Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
niagolino

pileo

Risposte migliori

niagolino
pileo con questo semplice cappello si possono ricollegare monetazioni dalle romane alle papali alle napoleoniche davvero incredibile io ho messo assieme in collezione un denario romano con fascio con scure con il 100 e 20 lire del 1923 mi viene sempre più voglia di fare questi accorpamenti ad esempio con le quadrighe

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SERGETAI

puoi aggiungere le monete di Skyllation (Calabria), Mytistraton(Sicilia), Birytis (Troade)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

esempio di pileopost-24059-0-79819100-1338716621_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

numa numa

puoi aggiungere le monete di Skyllation (Calabria), Mytistraton(Sicilia), Birytis (Troade)

anche di Lipari in un raro bronzetto :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

Fra le cosiddette "preromane":

Bronzo di Tuder (Todi): Sambon 157, SNG Cop. 74, HN Italy 36

Bronzo di Ariminum (Rimini): HN Italy 8; Campana 7; SNG ANS 101

Bronzo di Aesernia (Isernia): HN Italy 430; SNG ANS 1118

Semioncia di Luceria (Lucera): HN Italy 684

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95

come in molte monete del periodo anche su tutta la serie aurea e argentea della repubblica ligure

post-25167-0-40635600-1338821969_thumb.j

post-25167-0-31906300-1338821976_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Polemarco

Con riferimento al Pileus, distinguerei il cappello di stoffa dall'elmo da battaglia (PILOS) che assomiglia ad una mandorla tagliata a metà e che ricorda una U rovesciata un po' appuntita.

Considerate pure che il cappello della "marianna" francese non è propriamente un Pileus ma un cappello frigio in quanto alla fattezza conica del Pileus si aggiunge una protuberanza (erano, all'inizio, le zampe anteriori del capretto la cui pelle era usata per ottenere il cappello) rivolta in avanti. In verità, in qualche caso ho visto usare il termine pilues anche per il berretto frigio.

Per individuare la tipologia degli elmi (utilizzati dai romani e tra i quali figura il Pilos)che compaiono nelle monete consiglio Giuseppe Cascarini "L'esercito Romano, Armamento e Organizzazione" de "il CERCHIO" (utile anche per le rappresentazioni di aste, pilii propriamente detti - aste da lancio - , gladi spade, schinieri corazze e pugnali)

Per intendersi il Pileus (o se vogliamo il berretto frigio) è quello che nella prima immagine della moneta ligure compare appeso all'ascia e nell'altra figura appeso alla lancia non quello che indossa la donna, elmo che sembra forse del tipo apulo corinzio. (che si portava come i ragazzi di oggi portano i caschi integrali quando non li calzano).

Correggetemi se ho sbagliato.

Grazie

Plemarco

P.S. Studiando diritto romano, scoprii che all'alba della repubblica i consoli (per far capire che i tempi erano cambiati) tolsero le scuri dal fascio littorio (ma conservarono le verghe per le pene corporali): si rinunciava al potere assoluto di imporre la pena capitale e si prevedeva per questa la provocatio ad populum (una sorta di appello). Singolare che il fascio littorio sia stato sempre rappresentato con la scure (simbolo che con la libertà richiamata dal berretto frigio aveva poco a che spartire)

Grazie ancora

Modificato da Polemarco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

eracle62

Repubblica Napoletana:

Piastra da 12 Carlini anno VII

post-18894-0-91767300-1339098376_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×