Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
skubydu

Leone di bronzo e armatura nel mare di Calabria

ciao a tutti,

interessante notizia:

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2012/08/21/Leone-bronzo-mare-Calabria_7361396.html

Riporto il testo:

I carabinieri del Nucleo tutela patrimonio artistico di Cosenza hanno avviato una indagine sul ritrovamento al largo di Capo Zeffirio dell'effige di un leone in bronzo e di un'armatura in bronzo ed in rame. Il comandante del nucleo patrimonio artistico, capitano Raffaele Giovinazzo, stamane si è recato ad Africo per incontrare le due persone che hanno ritrovato i reperti ai quali chiederà di ricostruire tutto l'accaduto.

A ritrovare gli oggetti sono stati un appassionato di immersioni, Leo Morabito, e Bruno Bruzzaniti, in vacanza sulla costa ionica. I carabinieri accerteranno anche dove sono custoditi attualmente gli oggetti e le procedure per la segnalazione alla soprintendenza dei beni archeologici dell'avvenuto ritrovamento.

"Allo stato attuale - ha detto la soprintendente ai beni archeologici della Calabria, Simonetta Bonomi - non ho ancora avuto modo di poter visionare gli oggetti rinvenuti. Non abbiamo ancora ricevuto alcuna comunicazione ufficiale circa il ritrovamento. Ho saputo che i carabinieri hanno avviato un'indagine e quindi attendiamo gli esiti". "Certo è che ci sono delle presunte irregolarità - ha aggiunto - di tutta la procedura. Pare infatti che il ritrovamento sia avvenuto il 16 agosto e non si sia ottemperato all'obbligo di informare le autorità entro le 24 ore successive. Insomma ci sono una serie di elementi che vanno approfonditi e chiariti. Ed è per questo che i carabinieri hanno avviato l'indagine".

Ciao

Skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Ennesima conferma che il Mediterraneo è uno scrigno, ancora tutto da scoprire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ennesima conferma che il Mediterraneo è uno scrigno, ancora tutto da scoprire.

si è verissimo.

Sarebbe interessante se effettivamente ci fossero delle connessioni con i bronzi che trovarono anni fa.

Sono curioso di vedere quando sarà possibile, l'armatura di cui parlano.

Credo, ma è una mia ipotesi, che il leone potrebbe essere una parte decorativo della nave..

cmq staremo a vedere, di sicuro potrebbe essere un ritrovamento di grande interesse.

Mi piace un po meno, che abbiano già parlato di irregolarità ....

mah, staremo a vedere

ciao

skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo letto sul giornale, mi pare che vi sia stata una lamentela poiché sono state presentate prima sul web e poi alla sovrintendenza e dopo le canoniche 24 ore...

Anche a me incuriosisce vedere l'armatura, sperando che trovino altro materiale interessante!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

pare che "l'armatura" sia un radiatore o qualcosa di simile...almeno così diceva il tg!

Modificato da Druso Galerio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

La bella scoperta di qualche giorno fa si lascia dietro una piccola coda polemica come già anticipato da ggpp the Top: pare infatti che secondo la sovrintendente ai beni archeologici della Calabria la cosa sia stata gestita male a scapito (ovviamente) della tutela del sito che è ancora tutto da esplorare e che ancora oggi risulta chiuso ai bagnanti per far posto ai sommozzatori del Ris di Messina che sono alle prese con gli ultimi accertamenti. Il piccolo giallo dell'armatura è stato presto svelato perchè, ahinoi, trattasi purtroppo di un vecchio radiatore. Comunque sia la sovrintendente non si sbilancia ancora sulla datazione di questo bel reperto che lo ricordiamo è stato rinvenuto a pochi giorni di distanza dal quarantesimo anniversario ritrovamento dei noti Guerrieri di bronzo e in una località tutto sommato non troppo distante dall'ormai famosa Riace.

Qui per le ultime notizie:

http://www.ilquotidianoweb.it/news/352357/Testa-di-leone-di-bronzo--Nessuna-nave-%C3%83%C2%A8-stata-ritrovata.html

Modificato da brindellone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se quanto si dice è vero (che il ritrovamento sia avvenuto il 16) sono quarant'anni esatti :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?