Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
gpittini

Piccola croce greca

Risposte migliori

gpittini

DE GREGE EPICURI

Questa è ancora più piccola della "croce latina": pesa 0,5 g. e misura 9 mm. Al D vedo una testa a dx, che pare avere anche un copricapo (forse un elmo?)

Al R c' è una crocetta coi due bracci uguali, inserita forse in un quadrato (possono essere le barrette alle estremità della croce) e racchiusa in una spessa corona, che , non so se in alto o in basso, è chiusa da un cerchietto.

Non riesco a distinguere alcun residuo di lettere.

post-4948-0-91222400-1339010050_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

Ciao Gianfranco,

credo si tratti di Ilderico anche se non vedo tracce di lettere al D/ che conducano al suo nome. Come dati ponderali ci siamo con le monete vandale. Posto un nummo di Ilderico per un confronto.

Marcus Didius

post-14680-0-78701100-1339020637_thumb.j

post-14680-0-36323200-1339020655_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

aggiungo il R/:

post-14680-0-30167300-1339020861_thumb.j

post-14680-0-25678200-1339020876_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gpittini

DE GREGE EPICURI

Mi sembra decisamente lei, e ti ringrazio molto. Dato che non so nulla o quasi delle monete dei regni barbarici, mi puoi consigliare qualche link in rete, o anche bibliografia cartacea? Grazie in anticipo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Marcus Didius

Ok, col senno del poi forse al D/ sulla destra ci sono resti della legenda dove era riportato REX - catalogato da Lulliri da 302 a 307 in base alla legenda - MEC 24-25 - Wroth tavola II n.17-18.

Per quanto riguarda un testo disponibile in pdf su internet archive, esiste anche il cartaceo di:

"Catalogue of the coins of the Vandals, Ostrogoths and Lombards and of the empires of Thessalonica, Nicaea and Trebizond in the British Museum" di W.W. Wroth - London 1911.

altri testi cartacei sono:

"Medieval European Coinage N.1 The early Middle Ages (5th-10th centuries)" di P. Grierson e M. Blackburn - Cambridge 1986.

"Le monete della Sardegna vandalica" - di G. Lulliri e M.B. Urban - Sassari 1996.

Marcus Didius

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

  • moneta molto bella ed interessante

ciao R.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×