Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
temujin79

Chi riesce a decifrare la zecca?

Ae 3 Gloria Excercitus di Costantino II

D - Constantinus Iun Nob

R - Gloria Exercitus

Zecca ?

AE3/4 - Gloria Exercitus - Costantino II - Rovescio

AE3/4 - Gloria Exercitus - Costantino II - Diritto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

ma ci prendi per dei principianti ?

SMAN di sicuro per antiochia

poi possiam discutere sull ultima lettera che a me pare una T oppure una A

Modificato da rick2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No no, non vi volevo fare l'indovinello...e che proprio non riuscivo a leggerla!

Ma a te sembra così leggibile?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non voglio fare il fenomeno o difendere la categoria

ma a volte abbiam identificato l esergo di monete con la sola parte superiore di 1 o 2 lettere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il carattere di officina è uno di questi:

:Greek_epsilon: S Z H :Greek_Theta_2:

A me sembra una theta, probabilmente con la moneta in mano vedi meglio di me, in ogni caso: RIC VII 109 Antiochia, emissione del 335-337 d.C.

La rarità varia con l'officina, nell'ordine: S, C, R3, R4, S.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il carattere di officina è uno di questi:

:Greek_epsilon: S Z H :Greek_Theta_2:

A me sembra una theta, probabilmente con la moneta in mano vedi meglio di me, in ogni caso: RIC VII 109 Antiochia, emissione del 335-337 d.C.

La rarità varia con l'officina, nell'ordine: S, C, R3, R4, S.

Eh vabbé, manco riuscivo a leggere la sigla di antiochia senza il vostro aiuto, non credo riuscirò a capire l'officina (mi pare sia l'ultima lettera dopo la sigla di zecca, no?), creedo comunque sia una di quelle comuni. Grazie a tutti per l'aiuto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io pure propenderei per il theta... oppure per la E stana... non ricordo il nome :P In caso la S starebbe per il nostro NC ma le rarità del RIC non sono aggiornate, prendile con le pinze.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie, siete stati molto utili. Non è che per caso avete da postare una foto di una di queste monete non rovinata con la stessa zecca e l'officine theta, in modo che possa paragonarle? Queste monetine mi stanno appassionando ma non sono ancora bravo a decifrare i segni di zecca...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?