Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
  • Annunci

    • Reficul

      Aggiornamento   15/10/2017

      Oggi inizia l'aggiornamento del forum v2018. Potrebbero verificarsi problemi e il forum potrebbe rimanere per pochi minuti non raggiungibile.
      Comunicherò successivamente con un topic in sezione news tutte le novità.  
Accedi per seguire questo  
dabbene

LA CHIUSURA DELLA ZECCA DI MILANO

Risposte migliori

dabbene
Supporter

Come si potrebbe dire che la prima moneta di area milanese-lombarda fu la dramma celtica insubre, altrettanto possiamo stabilire quale fu l'ultima coniata dalla nostra zecca : è una moneta un 50 centesimi di argento che però non fu coniato per Milano ma era destinata per la sola circolazione della Colonia Eritrea.

Con l'inizio del 1870 la zecca di Milano era rimasta l'unica operante nel Regno d'Italia ed era giudicata " la più comoda, la più vasta, e ben fornita di materiale ", alcuni la definirono " la zecca meglio fornita d'Europa ".

Dopo l'annessione al Regno d'Italia di Roma, la stessa si affiancò a quella milanese, ma era inadeguata alla moderna monetazione ; la zecca di Roma non fu però data in appalto ma fu gestita direttamente dallo Stato.

Cessato l'appalto della Banca Nazionale nel 1873, i nuovi accordi monetari internazionali scoraggiarono nuovi candidati alla gestione così la zecca si trovò per forza inattiva.

In esecuzione ad una legge già promulgata il 18 luglio 1878, la produzione monetale del Regno venne concentrata a Roma e la zecca di Milano con regio decreto del 28 giugno 1892 fu chiusa sebbene molti autorevoli studiosi furono contrari alla chiusura di un istituto monetario glorioso, di grandi tradizioni e poi moderno ed efficiente.

Nel biennio 1890-1891 la zecca di Milano emise monete in argento da 50 centesimi destinati però alla sola colonia eritrea.

Sebbene la chiusura ufficiale fu nel 1892 tuttavia probabilmente continuò per qualche tempo la sua attività per prove di metallo per le nuove monete in nichel da 20 centesimi, questo almeno secondo il Pagani.

Ecco comunque l'ultima moneta coniata dalla zecca di Milano :

50 centesimi 1890 , monetazione per la colonia eritrea , argento :

D/ semibusto coronato e in uniforme

R/ valore in italiano, amarico e arabo, sotto due rami di alloro

Provenienza Asta CRONOS 6 ,2012, lotto 586

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ecco il diritto :

post-18626-0-87914200-1346337371_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Rovescio :

post-18626-0-22950900-1346337468_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rongom

E questo è il famigerato Decreto n.330 del 28 Giugno 1892..

post-256-0-31860600-1346342768_thumb.jpgpost-256-0-35817000-1346342767_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

beppe61

...come al solito sempre tracce interessanti :hi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ottimo Matteo , come sempre, non ci starebbe male a questo punto il regio decreto di chiusura della zecca del 1892....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rongom

Ciao Mario,

L'RD che ho pubblicato è quello che sancisce la chiusura della Zecca di Milano.

La chiusura della Zecca è sottintesa nell'Art.1 "Dal 1° luglio 1892 la fabbricazione delle monete e le altre operazioni, che si compiono nelle Zecche del Regno, saranno eseguite esclusivamente nella Zecca di Roma."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ciao Mario,

L'RD che ho pubblicato è quello che sancisce la chiusura della Zecca di Milano.

La chiusura della Zecca è sottintesa nell'Art.1 "Dal 1° luglio 1892 la fabbricazione delle monete e le altre operazioni, che si compiono nelle Zecche del Regno, saranno eseguite esclusivamente nella Zecca di Roma."

Perfetto, grazie Matteo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×