Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
rorey36

Doppia ( Bologna) di Gregorio XVI

Recommended Posts

attila650

Giusto! bisogna essere precisi fin dall'inizio!!

Inoltre il titolo è 0,91666 per un motivo ben preciso :dirol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

attila650

5471 o 5473?........ :yahoo:

Io mi ritiro..per me i decimali in campo sono fin troppi.... :mega_shok: ......vedetevela fra Voi................. :clapping:

M.

5473

Si potrebbe provare con altri anni?

Ale

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36

Se provi con il 1833 ottieni 3086 doppie per Roma, anzichè 1300 come da catalogo Lamoneta.

Dal catalogo ho scoperto che con la data 1834 si coniò un 5 scudi , gr.8,67 (916,66) di cui si conoscono 8 ( o 11 ?) esemplari. Forse una prova. Non so se dobbiamo considerarlo , perchè questo abbasserebbe il numero delle doppie bolognesi di 12 o 13 .

Share this post


Link to post
Share on other sites

bizerba62

Per rorey36.

Il Prospetto che ho postato prima riguarda solo l e emissioni auree per Bologna (lo trovi scritto nel prospetto, prima della tabella, a destra).

Le coniazioni auree per Roma sono invece riportate nel prospetto che segue e, in questo caso, sono indicati anche il numero dei pezzi:

8y8bya.jpg

Piuttosto: abbiamo un problema con Bologna.....antecedentemente al 1834 la zecca non dovrebbe aver battuto moneta aurea. Le precedenti coniazioni pontificie per Bologna dovrebbero risalire a Leone XII (1824-1825).

Ma allora come mai il prospetto riporta conazioni anche negli anni 1833, 1832, 1831, 1830, 1929, 1928 ecc.?

Potrebbero essere medaglie in oro e non monete?

Che ne dite?

M.

Share this post


Link to post
Share on other sites

bizerba62

Correggo l'affermazione secondo cui nel 1829 non ci sarebbero state coniazioni di monete d'oro....infatti risultano battute con quel millesimo, per la Sede Vacante, un numero imprecisato di doppie (che però a questo punto potremmo anche determinare, operando gli stessi calcoli utilizzati per il 1834....).

Rimane la spiegare cosa sarebbe stato coniato in oro negli anni in cui non risultano monete emesse....

M.

Share this post


Link to post
Share on other sites

bizerba62

Per quanto riguarda invece le doppie coniate dalla zecca di Roma con millesimo 1833 (Anno III), qui i conti tornano perfettamente.

Il prospetto sopra pubblicato ne riporta nr. 1.240 e tale dato è confermato dal testo che ho citato in apertura ("Moneta Pontificia") che indica un'emissione di doppie il 6.7.1833 per un importo pari a scudi 3.906.

Se facciamo la divisione: 3.906 : 3,151558768 (imparata la lezione, questa volta metto tutti i numeri dopo la virgola e non arrotondo...) il risultato è 1239,38669323 pezzi coniati. (sul Gigante il dato è arrotondato a nr. 1.300 pezzi.).

Saluti.

Michele

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36

Per bizerba:

In effetti all'inizio era indicata Bologna. Quello che mi ha ingannnato è stato il dato del 1833 perchè a Bologna non risultavano monete d'oro emesse.Ho pensato che si riferisse a tutte le monete pontificie.

Che cosa hanno coniato allora? Forse medaglie. Ma allora potrebbero aver coniato medaglie anche nell'anno successivo e questo potrebbe far calare il numero di doppie.

Il dubbio rimane.

Per Roma mi chiedo? Quando l'anno di pontificato è doppio : Es. Pio VII eletto il 14 marzo 1800. Una doppia anno XVIII corrisponde al 1817/1818. Se nel 1817 furono coniate 36.164 doppie, quante di queste sono dell'anno XVII e quante del XVIII ?

C'è da perderci la testa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

bizerba62

Ciao rorey36.

"Per Roma mi chiedo? Quando l'anno di pontificato è doppio : Es. Pio VII eletto il 14 marzo 1800. Una doppia anno XVIII corrisponde al 1817/1818. Se nel 1817 furono coniate 36.164 doppie, quante di queste sono dell'anno XVII e quante del XVIII ?

C'è da perderci la testa."

Grazie al libro sulla "Moneta Pontificia" più volte già citato, per le coniazioni romane del periodo forse la testa non la perdi.

Certamente bisogna "applicarsi", ma con l'ausilio delle due seguenti tabelle (e un poco di pazienza...) direi che si può risalire con esattezza al numero di pezzi coniati, in relazione al millesimo e all'anno di pontificato.

Ti lascio volentieri il "cimento"..... :good:

fau3bp.jpg

2uzz977.jpg

Buon lavoro!..... :crazy:

M.

Share this post


Link to post
Share on other sites

rorey36

Grazie !

E' un ottimo esercizio per prevenire l'Alzheimer. :yahoo:

Share this post


Link to post
Share on other sites

giulira
Supporter

Aggiungo che il Chimienti per Bologna non riporta le tirature.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.