Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
BiondoFlavio82

Lombardia Milano, 25 soldi di Carlo V

Recommended Posts

BiondoFlavio82

Buonasera a tutti.

Carlo V mi ha sempre affascinato, vuoi per il suo carisma personale, vuoi per l'epoca: diffusione del luteranesimo, concilio tridentino, conquista del nuovo mondo (con tutte le implicazioni negative che comportò)... ecc. ecc. Della sua ricchissima produzione monetaria, poi, mi ha sempre attratto il 25 soldi di Milano: una moneta di imitazione dei tipi imperiali, diranno molti, ma di fatto la chiusura del cerchio della ripresa dei modelli classici. Mi chiedevo: quanto è effettivamente comune questa tipologia? Nelle vendite appare, certo, un po' a salti (negli ultimi tempi ne sono apparsi 3 esemplari, uno da Varesi, uno da Nomisma e uno da Crippa) ma sul lungo periodo non è una moneta di quotidiano reperimento, eppure il Crippa la considera solo R, alla maniera del testone di Ludovico Sforza, che è senz'altro più abbondante sul mercato. Gli stessi testoni di Gian Galeazzo, con il doppio ritratto e da solo, sono più frequenti, eppure quest'ultimo è considerato R2. Nella collezione di monete di Milano offerta da Negrini nel 2008, per esempio, non era presente, e l'esemplare della collezione Este-Milani, venduta da Varesi, presentava dei fastidiosi segni di bulino intorno all'occhio.

Mi è piaciuto l'esemplare passato da Crippa: il ritratto pare meno idealizzato del solito, dando un'impressione di gradevole equilibrio fra "ritratto fisionomico" e ostentazione dei modelli imperiali.

Edited by BiondoFlavio82

Share this post


Link to post
Share on other sites

BiondoFlavio82

Dalla foto di Crippa forse non si direbbe ma la moneta presenta una gradevole patina a tratti iridescente: dalla foto scattata da me di sfuggita ne avete un'idea...

Edited by BiondoFlavio82

Share this post


Link to post
Share on other sites

BiondoFlavio82

Per confronto allego gli esemplari di Varesi e Nomisma.

Esemplare Nomisma, offerto a 5000 euro ( :help: :mega_shok: ) e, ovviamente, invenduto. (a quel prezzo!!)

Edited by BiondoFlavio82

Share this post


Link to post
Share on other sites

BiondoFlavio82

Esemplare Varesi,

aggiudicato a 1600 euro se non ricordo male

Share this post


Link to post
Share on other sites

sixtus78

nonostante sia interessato ad altri tipi di monete e periodi non posso nascondere il fascino che provo rigurado i ritratti di Carlo V sulle monete. complimenti sinceri x il tuo pezzo proveniente da Crippa, il ritratto di questo imperatore e' piacevole su molti tipi monetali ad esempio pure sui pezzi emessi nel regno di Napoli. un tondello ricco di storia, testimone di un periodo storico turbolento e di un uomo " padrone di 2 mondi ".

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

picchio

Per il Suo censimento:

Ducato di Milano Carlo V - Asburgo Re di Spagna (1516-1556)

25 Soldi sd Milano

Arg. grammi 8,427 diametro 28,96mm

D/ IMP . CAES . CAROLVS . V . AVG . busto laureato, paludato e corazzato a destra

Rv: SALVS AVG - VSTA La Salute in piedi, nutrendo un serpente che esce d'un ara, a sinistra, in basso, il fiume Po coricato, in esergo PADVS MLI.

Varesi Pavia Asta 16 n. 1171 23/10/92

pagata una cifra ridicola rispetto a quanto realizzano oggi, anche con le debolezze di conio !

Edited by picchio

Share this post


Link to post
Share on other sites

BiondoFlavio82

Egregio Picchio, a distanza di 20 anni è difficile paragonare i prezzi. Questa mattina mi è capitato sottomano un catalogo di Carlo Crippa del 1993: diverse belle monete, vendute all'epoca per alcuni milioni, ho il sospetto che oggi farebbero ben più di qualche migliaio di euro.

La ringrazio per la Sua foto, il suo esemplare mi è ben noto (non passa inosservato ;) ), il mio ha una conservazione meno alta ma senza le debolezze di conio: direi due belle monete; le stesse raccolte numismatiche di milano, ricchissime, non mi pare che abbiano di meglio.

Per gli amatori, consiglio di dare un'occhiata all'esemplare della collezione reale: semplicemente formidabile!

Edited by BiondoFlavio82

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giuseppe76

@BiondoFlavio82

Buonasera Sig. Biondo Flavio anche io possiedo una moneta come la sua,

qualcuno mi aveva detto che era una imitazione io non ne capisco più di tanto

vorrei sapere qualcosa in più.

Share this post


Link to post
Share on other sites

BiondoFlavio82

Buongiorno,

se posta delle foto (possibilmente nitide) o anche delle scansioni possiamo parlarne...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giuseppe76

Buongiorno,

se posta delle foto (possibilmente nitide) o anche delle scansioni possiamo parlarne...

Salve non riesco a postarla per la dimensione della foto, potrei mandarla via mail se per le va bene,grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Giuseppe76

la calamita si attacca alla moneta.

Allora e' la riproduzione.

Grazie mille, essendo una imitazione la moneta la posso buttare non tiene nessun valore giusto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.