Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
derek83

Crisi Eurozona - che ne pensate ?

Risposte migliori

derek83

Buongiorno a tutti,

immagino come tutti stiamo sentendo dai vari telegiornali la crisi della eurozona si sta aggravando di giorno in giorno

Ormai pare che la Grecia sia spacciata e potrebbe dunque essere il primo stato ad abbandonare l'euro

La paura è che poi si inneschi un effetto domino con altri stati quali Spagna, Portogallo e anche Italia, voi che ne pensate?

Per tutti noi euro-collezionisti sarebbe davvero la strada verso la fine di questo tipo di collezione....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Fratelupo

Credo che se andasse a pezzi l'Eurozona, il problema della fine della euro-collezione sarebbe l'ultimo da porsi...

  • Mi piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Ma non vedo il problema della collezione di euro.

Quando è apparso l'euro mica è finita la collezione di monete della repubblica.

Comunque questo non è un problema .

Qui si rischia un'esplosione dell'economia di mezzo mondo. Con scontri e saccheggi. Difficoltà di rifornirsi di cibo e soprattutto difficoltà a pagarlo. (magari torniamo al baratto....)

Ho guardato i prezzi raggiunti del pre-asta di ArtCoinsRoma, mi hanno convinto a lasciar perdere. Che ci sia chi preferisce spendersi i risparmi prima del naufragio ?

Tra l'altro non riescono a far partire il LIVe penso per problemi di Coretech.

Sono sempre del parere che qualche marengo bullion bisognerebbe metterlo via, non si sa mai.....

E non dite che sono pessimista...vedremo fra qualche tempo se mi sono sbagliato, e allora sarò super-felice di essermi sbagliato.

Buone monete a tutti !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Ho trovato questo, lo riporto testualmente:

krugman, premio nobel economia: in un mese grecia fuori dall'euro e conti correnti bloccati in spagna e italia

il premio nobel per l'economia paul krugman da quattro anni critica la politica di austerità adottata dall'unione europea di fronte alla crisi economica. adesso, di fronte ai risultati elettorali delle ultime settimane e la testardaggine di angela merkel, krugman avvisa: se non si cambia rotta, in un mese la grecia sarà fuori dall'euro. le conseguenze si avvertiranno subito in italia con la fuga di capitali, per cui le banche dovranno decretare il blocco dei conti correnti, come successe in argentina nel 2001

dal suo blog sul new york times krugman prevede i seguenti avvenimenti:

- uscita della grecia dall'euro, entro un mese

- fuga dei capitali da spagna e italia

- decisione delle banche spagnole e italiane di bloccare i conti correnti per evitare la fuga, con limiti ai prelievi quotidiani. naturalmente i grandi capitali saranno già al sicuro. è quanto successe nel 2011 in argentina, con il fenomeno chiamato corralito

- a quel punto solo un intervento della bce salverebbe le banche dal collasso

per prevenire questo disatro il premio nobel suggerisce alla germania di rivedere completamente la politica di austerità che ci sta portando alla rovina, oltre a distruggere la pace sociale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

derek83

Ho trovato questo, lo riporto testualmente:

krugman, premio nobel economia: in un mese grecia fuori dall'euro e conti correnti bloccati in spagna e italia

il premio nobel per l'economia paul krugman da quattro anni critica la politica di austerità adottata dall'unione europea di fronte alla crisi economica. adesso, di fronte ai risultati elettorali delle ultime settimane e la testardaggine di angela merkel, krugman avvisa: se non si cambia rotta, in un mese la grecia sarà fuori dall'euro. le conseguenze si avvertiranno subito in italia con la fuga di capitali, per cui le banche dovranno decretare il blocco dei conti correnti, come successe in argentina nel 2001

dal suo blog sul new york times krugman prevede i seguenti avvenimenti:

- uscita della grecia dall'euro, entro un mese

- fuga dei capitali da spagna e italia

- decisione delle banche spagnole e italiane di bloccare i conti correnti per evitare la fuga, con limiti ai prelievi quotidiani. naturalmente i grandi capitali saranno già al sicuro. è quanto successe nel 2011 in argentina, con il fenomeno chiamato corralito

- a quel punto solo un intervento della bce salverebbe le banche dal collasso

per prevenire questo disatro il premio nobel suggerisce alla germania di rivedere completamente la politica di austerità che ci sta portando alla rovina, oltre a distruggere la pace sociale

avevo visto proprio questo documento

e rileggerlo mi inquieta un po

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

emilio_manolio

Forse la Grecia uscirà dall'euro ma questo penso sia il minore dei mali.

Le banche francesi e tedesche detengono quasi tutto il debito pubblico greco e credo proprio che per loro si preannuncino cavoli amari.

Però spero che l'uscita della Grecia dall'euro, con relativo default, non sia seguito da altri paesi e soprattutto da noi. Molti, ascoltando discorsi che vanno molto di moda oggi in alcuni comizi elettorali che cavalcano il sentimento dell'antipolitica, credono che uscire dall'euro e rinegoziare il nostro enorme debito pubblico ci porti fuori dalla crisi. Ma qualcuno si è mai posto il problema di cosa significa per uno stato fare deault? Perché rinegoziare i propri debiti significa fare default ovvero fallire.....

Come minimo la metà o forse addirittua i 2/3 dei dipendenti pubblici senza lavoro e chi rimane ad 1/4 dello stipendio attuale. Inflazione alle stelle quindi immaginate cosa ci compri con quel poco che guadagni......

Siamo sicuri che così sia peggio?

Ovviamente questo non siagnifica che penso che così vada bene e che non bisogna cambiare niente perché siamo il paese delle inefficienze, degli sprechi, dei politici ladri, della burocrazia assurda e di tanto altro ma forse potrebbe anche andare peggio......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

Penso che non accadrà nulla finchè non avremo pagato l'IMU, (almeno chi può permettersi di farlo), dopodichè non lo so.........

Io dopodomani, tanto per stare tranquillo vado in banca a svincolare tutti i soldi investiti per averli sul conto, penso di trasformarne una buona parte in marenghini di umberto, adesso stanno a 247,00

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Mi sembrano teorie alquanto da catastrofi planetarie. La Grecia forse è spacciata ma io ancora spero. L'Italia ha dei fondamentali decisamente diversi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pernove

Io mi sono posto una domanda: se la Grecia dovesse uscire dall'€ cosa succederebbe a me povero Italiano che mi ritrovo con una moneta da 2€ greca in mano? Non ha più valore legale? Per le monete la cosa è abbastanza semplice e tutto sommato di poco valore ma per le banconote????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bavastro

il problema euro riguarda anche altri Paesi e vedendo l'aria che tira, con le ultime elezioni in Francia e Germania, dovrà esserci "un passo indietro". Forse è l'occasione per ripensare a un nuovo modello di moneta unica, con criteri che piacciano anche a GB e altri partner UE.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tm_NPZ

Anche di questo se ne è già parlato. Ripeto la mia opinione al riguardo: spero non succeda mai. La collezione, se accadrebbe una cosa simile, sarebbe interrotta ma non finirebbe... quante monetazioni sono finite e hanno la loro schiera di appassionati!

Sono ignorante in fatto di economia :P A me piace collezionare e basta. Non amo i catastrofismi, fondati o no :P

Modificato da Tm_NPZ

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gerry74

L'uscita della grecia dall'eurozone sarebbe veramente un fallimento del progetto realizzato in tutti questi anni, ho letto che se la grecia ritorna alla dracma questa nel cambio con l'euro si svaluterà del 70% e che ogni paese europeo pagherà (per le conseguenze) questa uscita con 110 milioni di euro circa!!!

Non penso che l'uscita della grecia comporterà successivamente l'uscita anche di altre nazioni come l'Italia, noi stiamo veramente pagando tutti questa situazione economica e il popolo Italiano si stà impegnando molto... speriamo cmq che non accada nulla!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

La Grecia non uscirà dall'euro o almeno lo spero...

Ora sto avendo dei dubbi pure io...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

AndreaMCMLXXVIII

fuga dei capitali per portarli dove? ??

in Svizzera ?....

dove la banca Svizzera è dal 2011 che ha fissato un tasso di cambio minimo con l'euro a 1,20 € ?

Pensateci su .

Prima di andare verso un collasso dell'Euro , vedremo eventualmente la Svizzera togliere questo

"vincolo" , dopo di che vedremo rapidamente il guadagno del franco vs. Euro.

La realtà attuale è che la Grecia è cosi' indebitata che alla Germania ed alla Francia conviene farla uscire dall'area Euro , anche "smenandoci", piuttosto che tenerla in vita continuando a smenarci ....

Non vedono insomma speranza nella ripresa economica della Grecia.

E l ' Italia ?....sta cercando di sopravvivere ... purtroppo a scapito pesante di chi ha sempre pagato

le tasse , mentre chi non le pagava prima.... ora non le paga ancora ....

Ho trovato questo, lo riporto testualmente:

krugman, premio nobel economia: in un mese grecia fuori dall'euro e conti correnti bloccati in spagna e italia

il premio nobel per l'economia paul krugman da quattro anni critica la politica di austerità adottata dall'unione europea di fronte alla crisi economica. adesso, di fronte ai risultati elettorali delle ultime settimane e la testardaggine di angela merkel, krugman avvisa: se non si cambia rotta, in un mese la grecia sarà fuori dall'euro. le conseguenze si avvertiranno subito in italia con la fuga di capitali, per cui le banche dovranno decretare il blocco dei conti correnti, come successe in argentina nel 2001

dal suo blog sul new york times krugman prevede i seguenti avvenimenti:

- uscita della grecia dall'euro, entro un mese

- fuga dei capitali da spagna e italia

- decisione delle banche spagnole e italiane di bloccare i conti correnti per evitare la fuga, con limiti ai prelievi quotidiani. naturalmente i grandi capitali saranno già al sicuro. è quanto successe nel 2011 in argentina, con il fenomeno chiamato corralito

- a quel punto solo un intervento della bce salverebbe le banche dal collasso

per prevenire questo disatro il premio nobel suggerisce alla germania di rivedere completamente la politica di austerità che ci sta portando alla rovina, oltre a distruggere la pace sociale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

collezionistabari

Leggendo sul sole 24 ore pare che anche la Grecia voglia adottare un governo tecnico

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MEDUSA51

In ogni caso mi auguro per il popolo greco che non si ripeta la situazione che ha portato ad emettere monete come questa:

2 Drachmai

(1971-1973)

comm. colpo di stato del 21/04/67

diametro 27 mm.

peso: 7,6 gr.

(Collezione personale)

post-28784-0-72317200-1337062904_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tartachiara

ho un piccolo dubbio, se per caso la Grecia uscisse dall'euro le loro monete e banconote che magari ci troviamo tra le mani avranno comunque valore legale? chi è il garante delle monete in euro? ogni singolo stato o la BCE?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sagida

Non conoscendo le varie procedure da rispettare in questi casi, non so dire cosa succederà. Tuttavia ritengo che in caso di uscita della Grecia dall'unione monetaria, mentre sarà scontato che le monete in Euro perdano valore legale in questo Stato, ciò non sarà altrettanto scontato per il resto d'Europa. Provo a spiegami meglio. Qualora la Grecia dovesse abbandonare l'Euro, sarà quasi sicuro che questo Paese utilizzerà un'altra moneta. Nel resto d'Europa però le monete greche continuerebbero ad essere utilizzate anche se perdessero valore legale: quante persone infatti ricevono e spendono monete senza osservare il lato nazionale? Quindi, perdita di valore legale o meno, secondo me le monete greche continuerebbero ad essere ampiamente utilizzate, almeno nei primi anni.

Questa chiaramente è solo una mia ipotesi. Spero comunque che l'attuale situazione possa risolversi senza la necessità da parte di nessuno di prendere misure drastiche... :happyspoonboy:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

TychoBrahe

Io credo che non essendo stata presa mai in considerazione un'uscita dall'euro, non esistano regole in tal senso. Andranno stabilite se la Grecia dovesse uscire. Temo comunque che i costi di sostituzione di monete e banconote greche siano talmente elevati per l'eurozona che le lasceranno circolare senza problemi anche dopo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Isacco

La classe politica europea degli ultimi 7 / 6 anni non vale un fico secco, il crollo dell'Euro ne è la dimostrazione incontrovertibile.

Quella :moon: ona della Merkel non fa altro che ribadire 'rigore' e 'regole da rispettare' e 'debito da risanare' puntando il dito su Grecia, Italia e Spagna, come se loro fossero l'eden dell'Europa.

Il nostro pareggio di bilancio è solo illusione. E che la smettano Monti e Napolitano di dire che stiamo facendo sacrifici, perchè quelli si fanno per SCELTA e non per obbligo; inoltre si fanno per uno scopo da noi prefissato, sicuramente non per accontentare capi di stato capricciosi.

La BCE non è garante di ultima istanza dell'Euro, ed è un'anomalia a mio avviso! (per i dollaro vi è la Federal Reserve ad esempio).

Difficile che le monete della Grecia conserveranno valore legale se quest'ultma dovesse uscire dall'UE.

Modificato da Isacco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Saturno

Secondo me le monete metalliche in euro emesse dallo Stato greco, non le vorrà più nessuno (sono riconoscibili) dato che la Grecia avrà un'altra valuta.

Diverso il dicorso sulle banconote, che sono tutte eguali.

Probabilmene in caso di uscita della Grecia dall'eurozona , ci sarà una circolazione provvisoria, usando le eurobanconote ancora presenti nei depositi bancari, ma con una sovrastampa in drachme, in modo tale che il circolante senza sovrastampa sia dichiarato fuori corso.

Immagino che comparirà il mercato nero, tipo quello che c'era nei Paesi comunisti; valuta estera "forte" ma illegale da detenere, per comprare merce estera, in cambio di drachme svalutatissime ma legali, con le quali si acquista ben poco...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

temujin79

Io penso che alle banche tedesche e francesi, se ci tengono ad avere indietro i loro soldi, convenga non essere così dure con la Grecia. Magari dovrebbero prendere in considerazione una rinegoziazione del debito. Se non lo capiscono loro, dovrebbero essere i loro governi a farglielo capire. Le ultime elezioni dovrebbero aver fatto capire che le politiche del rigore nella spesa pubblica a ogni costo, imposte da banche che si sono date negli anni precedenti alla speculazione più folle, facendo invece ben poco a sostegno della produzione nazionale (quante garanzie chiedono per ottenere un prestito, mentre di titoli di stato rischiosi ne comprano a pacchi), non siano ben accettate dalla popolazione.

Questa situazione economica dimostra tuttavia in pieno i limiti che ha un Europa senza un vero governo, ma dominata da istituzioni economiche in preda a deliri liberisti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

squyrry

Le discussioni su questo tema, in precedenza, si chiudevano sempre con qualche sentenza del tipo “non dite sciocchezze, non succederà mai!”. Mi fa piacere che stavolta l’ipotesi venga se non altro presa in seria considerazione da tutti; non certo perché mi farebbe piacere, ma perché penso sia giusto avere la consapevolezza che la situazione in Europa è, purtroppo, veramente grave. :(

Per quanto riguarda le conseguenze, è un evento senza precedenti nella storia, per questo nessuno può sapere veramente cosa potrebbe succedere, a parte ovviamente una perdita secca di denaro per tutti quelli (Banche di tutta Europa in primis, e poi cittadini più o meno consapevoli dei propri investimenti) che hanno crediti verso la Grecia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

squyrry

Una cosa che mi sento di considerare pressoché certa è che le banconote e monete in euro (anche se emesse dalla Grecia) resterebbero comunque valide! Una volta che ho ricevuto un pagamento in euro da un greco, il mio credito verso di lui si è tramutato in un credito riconosciuto nei confronti della UE, non può esserci differenza se mi ha pagato in contanti con sopra l’uomo di Leonardo o la Civetta. Non solo, l’euro per la Grecia diverrebbe una moneta estera, ma niente affatto illegale da detenere, mica la Grecia diventa un paese del blocco orientale (che non esiste neanche più!).

E questo è il motivo per cui prima dell’uscita ci sarebbe il famoso bank run, ossia il tentativo dei cittadini di riprendersi i propri soldi (in euro) depositati presso le Banche prima che vengano convertiti (e svalutati) in dracme. Anzi, questo fenomeno c’è già stato ed è tuttora in corso (http://it.ibtimes.co...le-euro-bce.htm). E, a dirla tutta, è già iniziato -e da un bel po' - pure in Spagna e in Italia (basti pensare alla “sparizione” delle banconote da 500 euro, vedi http://www.ilsole24o...l?uuid=Abeq7NLF, e all’esaurimento delle cassette di sicurezza in Svizzera, vedi http://www.ilsole24o...31907_PRN.shtml).

Modificato da squyrry

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Gli euro greci continueranno a circolare regolarmente anche se tornassero alla dracma.

Ci mancherebbe solo che dovessimo controllare le monetine che ci danno di resto!

tutt'alpiù alle banche verrà chiesto di non rimettere in circolazione quelle che incassano, presentandole poi per il cambio.

I biglietti sono diversi solo nella lettera che precede la numerazione, chi ci fa caso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×