Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
bettina89

ritrovamento di moneta

Risposte migliori

bettina89

Salve,

sono una laureanda in restauro dei beni culturali. Sto lavorando con una mia collega al restauro di unj edicola votiva del 1846 per la nostra tesi di laurea. Durante i lavori di scasso per eseguire il nuovo impianto elettrico ho ritrovato una moneta di 2 centesimi di lire del 1861. Secondo voi come potrebbe essere finita li nella muratura? Avevo pensato all usanza beneaugurante di inserire monete nella muratura durante l edificazione dell abitazione...ma in questo caso l edificazione è precedente alla coniazione della moneta e quindi quale potrebbe essere la motivazione della presenza di quaesta moneta nella muratura sotto l altarino??

bettina89

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Benvenuta sul forum.

Se sei sicura che l'edicola è del 1846 e non posteriore l'unica motivazione è che sia stata messa li durante un restauro successivo al 1862, indico questa data perchè le moneta con data 1861 in realtà fu coniata nel 1862 .

La monetina in che condizioni è? inoltre puoi anche verificare se è stata coniata a Napoli o a Milano, dal segno di zecca N oppure M sotto il fiocco.

Quella di Milano è comune, quella di Napoli è un po più rara.

Modificato da Eldorado

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Potrebbero aver fatto dei lavori in quel periodo ( 1862) visto che erano passate un pò di scaramucce, dopo il 1846, dal Centro al Nord d'Italia. Dove si trova?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

incuso
Supporter

Indubbiamente tale ritrovamento fissa un post quem per lavori successivi alla costruzione. Singolare comunque la presenza di una moneta in lavori successivi. Dalla posizione pensi sia un inserimento voluto oppure casuale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

A questo punto per soddisfare la nostra curiosità ci vorrebbe una bella foto della moneta e dell'edicola...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bettina89

al ritrovamento non mi era neanche sembrata una moneta...le immagini erano leggibili solamente bagnandola ed esponendola in piena luce...inoltre era molto sporca, ossidata e molto assottigliata. Ho già verificato che la zecca è N e quindi che si tratta di una moneta rara. L ho ritrovata nel restauro di un altarino che s trova a probabilespamnde, in provincia di Catania. Non saprei dire se il l'inserimento sia stato voluto o meno poichè si trovava tra malta e pietra incastonata nella muratura a circa 6 cm di profondità ad un' altezza di circa un metro dalla sede stradale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bettina89

mi spiace ma non riesco ad inserire delle foto sono troppo grandi ho provato a zippare ma non riesco comunque ad inserirle qui..m va in tilt il computer

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Danielucci

mi spiace ma non riesco ad inserire delle foto sono troppo grandi ho provato a zippare ma non riesco comunque ad inserirle qui..m va in tilt il computer

E no dai...siamo troppo curiosi...queste cose mi affascinano da morire...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Johnny 99

Sono daccordo con Danielucci, la storia mi è piaciuta molto ora però non si può stare senza vedere la moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aleale

e.. l'edicola.. usa un programma di quelli per ridurre le foto da mettere su internet..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Johnny 99

Giustissimo, edicola e moneta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bettina89

questa è la foto dell'altarino con lo scasso dove è stata ritrovata la moneta

post-30710-0-79643200-1338645098_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

MASSIMALE

Ciao interessante tutto questo, se può tornare utile vorrei raccontare la mia esperienza recente con 2 altarini che sono posti sul ciglio di alcune strade provinciali, ho notato che a fianco a destra hanno una fessura che secondo me serviva a lasciare giù delle offerte da parte di chi passava in quella strada, magari in questa un tempo la fessura x fare delle offerte era in basso oppure semplicemente è caduta nella malta, durante dei lavori sucessivi, ovviamente la mia è solo un'ipotesi. oo)

Con la speranza di aver fatto cosa gradita, cordialità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eldorado

Ciao interessante tutto questo, se può tornare utile vorrei raccontare la mia esperienza recente con 2 altarini che sono posti sul ciglio di alcune strade provinciali, ho notato che a fianco a destra hanno una fessura che secondo me serviva a lasciare giù delle offerte da parte di chi passava in quella strada, magari in questa un tempo la fessura x fare delle offerte era in basso oppure semplicemente è caduta nella malta, durante dei lavori sucessivi, ovviamente la mia è solo un'ipotesi. oo)

Con la speranza di aver fatto cosa gradita, cordialità.

Ciao Simone questa è un'ipotesi interessante... vediamo che ne dice la nostra amica laureanda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

aleale

Mi sembra anche a me una ipotesi plausibile..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bettina89

interessantissime tutte le vostre ipotesi approfondirò anche quest' ultima e le inserirò nella tesi...

pensandoci in questi giorni forse è più probabile l'ipotesi della caduta accidentale durante dei lavori o al massimo una piccola offerta di qualche muratore...grazie a tutti voi e qualsiasi altro racconto o ipotesi e ben accetto per la mia curiosità e soprattutto per la mia tesi... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

jagd

.... interressante ritrovimento......ma po anche essere perduta nel impasto della calchina che era usata a murare.....?! :unknw:

l'uso di murare una moneta ,o medaglia e sempre frequente adesso,ma era alla prima pietra del edificio....mi e accaduto praticare quel uso pareccie volte......

e anche metere una moneta al piede di una santa,che si trovano su passaggi e camini pedestri .....tutto lasciando un auguro... :mellow:

qui che una tradizione che parla di un uso molto praticato....a una foce,chi e una chiesa dedicata a Sancto Sebastiano,che voleva lasciare una moneta sul l'intrata della chiesa ogni volte che si francava la foce.......uso perso nelle memorie..... :huh: ....bon vento per la tua tesi..... :) ....tanti saluti...! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Essendo successiva alla datazione delle costruzione l'ipotesi più realistica credo sia l'offerta votiva di qualcuno con data posteriore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

Ciao bettina 89 se è per una tesi secondo un mio punto di vista dovresti un po’ ricercare la verità aggiungendo anche un pizzico di creatività, nelle vicende storiche di quegli anni, quindi parliamo del 1846 (data della costruzione, se esatta) e il 1860/1861.

Per quanto riguarda la storia di questo periodo (moti rivoluzionari a Messina) credo che io non debba spiegarti nulla, magari potresti impostarla con una Premessa Storica che poi ti conduca dritta ad una qualche operazione di restauro o rifacimento ex novo o ammodernamento dell’edicola interessata perché potrebbe essere accaduto che tale azione si sia resa necessaria, magari anche per cancellare qualche segno del passato Regime Borbonico in prossimità dell’edicola.

Ciò sarebbe avvenuto in occasione della fine delle ostilità e quindi successiva al 1861, ti ricordo che in quegli anni l’intera zona è stata teatro di guerre e di bombardamenti, probabilespamnde è lungo l’asse Catania-Messina, anch’essa interessata ai Moti.

L’operaio o il muratore che ha effettuato i lavori, sicuramente ha lasciato una monetina in segno di devozione o magari esprimendo un semplice desiderio alla figure Sante ritratte; per me dovresti chiedere anche un pò in giro al vicinato, essendo un paese, magari gli anziani qualche notizia l'hanno tramandata.

Ti ricordo che la moneta non era neanche di eccessivo valore.

E tutto questo è un mio modo personale di vedere la vicenda un po’ come potrebbe essere andata. :good:

;)

Modificato da peter1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bettina89

ciao Conte ti ringrazio per i tupi consigli....quindi secondo te dovrei chiedere in giro se a probabilespamnde vi era l'usanza di lasciare monetine negli altarini?...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gaetano95

ciao Conte ti ringrazio per i tupi consigli....quindi secondo te dovrei chiedere in giro se a probabilespamnde vi era l'usanza di lasciare monetine negli altarini?...

Questa sarebbe un'idea interessante, tentar non nuoce ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×