Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Sono iniziati i lavori di aggiornamento della piattaforma, potrebbero verificarsi problemi sia sul forum che nei cataloghi.

Sign in to follow this  
ernesto63

EX Collez.Rocca - 2 LIRE 193 X Impero Prova Prelim

Recommended Posts

ernesto63

ciao a tutti ... non avevo mai sentito parlare di una prova del genere ma non ho cataloghi su prove e progetti

qualcuno gentilmente può darmi informazioni in merito a questa moneta.

grazie

Ernesto

http://www.ebay.it/itm/EX-Collez-Rocca-2-LIRE-193-X-Impero-Prova-Preliminare-R4-/230842637721?pt=Monete_Italiane_in_Lire&hash=item35bf4b1d99

  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

TIBERIVS

A me pare siano due cose diverse..........

la moneta nel catalogo ha la scritta PROVA al R/, la moneta su EB non la riporta, di conseguenza non è una Prova, unica cosa gli manca il sei della data..... e i caratteri IV dell' E.F, non mi piace, e soprattutto non mi piace il prezzo oo)

saluti

TIBERIVS

Share this post


Link to post
Share on other sites

favaldar

Ti confermo che è una prova riportata sia dal Simonetti al tempo come R e prezzo 38.000 lire sia nel Montenegro come R4 da 1.000.000 in BB a 2.500.000 in FDC

Ora se questa sia originale non so......

E' quella che sta sul catalogo "Lamoneta".

Edited by favaldar

Share this post


Link to post
Share on other sites

favaldar

Credo che sia tutto regolare. Bella moneta!!!!!!

Come vediamo alcune Prove anche di V.E.III non riportano la scritta "PROVA" ed allora ancora oggi mi vogliono dire che molti falsi d'epoca sono dichiarati tali solo perche non c'è nulla di scritto o non lo ha scoperto il "Barone" di turno?!?!

Ma ormai ci ho fatto il callo e mi sto adeguando al Paese dove vivo.

Vorrei vedere se c'è qualche scritto della Zecca a conferma di questa moneta? Nessuno sa nulla ? Grazie

Edited by favaldar

Share this post


Link to post
Share on other sites

Littore

A me pare siano due cose diverse..........

la moneta nel catalogo ha la scritta PROVA al R/, la moneta su EB non la riporta, di conseguenza non è una Prova, unica cosa gli manca il sei della data..... e i caratteri IV dell' E.F, non mi piace, e soprattutto non mi piace il prezzo oo)

Sul nostro catalogo questa tipologia è classificata come W-V3PR/44-2, ove sono presenti anche alcuni passaggi d'asta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marfir
Supporter

E' segnalata come "prova preliminare in acmonital" ed il fatto che è presente nella Collezione Reale depone a suo favore come prova.

Saluti Marfir.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest utente3487

E' segnalata come "prova preliminare in acmonital" ed il fatto che è presente nella Collezione Reale depone a suo favore come prova.

Saluti Marfir.

Si, è presente nella Collezione Reale.

Share this post


Link to post
Share on other sites
BiondoFlavio82

A me pare siano due cose diverse..........

la moneta nel catalogo ha la scritta PROVA al R/, la moneta su EB non la riporta, di conseguenza non è una Prova, unica cosa gli manca il sei della data..... e i caratteri IV dell' E.F, non mi piace, e soprattutto non mi piace il prezzo oo)

saluti

TIBERIVS

Direi che questa è più prova degli esemplari con la scritta "prova" :) : la moneta è stata battuta con i coni appena approntati dai punzoni, senza aggiungere le ultime cifre del millesimo e dell'era fascista. Il punzone del rovescio, infatti, presentava la data e l'anno dell'era fascita non completi per poter produrre coni per più anni successivi; una volta coniato il conio (ebbene si, anche i coni si coniano!) questo veniva ultimato percuotendoci sopra i punzoncini necessari a completare data e anno fascista.

Accadeva questo anche durante la repubblica (solo per la data, ovviamente), e credo che si faccia ancora con l'euro.

Edited by BiondoFlavio82

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest utente3487

Credo che sia tutto regolare. Bella moneta!!!!!!

Come vediamo alcune Prove anche di V.E.III non riportano la scritta "PROVA" ed allora ancora oggi mi vogliono dire che molti falsi d'epoca sono dichiarati tali solo perche non c'è nulla di scritto o non lo ha scoperto il "Barone" di turno?!?!

Ma ormai ci ho fatto il callo e mi sto adeguando al Paese dove vivo.

Vorrei vedere se c'è qualche scritto della Zecca a conferma di questa moneta? Nessuno sa nulla ? Grazie

Quello delle prove sai benissimo che è un campo minato...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Natale

Ciao ,

la moneta in questione e' mia .

E' la stessa di quella del catalogo " Lamoneta " .

Tempo fa l' ha comprai da Aurora Numismatica , e misi la foto sul Catalogo .

Quindi quella su Ebay e il catalogo " Lamoneta " e' la stessa e vi

posso dire che e' originale chiusa con perizia da Brando

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest utente3487

Ciao ,

la moneta in questione e' mia .

E' la stessa di quella del catalogo " Lamoneta " .

Tempo fa l' ha comprai da Aurora Numismatica , e misi la foto sul Catalogo .

Quindi quella su Ebay e il catalogo " Lamoneta " e' la stessa e vi

posso dire che e' originale chiusa con perizia da Brando

Non possiamo che ringraziarti per averla postata. Nessuno mette in dubbio che non sia originale.

Dal punto di vista degli studi ci chiediamo perchè il Re non aveva altre monete analoghe per le altre tipologie. Infatti sarebbe interessante sapere come lo stesso sovrano ne sia entrato in possesso: regalo, sua richiesta, o addirittura acquisto?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Natale

Ciao ,

la moneta in questione e' mia .

E' la stessa di quella del catalogo " Lamoneta " .

Tempo fa l' ha comprai da Aurora Numismatica , e misi la foto sul Catalogo .

Quindi quella su Ebay e il catalogo " Lamoneta " e' la stessa e vi

posso dire che e' originale chiusa con perizia da Brando

Non possiamo che ringraziarti per averla postata. Nessuno mette in dubbio che non sia originale.

Dal punto di vista degli studi ci chiediamo perchè il Re non aveva altre monete analoghe per le altre tipologie. Infatti sarebbe interessante sapere come lo stesso sovrano ne sia entrato in possesso: regalo, sua richiesta, o addirittura acquisto?

Io penso che rimarra' un' incognita come le altre prove .

Share this post


Link to post
Share on other sites

favaldar

Caro Elledi vorrei chiederti se sia mai possibile "sfogliare" certi documenti della Zecca, ho sempre avuto questa curiosita ma mai nessuno mi ha saputo dare una indicazione esatta. Chiesi negli uffici a Piazza Verdi della zecca di Stato ma mi dissero (credo che non sapessero nulla) che certi documenti solo con dei permessi speciali si possono vedere.

Sai nulla in questione?

In quasi tutti i Paesi civili e democratici la documentazione di Stato è visibile,qui?

Sono riuscito ad acquistare dei decreti in Aste ma non si trovano in Biblioteche Statali!?!?

Grazie Fabio

Share this post


Link to post
Share on other sites

piergi00

Bisognerebbe mettere le mani negli scritti di VEIII...

Le note sul Corpus scritte da V.EIII dovrebbero essere circa un centinaio di pagine , qualcuno ha avuto il privilegio di vedere il manoscritto...?

Share this post


Link to post
Share on other sites

niagolino

Bisognerebbe mettere le mani negli scritti di VEIII...

Le note sul Corpus scritte da V.EIII dovrebbero essere circa un centinaio di pagine , qualcuno ha avuto il privilegio di vedere il manoscritto...?

ma ci sara' ancora ? non mi stupirebbe la sparizione nel nulla Edited by niagolino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest utente3487

Caro Elledi vorrei chiederti se sia mai possibile "sfogliare" certi documenti della Zecca, ho sempre avuto questa curiosita ma mai nessuno mi ha saputo dare una indicazione esatta. Chiesi negli uffici a Piazza Verdi della zecca di Stato ma mi dissero (credo che non sapessero nulla) che certi documenti solo con dei permessi speciali si possono vedere.

Sai nulla in questione?

In quasi tutti i Paesi civili e democratici la documentazione di Stato è visibile,qui?

Sono riuscito ad acquistare dei decreti in Aste ma non si trovano in Biblioteche Statali!?!?

Grazie Fabio

Quel poco che è rimasto dei documenti della zecca si trova all'Archivio di Stato, ma è davvero poca roba. Il resto è andato tutto perduto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
favaldar

Peccato!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guest utente3487

Motivazione: topi, alluvione, allagamenti vari, lavori di ristrutturazione.

Ricordate il discorso delle impronte in piombo?

All'archivio di Stato manco una, solo una fotocopia di carta delle lire 100 fascio incollate su un pezzetto di legno!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
dux-sab

scusate ma mi sono perso la discussione sulle lamine in piombo .dove posso trovarla?.grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.