Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
pixi012

Moneta da identificare

35 risposte in questa discussione

Buongiorno a tutti,

qualcuno sa dirmi qualcosa di questa moneta?

Mistura d'argento

mm 20

Ringrazio anticipatamente

post-23857-0-40232500-1343463903_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Altra foto

grazie ancora

post-23857-0-77350300-1343464074_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il rovescio va capovolto.

SVIZZERA - REPUBBLICA DI GINEVRA 1556.

R: GINEVRA - CIVITAS.1556.In campo Scudo di armi della città sormontato da un'aquila con due teste.

D: Post Tenebras LVX.

Conservazione MB.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo mi hai preceduto per poco. :blum: :blum:

borgia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@@borgia

Si ma mi sono accorto solo ora che quella del link è l'imitazione di quella di pixi !

È giusta la tua id.

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie ragazzi, siete fantastici come al solito!

Ho poco tempo per fare ricerche riguardo alla curiosità che mi sorge: perché contraffare una moneta svizzera?

Grazie e buona giornata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perche' è una moneta con grado R2.........è rara.

borgia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perche' è una moneta con grado R2.........è rara.

borgia.

Scusa Borgia ma non ho capito la tua risposta

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

perche' è una moneta con grado R2.........è rara.

borgia.

Hai! hai! haiii!!!!

La contraffazione di Pomponesco è una contraffazione d'epoca e, al tempo, non aveva nulla a che vedere con l'attuale rarità numismatica della moneta originale, aveva invece lo scopo di inserire in un mercato lontano una moneta con valore intrinseco inferiore all'originale ma che, in virtù della sua somiglianza con l'originale imitata, potesse essere spesa per un valore maggiore con grande guadagno per chi produceva, per chi emetteva e per chi spacciava queste monetucole.

Ciao

Mario

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

concordo con borgia, ma la data mi pare 1597.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intendevo,scusate mi sono espesso male,la moneta viene falsificata perche' è una moneta abbastanza rara.

borgia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

è una moneta originale emessa dal Cantone di Ginevra datata 1597

che poi sia stata contraffatta da Pomponesco, è un'altra cosa........

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intendevo,scusate mi sono espesso male,la moneta viene falsificata perche' è una moneta abbastanza rara.

borgia.

Scusami @@borgia ma continuo a non capire ciò che dici ..... L'esemplare che avevo erroneamente è u

Comunque un imitazione contemporanea a quella originale e non c'entra niente la sua. Rarità anzi solitamente si imitavano monete molto conosciute e usate in larga scala in un territorio vasto ....... I vari luigini di Tassarolo , Loano , Fosdinovo etc non dicono niente ?

Matteo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sembra ci sia un po' di confusione...Proviamo a riassumere?

La moneta postata da pixi012 e' un sol svizzero per il cantone di Ginevra data 1597; correttamente descritto nella legenda (tranne che per la data) da Borgia e confermato poi da Bavastro e da Profausto; Matteo95 ha linkato un collegamento alla scheda relativa alla moneta coniata a Pomponesco quasi identica perche' prodotta ad imitazione del sol svizzero...il perche' di simili imitative (richiesto da pixi012) e' brevemente spiegato nel mio post # 10 e non e' da ricercare in una presunta rarita' della moneta imitata ma , anzi, nel gradimento e nella diffusione che al tempo il sol svizzero incontrava sul mercato svizzero e tedesco.

Sperando di aver tirato le somme... :-)

ciao

Mario

p.s. io leggo tutte le vocali accentate dei vostri post come è etc. succede anche a voi o si tratta di un problema solo mio?

Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

p.s. io leggo tutte le vocali accentate dei vostri post come è etc. succede anche a voi o si tratta di un problema solo mio?

Succede anche a me.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ringrazio tutti coloro che hanno partecipato alla discussione.

A quanto capisco la difficoltà maggiore è stabilire se si tratti di un sol autentico, o di una sua contraffazione. Essendo la moneta dichiarata rara, trattarsi di originale o contraffazione influenzerebbe una eventuale valutazione? (peccato trattarsi di un Mb...)

La faccenda dell' è succede anche a me

buona serata a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

purtroppo succede anche a me

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

No mi sono confuso io,scusate per la confusione. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...succede anche a me

per la moneta,

mi risulta che sia l'originale, che l'imitazione di Pomponesco, hanno la stessa rarità R2.

Quindi la valutazione cambia di poco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...succede anche a me

per la moneta,

mi risulta che sia l'originale, che l'imitazione di Pomponesco, hanno la stessa rarità R2.

Quindi la valutazione cambia di poco.

Grazie ancora!

Buona serata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ancora una riflessione:

nel mio esemplare il numero finale, proprio per essere diverso da quello iniziale, sembrerebbe essere un sette. Ora, i link riferiti alle varie aste per la moneta in oggetto sono riferiti a quella del 1791 (non ci sono foto, tranne quella che riporta alla classificazione de Lamoneta), che la classificano come Pomponesca. Basta questo per far supporre che la mia sia del tipo "originale" ?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

errata-corrige

il pezzo di Pomponesco è più raro di quello autentico.

spiacente.

1791 anzi, 1591, è sicuramente di Pomponesco perchè a Ginevra non hanno battuto soldi con quella data.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

nonostante l'ottimo riassunto di Mario.... purtroppo ved che non è chiara a "faccenda"

Dimentichiamo la moneta di pomponesco..........

La moneta postata è un sol del canton di Ginevra del 1597 come questo

http://cgi.ebay.fr/Suisse-Geneve-Billon-1597-X-G-Post-TENEBRAS-LUX-1274-/150650831526?pt=FR_GW_Pi%C3%A8cesMonde&hash=item23137d42a6

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?