Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
superbubu

Soldo Luigi XIV° PULITO con l'EDTA Disodico

Recommended Posts

superbubu

Questo é un SOLDO trovato in un campo sotto i 40° all'ombra dell'Agosto Ginevrino

1) Vi chiedo aiuto per sapere (eventualmente) se riuscite ad identificarmi la ZECCA

il soldo é un DOUZAIN contromarcato a QUINZAIN = 12 denari contromarcato a 15 denari.

ho voluto stavolta fare le foto PRIMA e DOPO il lavaggio con l?EDTA disodico

dopo queste foto, credo che il sito d'aste più famoso del mondo, verrà PRESO D'ASSALTO per acquistare confesioni di detto SALE!!! =))

E sempre grazie a mariov60 !!!! è stato Lui il fautore di questa "scoperta".

post-9710-0-96207400-1345409191_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

superbubu

e verso ...

post-9710-0-55480700-1345409231_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

superbubu

e l'ultima...

post-9710-0-27828900-1345409356_thumb.jp

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

superbubu

come funziona l'EDTA???

un cucchiaino di SALE in una Boule d'acqua riempita ad un terzo...soluzione SATURA (rimane un pò di sale sul fondo e non si scioglie...)

si mette a mollo la moneta...e dopo 1 oretta la si tira fuori e la si passa con le dita sotto l'acqua corrente!

avrei potuto togliere anche quelle ultime piccole croste...ma per questa moneta NON ne valeva la pena! va benissimo così

era solo una dimostrazione.

spero di aver convinto TUTTI ad usare questo MERAVIGLIOSO (e professionale) metodo di pulizia delle monete!

buonanotte a tutti!

S.B.

post-9710-0-61283600-1345409394_thumb.jp

Share this post


Link to post
Share on other sites

piras

potresti dirci se va bene per monete di qualsiasi metallo e dove si compra?

Share this post


Link to post
Share on other sites

superbubu

potresti dirci se va bene per monete di qualsiasi metallo e dove si compra?

Premesso che il sottoscritto NON E' un utilizzatore abituale di questo metodo di pulizia...ma é davvero poco tempo (un paio di settimane...) che ho iniziato ad Usarlo

ho acquistato su INTERNET (www.ebay.co.uk) la confezione di "EDTA disodium salt" (il prezzo si aggira intorno agli 8/9 €

va benissimo per i biglioni e argenti, (anche ottoni, bronzi e rami possono essere puliti ma non con gli stessi risultati!)

S.B.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ianva

Sai per caso se può avere effetti di qualche genere sulla moneta a lungo andare? Che so, formazione di macchie, ripatinature anomale ecc?

Share this post


Link to post
Share on other sites

mariov60

L'EDTA, sia nella forma disodica che tetrasodica viene comunemente utilizzato per la pulizia di monumenti, di affreschi e di metalli antichi (ma anche in medicina ed in agricoltura) proprio per la sua proprieta' di sequestrante degli ioni metallici derivanti dai precedenti fenomeni ossidativi e non per un'eventuale capacita' di corrosione dell'incrostazione (ma anche del metallo) come accade utilizzando sostanze acide o alcaline. In pratica sequestra gli ioni metallici creando con essi un complesso stabile (da qui la definizione di complessante) esercitando quindi la propria azione sui prodotti delle ossidazioni e non sul metallo nella sua forma originale.

Io preferisco il disodico, debolmente acido ma piu' rapido rispetto al tetrasodico, magari piu' adatto per materiali lapidei.

Ad oggi non ho notato effetti secondari al trattamento; nel caso di uso su rame, bronzo od ottone normalmente applico anche un trattamento con benzotriazolo.

Ciao

Mario

Edited by mariov60

Share this post


Link to post
Share on other sites

rick2

zecca & per Aix ?

la zecca è nel centro della croce

la data non si vede ma dovrebbe essere 1692-705 ed è alla sinistra della croce nel lato dello scudo

da come è conciata sembra che abbia circolato fino alla rivoluzione e alla decimalizzazione

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ianva

L'EDTA, sia nella forma disodica che tetrasodica viene comunemente utilizzato per la pulizia di monumenti, di affreschi e di metalli antichi (ma anche in medicina ed in agricoltura) proprio per la sua proprieta' di sequestrante degli ioni metallici derivanti dai precedenti fenomeni ossidativi e non per un'eventuale capacita' di corrosione dell'incrostazione (ma anche del metallo) come accade utilizzando sostanze acide o alcaline. In pratica sequestra gli ioni metallici creando con essi un complesso stabile (da qui la definizione di complessante) esercitando quindi la propria azione sui prodotti delle ossidazioni e non sul metallo nella sua forma originale.

Io preferisco il disodico, debolmente acido ma piu' rapido rispetto al tetrasodico, magari piu' adatto per materiali lapidei.

Ad oggi non ho notato effetti secondari al trattamento; nel caso di uso su rame, bronzo od ottone normalmente applico anche un trattamento con benzotriazolo.

Ciao

Mario

Grazie mille!!

Vista la tua grande esperienza potresti creare un post apposito sulle tecniche di pulizia delle monete ridotte malaccio :) magari ampliabile con interventi altrui!! Per noi poveri ignoranti :) aro imparando un sacco qui sul forum :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

ho provato anche io... ecco un 7,6 soldi prima della prova...

post-201-0-42704600-1348849103_thumb.jpg

post-201-0-98268700-1348849112_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

eccolo dopo aver usato il magico sale che mi ha spedito per provarlo superbubu... (grazie!)

direi che funziona!!!

ho lasciato quelle piccole verdi che comunque non disturbano....

post-201-0-78673600-1348849202_thumb.jpg

post-201-0-54006300-1348849213_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

uzifox

Ammazza... notevole il guadagno estetico in quest'ultimo caso!

Domande:

Le zone di campo che erano già pulite prima del trattamento (ad esempio ore 2-3 al rovescio) adesso come si presentano ad un maggiore ingrandimento? Porose...invariate...graffiate...uniformi... altro...

La moneta ha qualche odore particolare?

Saluti

Simone

Edited by uzifox

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

Ammazza... notevole il guadagno estetico in quest'ultimo caso!

Domande:

Le zone di campo che erano già pulite prima del trattamento (ad esempio ore 2-3 al rovescio) adesso come si presentano ad un maggiore ingrandimento? Porose...invariate...graffiate...uniformi... altro...

La moneta ha qualche odore particolare?

Saluti

Simone

come prima!...

sono rimasto stupito anche io!!!

e nessuna porosità aggiuntiva e nessun odore...

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

mi pare che se ne sia parlato qui...

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
karnescim

scoperto stasera che un'azienda chimica di Torino produce/commercializza il EDTA bisodico, non ne faccio il nome che inizia per S e finisce per A e si trova in via Buscalioni 4, vicino al cimitero generale

penso che vi andrò presto (spero all'azienda chimica non al cimitero)

  • Like 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

qui ho provato con qualcosa di più difficile....

un denaro dei collaterali sabaudi....

che ne dite??? era ridotto proprio male!!!

post-201-0-05800100-1349177043_thumb.jpg

post-201-0-29736800-1349177054_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

il risultato dopo unpoco di pazienza....

si potrebbe fare forse ancora qualcosa... ma adesso mi piace anche così!!

post-201-0-31570100-1349177151_thumb.jpg

post-201-0-84816600-1349177162_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

In Ricreazione
karnescim

ho trovato anche il bisodico in farmacia e lo riceverò fra un paio di giorni, mi interessa l'argomento, sulle monete di rame immagino sia da evitare

Share this post


Link to post
Share on other sites

savoiardo
Supporter

io sto divertendomi a fare eperimenti... ma ti consiglio di provare prima su qualcosa di nessun valore...

(anche se il suo effetto lo fa lo stesso...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

mariov60

il risultato dopo unpoco di pazienza....

si potrebbe fare forse ancora qualcosa... ma adesso mi piace anche così!!

Bella, bella e bel recupero.....con l'EDTA non si sbaglia!

ciao

Mario

Share this post


Link to post
Share on other sites

Johannes Luca

Bella, bella e bel recupero.....con l'EDTA non si sbaglia!

ciao

Mario

Per il bronzo ed il rame cosa mi consiglia?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.