Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
renato

approfondimento
"Bighe" e "Aquilini" bordi larghi e bordi stretti

Bordi larghi e bordi stretti, larghi da un verso e stretti dall'altro, sono solo scherzetti di qualche buontempone della zecca o un reale problema dei tondelli?

Vale la pena averli in collezione o sono da considerarsi delle semplici curiosità?

img5265n.jpgimg5287x.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io li colleziono, poi de gustibus...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Da quello che dice Elledi è un pò come la storia del 20 Lire impero 1° e 2° tipo, quindi spendere di più per un riconio postumo a me non sembra il caso. poi ognuno fa come gli pare.

Saluti Marfir.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

io li colleziono.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Da quello che dice Elledi è un pò come la storia del 20 Lire impero 1° e 2° tipo, quindi spendere di più per un riconio postumo a me non sembra il caso. poi ognuno fa come gli pare.

Saluti Marfir.

Io sinceramente andrei cauto prima di parlare di riconii postumi per i bordi larghi e stretti delle 5 e 10 lire....se cosi fosse avrebbero dovuto aprire una zecca parallela per coniarne cosi' tanti!!!Non e' il caso di fare di tutta l' erba un fascio senza dati certi di cio'!Comunque io li colleziono!

Piace a 2 persone

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...anche perche' si trovano anche monete parecchio circolate col Bordo Largo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Inviato (modificato)

vero

Modificato da cembruno5500

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo. Però qualche esemplare bello che più bello non si può venne coniato più tardi..insieme anche ai 50 centesimi leoni. Non a caso anche Traina li definì così belli che sembravano...nati ieri.

Non fossilizziamoci sull'idea che si è riconiato solo pezzi rarissimi. Si è riconiato un po' di tutto, le finalità provate a individuarle voi.

Prove non ce ne sono molte, a parte le movimentazioni dei conii su un brogliaccio...Negli anni 80 anche il brogliaccio non esisteva più, ma solo un blocchetto matrice e figlia che a pensarci mi vengono i brividi.

Ciliegina: un bel conio da centesimi 5 millesimato 1943 realizzato negli anni settanta, questo si che è provato, perchè l'ho rinvenni e sequestrai in zecca....che ci dovevano fare? Mah.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo. Però qualche esemplare bello che più bello non si può venne coniato più tardi..insieme anche ai 50 centesimi leoni. Non a caso anche Traina li definì così belli che sembravano...nati ieri.

Non fossilizziamoci sull'idea che si è riconiato solo pezzi rarissimi. Si è riconiato un po' di tutto, le finalità provate a individuarle voi.

Prove non ce ne sono molte, a parte le movimentazioni dei conii su un brogliaccio...Negli anni 80 anche il brogliaccio non esisteva più, ma solo un blocchetto matrice e figlia che a pensarci mi vengono i brividi.

Ciliegina: un bel conio da centesimi 5 millesimato 1943 realizzato negli anni settanta, questo si che è provato, perchè l'ho rinvenni e sequestrai in zecca....che ci dovevano fare? Mah.

Io mi tappo occhi e orecchie...altrimenti mi metto a collezionare sottobicchieri di birra...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, sul 5 centesimi impero 1943 concordo che qualcosa di poco chiaro effettivamente potrebbe anche esserci..non si spiega infatti come di una moneta con tiratura cosi' bassa (372000 pezzi) se ne trovino in circolazione cosi' tanti...io stesso ne ho perlomeno una ventina.Che sia stata riconiata , vista la rarita', in quanto monetina piu' ricercata dai collezionisti rispetto alle stesse degli altri anni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Supporter

Beh, sul 5 centesimi impero 1943 concordo che qualcosa di poco chiaro effettivamente potrebbe anche esserci..non si spiega infatti come di una moneta con tiratura cosi' bassa (372000 pezzi) se ne trovino in circolazione cosi' tanti...io stesso ne ho perlomeno una ventina.Che sia stata riconiata , vista la rarita', in quanto monetina piu' ricercata dai collezionisti rispetto alle stesse degli altri anni?

Non quella moneta, Elledi credo si riferisca al 5 Centesimi "Spiga" del 43, se non ricordo male...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, spiga. Nel mio libro c'è anche la foto.....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo. Però qualche esemplare bello che più bello non si può venne coniato più tardi..insieme anche ai 50 centesimi leoni. Non a caso anche Traina li definì così belli che sembravano...nati ieri.

Non fossilizziamoci sull'idea che si è riconiato solo pezzi rarissimi. Si è riconiato un po' di tutto, le finalità provate a individuarle voi.

Prove non ce ne sono molte, a parte le movimentazioni dei conii su un brogliaccio...Negli anni 80 anche il brogliaccio non esisteva più, ma solo un blocchetto matrice e figlia che a pensarci mi vengono i brividi.

Ciliegina: un bel conio da centesimi 5 millesimato 1943 realizzato negli anni settanta, questo si che è provato, perchè l'ho rinvenni e sequestrai in zecca....che ci dovevano fare? Mah.

50 Centesimi leoni?

quali?

lisci o rigati? che date?

grazie!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo. Però qualche esemplare bello che più bello non si può venne coniato più tardi..insieme anche ai 50 centesimi leoni. Non a caso anche Traina li definì così belli che sembravano...nati ieri.

Non fossilizziamoci sull'idea che si è riconiato solo pezzi rarissimi. Si è riconiato un po' di tutto, le finalità provate a individuarle voi.

Prove non ce ne sono molte, a parte le movimentazioni dei conii su un brogliaccio...Negli anni 80 anche il brogliaccio non esisteva più, ma solo un blocchetto matrice e figlia che a pensarci mi vengono i brividi.

Ciliegina: un bel conio da centesimi 5 millesimato 1943 realizzato negli anni settanta, questo si che è provato, perchè l'ho rinvenni e sequestrai in zecca....che ci dovevano fare? Mah.

50 Centesimi leoni?

quali?

lisci o rigati? che date?

grazie!!!

Mi accodo alla richiesta ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E quante cose volete sapere tutte insieme... :pleasantry:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho il primo libro suo, se mi dice la pagina vado a leggere, per mancanza di tempo non l'ho letto tutto! :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

,,anche perche' poi magari mi viene il vezzo, mi compro un leoni 24 liscio in FDC per 8 miliardi col rischio che sia riconiato :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io ho il primo libro suo, se mi dice la pagina vado a leggere, per mancanza di tempo non l'ho letto tutto! :)

Male!!! :yahoo:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Immagino che qualcuno collezioni anche gli esemplari con bordo largo e stretto in una stessa moneta :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si, io colleziono entrambi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...io non mi ero accorto che anche l'aquilino del 1930 ha una variante bordo largo... :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il 5 lire del 27 hanno tutti il bordo largo e ce ne sono anche con il bordo stretto?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?