbe un grazie, ma come minimo più rispetto, leggi migliori.

I blitz alle 6 di mattino non facciamoli per 20 sesterzi fatturati di lecita provenienza, riserviamoli ad operazioni più serie e importanti per il nostro paese.

Con cordialità,

un amico della numismatica italiana

Modificato da dabbene
  • Mi piace 7

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabry61

caro dabbene posso stringerti (idealmente) la mano? ciao fabry

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sberla68

bellissima complimenti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

redgiampys

Caro direttore ti scrivo...

a volte sembra, che la coscienza,il rispetto,la consapevolezza, delle nostre istituzioni di coloro che dovrebbero insegnarci (e tutelarci)ad essere cittadini e uomini veri,uomini giusti,non esista!

Ma dov'è il senso pratico,giudiziale, nel sequestrare una collezione di lecite monete?

Ma se fossimo il comandate della guardia di finanza della nostra città e venissimo a conoscienza di una collezzione di monete e dall'altra parte di un tizio che invece di monete a un'arsenale di armi e magari è pure implicato in qualche giro strano; ma voi(io in prima persona) da chi andreste a fare irruzione alle 6 del mattino?!!!

Ho letto il post di antonio bernardo (http://www.lamoneta....mia-collezione/) sinceramente non credevo da perfetto ignorante che si potesse andare incontro ad un sequestro di oggetti di nostra indubbia e lecita propietà, allora se un qualsiasi tutore della legge si iscrive al forum.....che fà, ci manda tutti in galera???

Piccolo sfogo oo)

Saluti e complimenti per l'iniziativa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mirkoct

circa 20 giorni addietro durante un mio pomeriggio libero avevo deciso di andare a raccogliere asparagi, la stagione sta per finire pensai, l'ultima frittata mi sa che la riesco a mangiare.

sono andato sul monte Turcisi, famosissimo dalle mie parti, pensate conserva mura ciclopiche con la porta ad uncino dell'unico fureon in pietra che esista in sicilia se non in tutta italia, una fortezza greca con dentro i resti di un convento.

ad oggi si valuta il fatto che fosse l'antica rocca dove vennero coniate le monete di "serghetai", bronzi di zecca minore estremamente rari.

appena arrivato non capivo se mi trovavo in sicilia o al confine tra la striscia di gaza e israele.....la terra piena di buchi di profondità diverse, tracce di cingoli di ruspe cocci sparsi ovunque......un disastro.

diciamo che non ci sono parole per descrivere quello che vedevo.......vedevo tutte queste persone che indagano dietro un computer a caccia di poveri sfigati su subito o su ebay, con tutto il rispetto per gli sfigati naturalmente.......vedevo scenziati riflettere dietro una scrivania se le quattro monete romane da dieci euro 100 pezzi fossero da dichiarare di importanza planetaria........non vedovo nessuno che cerca di preservare ciò che rimane di una fortezza....vedevo talmete tante cose che mi si è annebiata la vista dalla rabbia.....perche vedo la mia terra violentata ogni giorno di più e non vedo nessuno che fermi questo scempio......

Modificato da mirkoct
  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

In questa discussione ho potuto leggere due diversi tipi di emozioni, emozioni che provengono da due visioni diverse della numismatica:

quella del collezionista -Dabbene

quella dell'archeologo ? Non so se Mirckoct lo è ma da come ha scritto me ne da l'idea...

Come non essere d'accordo con tutti e due?

Ma questi due post mi sembra vadano un po' in contrasto tra loro, anche se esprimono sentimenti comuni per la Numismatica: passione, interesse, direi anche amore...

Amore per questa scienza che ci da tanto, che ci riempie le giornate, anche attraverso il Forum, che spesso ci lega in una grande amicizia.

Speriamo che prima o poi riescano a trovare il modo per evitare lo scempio dei siti Archeologici, ed anche che risolvano i problemi dei Collezionisti, forse basterebbero delle modifiche efficaci all'attuale legge, non so. :pardon:

Quello che è importante secondo me è continuare ad avere uno scambio continuo tra Collezionisti ed addetti ai lavori, Archeologi, Accademici e Studiosi in genere, non se ne può avere che bene.

Ciao, Giò

P.S.-scusate le maiuscole dove non dovrebbero esserci...ma questo esprime il mio rispetto per la Numismatica in generale. :rolleyes: :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Grazie intanto dei riscontri, fanno piacere sempre, credo Giovanna che quello che dice Mirkoct non sia in contrasto, almeno non mi è sembrato, col collezionista appassionato, onesto,collaborativo, il collezionista è il primo che si dispiace degli scempi ambientali,archeologici italiani ,è per preservare i beni culturali italiani.

Credo lui si riferisse piuttosto che perseguire uno per 20 sesterzi fatturati e leciti, preoccupiamoci di più di questi scempi, questi si invasivisi e irrecuperabili del nostro territorio, cerchiamo di recuperare il nostro patrimonio abbandonato e lasciato deperire.

Ma il mio post non voleva essere assolutamente tecnico, esprime quello che prova oggi umanamente un collezionista,lato tanto spesso trascurato,le tematiche tecniche complicate e non si sa se risolubili le lascio all'altra discussione.

Di certo oggi il collezionista è sfiduciato, triste, amareggiato, eppure il collezionismo dal Petrarca è sempre esistito,spero sempre che qualcuno " che può " legga.......,il forum deve comunicare e io comunico anche gli stati d'animo reali ,almeno questo spero di poterlo fare ancora....altro non posso fare,

l'amico della numismatica

Modificato da dabbene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Utente.Anonimo3245

Grazie intanto dei riscontri, fanno piacere sempre, credo Giovanna che quello che dice Mirkoct non sia in contrasto, almeno non mi è sembrato, col collezionista appassionato, onesto,collaborativo, il collezionista è il primo che si dispiace degli scempi ambientali,archeologici italiani ,è per preservare i beni culturali italiani.

Credo lui si riferisse piuttosto che perseguire uno per 20 sesterzi fatturati e leciti, preoccupiamoci di più di questi scempi, questi si invasivisi e irrecuperabili del nostro territorio, cerchiamo di recuperare il nostro patrimonio abbandonato e lasciato deperire.

Ma il mio post non voleva essere assolutamente tecnico, esprime quello che prova oggi umanamente un collezionista,lato tanto spesso trascurato,le tematiche tecniche complicate e non si sa se risolubili le lascio all'altra discussione.

Di certo oggi il collezionista è sfiduciato, triste, amareggiato, eppure il collezionismo dal Petrarca è sempre esistito,spero sempre che qualcuno " che può " legga.......,il forum deve comunicare e io comunico anche gli stati d'animo reali ,almeno questo spero di poterlo fare ancora....altro non posso fare,

l'amico della numismatica

Ciao, intendevo in contrasto di posizioni, o per meglio dire "contrapposte".

Spesso il Collezionista viene accomunato al "tombarolo" dagli archeologi, a volte non hanno torto, ma la maggior parte delle persone che collezionano credo proprio che sia in regola.

I due post mi hanno stimolato un po' questo pensiero, anche se la visione di un Collezionista, colto e studioso della materia, che mette a soqquadro un sito archeologico non mi sfiora. :D Ciao, Giò

Modificato da giovanna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dizzeta

@@dabbene

Ti prego, continua, continua a comunicare per me è primavera leggere i tuoi pensieri!

Se non rispondo è perchè mi sembra di essere ripetitivo e banale, dici sempre tutto tu ed io condivido fino all'ultima virgola. Grazie per il tuo modo di essere nel forum.

Saluti

Modificato da dizzeta
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

@@dabbene

Ti prego, continua, continua a comunicare per me è primavera leggere i tuoi pensieri!

Se non rispondo è perchè mi sembra di essere ripetitivo e banale, dici sempre tutto tu ed io condivido fino all'ultima virgola. Grazie per il tuo modo di essere nel forum.

Saluti

Grazie , sei un amico e hai un grande cuore questo lo so,d'altronde anch'io sono così, un generoso,anche un pò sognatore e idealista,ma oggi questi non vanno molto di moda e a volte anche sul forum non è facile muoversi......,e allora raccontiamo emozioni,

cerchiamo....nei prossimi giorni per motivi di lavoro incontrerò "il collezionista solitario ",che bello sentirlo poi parlare di numismatica solo per me,chissà magari potrebbe nascere " il ritorno del collezionista solitario ",chissa' cosa pensa,chissà cosa dice ?

Dedichiamoci alle emozioni.....le emozioni che ci trasmettono queste persone eccezionali che ci sono nel collezionismo numismatico e sono tante, ecco perchè chiedevo più rispetto e attenzione nei loro confronti, perdere le loro conoscenze, il loro sapere è una perdita per tutta la cultura italiana,questo è sicuro ; i grandi collezionisti hanno fatto la numismatica,Verri, Brambilla,Gnecchi.....,ce ne sono anche oggi ....non perdiamoli .

Modificato da dabbene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Arka

Se andate nella sezione monete barbariche, nella discussione sul nuovo libro di Asolati, nel secondo post riguardante il sommario, c'è un capitolo dedicato al collezionismo contemporaneo...

Credo che varrà la pena di leggerlo.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Se andate nella sezione monete barbariche, nella discussione sul nuovo libro di Asolati, nel secondo post riguardante il sommario, c'è un capitolo dedicato al collezionismo contemporaneo...

Credo che varrà la pena di leggerlo.

Arka

Grazie Arka della segnalazione,credo anch'io valga la pena, mi ero prenotato già da tempo per l'acquisto, ma dopo che ho letto il sommario sono ancora più motivato per la lettura, pensi esca per Verona ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×