Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
rorey36

Zecchino Antonio Priuli - Variante ?

Questo zecchino di Antonio Priuli presenta al rovescio una anomalia nella legenda : la G di REGIS è diventata una D speculare.

post-8209-0-85191700-1338368301_thumb.jp

post-8209-0-72053400-1338368347_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

:pardon:

Buona giornata

mi sa che l'addetto non trovava il punzone della G ....oppure si è sbagliato.

Questa sera verifico se è una variante censita.

Saluti

Luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Anche in questi 2 esemplari il punzone della G sempre più una D.........

post-8785-0-28427000-1338371427_thumb.jp

post-8785-0-90264200-1338371446_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Io credo che si tratti di una frattura o meglio di un punzone usurato. Da quanto vedo manca o si impastrocchia la stanghetta orizzantale della G,infatti rimane una D ma aperta o appena chiusa.

Altrimenti sarebbe ,nel caso, una D rovesciata.

Modificato da favaldar

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me ha ragione Sonia. Non avendo una G a disposizione l'incisore ha usato una D alla rovescia.

Non so a quali dogi appartengano i due zecchini postati da Liutprand, ma ho il sospetto che anche loro non hanno la G nè nel nome nè nel cognome...

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Secondo me ha ragione Sonia. Non avendo una G a disposizione l'incisore ha usato una D alla rovescia.

Non so a quali dogi appartengano i due zecchini postati da Liutprand, ma ho il sospetto che anche loro non hanno la G nè nel nome nè nel cognome...

Arka

Sono entrambi di Antonio Priuli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante... Essendo tre coni differenti, la mancanza della G deve essere durata un bel po'.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da una ricerca fatta su mcsearch ho visto che 4 su dieci hanno questa particolarità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

In effetti il Papadopoli non menziona questa particolarita', ma sappiamo che non e' la Bibbia. Peccato.

Non ho il CNI ne' il Paolucci, comunque, a mio avviso, mentre il primo ha una D perfetta (la moneta e' più' che splendida), le altre due hanno la lettera più' pasticciata, ma a me sembrano più' delle G venute male, forse proprio a causa di una piccola frattura del conio....

Interessante il fatto che ce ne siano cosi' tante in proporzione e siano sfuggite al Papadopoli....

Saluti

Luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il Corpus si trova nel sito di Incuso. Credo che Priuli sia nel vol. VIII.

Arka

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Il Corpus si trova nel sito di Incuso. Credo che Priuli sia nel vol. VIII.

Arka

Hai ragione, me n'ero dimenticato....ma anche li nessun indizio :unknw:

Saluti

Luciano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non mi indento di monete veneziane però dando un occhiata veloce al primo esemplare mi sembra che anche in questo la D sia in realtà una G venuta male ....mi sembra ancora abbastanza distinguibile la barretta orizzontale della G

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

otturazione del punzone. la g si nota, ben diversa dalla rotondità della d. il punzone è stato molto usato,

da notare anche la e. comunque non la trovi come variante essendo minima. ciao fabry

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?