Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
lord-jon

Moneta fenicia, Byblos.

Inviato (modificato)

Salve a tutti!

Vi mostro una moneta che qualche tempo fa mi aveva colpito molto per la bellezza delle raffigurazioni e per il fascino storico che la accompagna. E' la moneta più antica in mio possesso! :)

fenici1xweb.jpg

Le informazioni che posso aggiungere non sono molte, e spero non siano sbagliate. Non è il genere di monete che solitamente colleziono e non mi sento molto preparato sull’argomento. Qualsiasi correzione ed informazione aggiuntiva da parte di esperti è come sempre più che benvenuta! :)

Questa moneta è 1/8 di Shekl, coniata a Byblos durante il regno di re Ainel. Argento, 0,91 grammi.

Come datazione veniva riportata anteriore al 333 a.C.

Grado di conservazione: VF (dal negozio di numismatica dove l'ho acquistata).

Al dritto riporta una nave fenicia con la prua a forma di testa di leone a sinistra, occupata da 2 guerrieri con elmo e scudo, al di sotto della quale, nel mare, c’è un ippocampo ed un murex.

Al rovescio un leone che azzanna un cervo.

Purtroppo del tutto oscuri per me sono i caratteri alfabetici rappresentati ed il loro significato.

I significati, i concetti che questa moneta voleva esprimere, dovevano essere di rispetto e di timore; la nave è da guerra e carica di soldati armati, protetta da animali mitologici e divinità del mare; il leone azzanna al collo la preda… Un segnale chiaro, insomma.

Non tutti sono concordi sul fatto che la conchiglia rappresentata sia un murice. In questo caso sarebbe chiaro il collegamento col commercio della porpora (un’immagine indissolubile con questo popolo); ma dalla forma rappresentata e da un significato religioso e legato alla navigazione (che riporterò in seguito), è stata anche pensata un’altra interpretazione: la conchiglia potrebbe appartenere alla specie Charonia tritonis.

Sulla mia moneta la conchiglia ormai è quasi del tutto scomparsa, riporto delle immagini più dettagliate di altre monete per un confronto...

post-9464-0-75998900-1343584472_thumb.jp

post-9464-0-84864500-1343584496_thumb.jp post-9464-0-66792700-1343584531_thumb.jp

Charonia tritonis Murice comune

...e qui informazioni più dettagliate su questo argomento:

[...] oggi ho letto un articolo dal titolo "Il corno di tritone", sulla rivista Archeon.8 di agosto.

l'articolo parla del ritrovamento nella Mozia fenicia (Isola di S.Pantaleo, in Sicilia) di una grande conchiglia di Charonia tritonis nodifera in una nicchia ben delimitata da lastre di pietra e di fronte alla quale vi era un deposito votivo. La conchiglia presenta chiare tracce di lavorazione che ne consentivano un buon utilizzo come aerofono, come tromba o corno navale.

In Mozia erano state trovate altre conchiglie simili e con simili lavorazioni, ed altre erano state trovate in altri siti fenici; addirittura in Israele un esemplare rinvenuto a Tell Qasile proveniva da uno dei templi della città.

Gia dall'XI secolo almeno i Fenici producevano ed utilizzavano nella navigazione questo tipo di trombe ricavate dalle conchiglie di Charonia tritonis, che assunsero anche una valenza simbolico -religiosa.

Il Tritone della mitologia era figlio di Poseidone e aveva il potere di placare le tempeste marine suonando il suo corno di conchiglia.

I Fenici I veneravano una divinità delle acque sotterranee e marine, dal nome di Baal'Addir, il Poseidon dei Greci e il Nettuno dei Romani.

Direi quindi che tutto ciò getta una luce chiara sulla conchiglia raffigurata nelle monete fenice e normalmente descritta nei cataloghi come Murice. I fenici non intendevano raffigurare la conchiglia di Murice importantissima per i loro commerci, ma la conchiglia di Tritone, importantissima per la navigazione e di siglificato religioso.

Modificato da lord-jon
Piace a 1 persona

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che moneta affascinante! :) Complimenti lord-jon, anche per l'interessante discussione; peccato non sia decollata, io non me ne intendo molto e non posso contribuire purtroppo! :)

Aelfred

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa è senz'altro una delle più belle monete fenicie dedicata al Re Azbaal a Byblos. Eccone un'altra.

roth37

post-1738-0-26979700-1351607932_thumb.jp

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?