Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
nikita_

East India Company 1845 - breve storia & curiosità

Risposte migliori

nikita_
Supporter

La Compagnia britannica delle Indie orientali (British East India Company) nacque il 31 dicembre 1600 durante il regno di Elisabetta I d'Inghilterra.

Nata per conquistare "le Indie" e dominare i flussi commerciali con l'Asia, trovò il suo posto accanto alla Compagnia Olandese delle Indie Orientali, la celebre VOC.

Fu l'impresa commerciale più potente della sua epoca, fino ad acquisire funzioni militari e amministrative. Colpita in pieno dall'evoluzione economica del XIX secolo, declinò progressivamente e scomparve nel 1874.

Giusto per capire la sua potenza:

Dal suo quartier generale di Londra la sua straordinaria influenza si estese a tutti i continenti.

La Compagnia presiedette alla creazione dell'India britannica, fondò Hong Kong e Singapore, ingaggiò Capitan Kidd per combattere la pirateria, impiantò la coltura del tè in India, tenne Napoleone prigioniero a Sant'Elena, e si trovò direttamente implicata nel celebre Boston Tea Party che funse da detonatore per la guerra d'indipendenza degli Stati Uniti....

non proprio noccioline! :o

(mia solita monetina da ciotola)

East India Company

1 Cent 1845

eastindiacompany1.jpg

eastindiacompany2.jpg

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

si trovò direttamente implicata nel celebre Boston Tea Party che funse da detonatore per la guerra d'indipendenza degli Stati Uniti....

Uno degli avvenimenti più mistificati della storia, fra l'altro... :rolleyes: e da entrambe le parti, poi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

nel 1659 ottiene dall imperatore moghul l uso di bombay che da allora diventera` la capitale commerciale dell india a scapito di Surat nel Gujarat che fino ad allora era la citta` piu` importante commercialmente

se cerchi in giro ho postato un paio di monete della EIC di quel periodo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

ho visto un paio di monete EIC cha hai postato in giro, il 1/2 anna del 1835,

l'interessantissimo pice del 1673 ... :good:

questa mattina al mercatino ho preso questa che posto sotto, è proprio minuscola.

era l'unica a basso prezzo (3 euro) che ho potuto prendere.. :pardon:

India olandese

1/10 Gulden 1884

indiaolanda1.jpg

indiaolanda2.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

esatto , il pice del 1600

ma ce ne e` un altro in giro

ieri ho trovato il dump pice del 1815 a 2 sterline con un buco , non e` male come moneta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

ma è un buco che prevedeva proprio questo tipo di moneta od è un foro successivo?

postalo qui stesso questo dum pice 1815 che lo vediamo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

in attesa della coin hole di rick volevo domandare una cosa:

non pulisco mai le mie monetine a meno che non siano "appiccicaticce"

sembra che qualcuno ogni tanto colleziona monete del mondo applicando una striscia di nastro adesivo sulle stesse, così facendo le blocca a striscie di 4/5 esemplari su di un quaderno... :mega_shok:

ALBUM FAI DA TE! :crazy:

è il caso di questa minuscola monetina delle indie olandesi postata in precedenza.

Solitamente acqua e sapone ed è tutto ok, ma va bene per i metalli comuni, e per questa in argento?

non vorrei portagli via della vecchia patina, ma nello stesso tempo non posso metterla in collezione così appiccicaticcia.

il lato interessato è quello con il valore e l'anno (1/10 G - 1884)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

darioelle

se si tratta di scotch oppure di smalti e vernici usa dell'acetone che serve alle nostre mogli (per chi ha la jella di averne una :blum:) per pulire le unghie e vedrai che con pochissimo prodotto andrà via senza doverla sfregare, lasci agire pochi secondi e poi con acqua corrente e passandoci sopra le mani la patina andrà via.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

è sicuramente appiccicaticcio da vecchio nastro adesivo, farò mone dici,

l'acetone non manca a casa... :spiteful:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

ecco le foto del rottame che ho trovato sabato nella ciotola da 2 sterline

post-8662-0-19388900-1338197757_thumb.jp

post-8662-0-16960200-1338197769_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

anche con il foro è una gran bella moneta! :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

queste dell EIC son dure da trovare in alta conservazione , e spesso le trovi con parte del disegno fuori tondello

stesso discorso per la monetazione degli stati indiani e prima ancora dei mughal , trovi roba che nessuno sa identificare per poco o niente

sabato ne avro` prese una 20ina indiane da identificare , poi con pazienza mi ci mettero`

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

ma non ne avevi già un sacco da identificare? aggiugi pure quest'ultime? :blink:

ho quest'altra di sotto della EIC, da quando mi ricordo l'ho comprata per 20.000 lire verso la metà degli anni '80.

premetto che preferisco i metalli poveri, (soprattutto per i costi.....) ma questa rupia in argento era molto bella e non costava poi così tanto.

post-27461-0-47735400-1338235230_thumb.j

post-27461-0-70513400-1338235236_thumb.j

Modificato da nikita_
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

ne compro tutte le settimane , e regolarmente finisco per non riuscire a identificarle tutte

sabato c era il convegno grosso e ho preso parecchia roba , adesso piano piano le sto identificando , ma mi sa che parecchie di queste andranno nel mio sacchetto di monete da identificare che adesso pesa un paio di chili.

le rupie son belle , e ultimamente stan salendo di prezzo

dovresti cercarti quelle tipo dump degli stati con i simboli dll EIC o il busto della regina vittoria

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

La rupia è davvero interessante. Di Guglielmo IV poi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

è tua la moneta inserita nel sito o ne hai una simile?

ha a che fare con l'EIC? 4_6_2v.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

e` la mia

i mughal erano gli imperatori dell india

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

che è indiana va bene, ma con la compagnia inglese c'entra qualcosa?

comunque... 23_30_118iv.gif complimenti! gran bella moneta!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2

la EIC si e` sostituita gradualmente all imperatore mughal e il declino dell impero ha portato all emergenza dei vari stati locali

non centra direttamente con la EIC ma fa parte della storia indiana

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

come dire che, anche in quel periodo (1725) in un modo o nell'altro l'Inghlitterra la faceva da padrona penetrando nell'economia (e non solo) delle varie provincie indiane.

la prossima settimana mi hanno promesso una piccola accumulazione di monete "vecchie" (almeno così le hanno definite) di Africa ed Asia, spero di trovare qualcosa d'interessante e magari riportarle nel forum :)

questa l'avevo presa un paio di mesi fa, è minuscola ed ha dei bei rilievi,

almeno li ha per me che colleziono conservazioni ben più basse...

EIC 1/12 anna 1835

12annaa.jpg

12annab.jpg

Modificato da nikita_

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

ho preso da internet questa immagine.

è l'ingrandimento di una moneta come la precedente però in FDC.

non sapevo nemmeno che ci poteva essere una scritta sotto la data,

sulla mia era impossibile poterla leggere....

non capisco il motto che dovrebbe leggersi:

"AUSF REGIS ET SEN ANGLIAS"

quartoanna3.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nikita_
Supporter

ok! ora si che si può tradurre:

sotto il patrocinio del re e del parlamento inglese

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×