Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Alessio82

Inizio di un sogno e obiettivo...consigli e aiuto

72 risposte in questa discussione

Come già scritto nella presentazione apro qui la mia prima discussione e vado al dunque...

Vorrei vendere la mia piccola collezione di monete e banconote e con il risultato acquistare una moneta romana imperiale che sarà la prima di una (spero) nutrita serie!!!

Colleziono dall'età di 12 anni ma mai con un obiettivo preciso...quindi ho lira vecchia e moderna in banconota e moneta, straniere vecchie e moderne in banconota e moneta e quindi vorrei vendere il tutto (dove e come...mi consigliate???) e con il ricavato acquistare la mia prima moneta dell'impero romano.

Obiettivo e motivo di ciò, oltre alla passione sviscerata per la storia di Roma e la numismatica, è l'arrivo a breve di mio figlio! E voler lasciare oltre che la passione una importante e bella collezione...ma anche per il mio gusto di farlo e di avere tra le mani un pezzo della nostra storia!

Ora dovrei decidere quale imperatore anche se ho le idee piuttosto chiare su motivo e personaggio...ma vorrei un vostro consiglio sulla fattibilità della cosa o gusto personale e sul fatto che possa comunque essere un piccolo investimento da qui a 50 anni...e oltre per mio figlio...

Considerando che l'Impero ha auto inizio con Augusto, Caio Giulio Cesare Ottaviano, il 27 a.C. e terminò con la fine dell'Impero Romano d'Occidente che si fa risalire al 476, con Romolo Augustolo, avrei pensato di puntare e restringere il campo, "collezionando" Augusto...per 2 motivi per me validi e significativi...il Primo Imperatore e colui che attraversò lo "0" (zero)!

Cosa mi dite, consigliate?

E con quale moneta cominciare???

Calcolate che non sono ricco, :rofl:

ma ho intenzione di fare sacrifici e pian piano fare anche buoni acquisti...

Ma da dove e come cominciare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao, io comincerei con una buona bibliografia. Poi dovresti decidere tu come impostare la tua raccolta in base ai 3 metalli.

Ti do cmq un un paio di consigli.

Acquista solo da chi ti rilascia idonea documentazione

se il tuo fine e cmq fare anche un investimento non comprare monete in scarsa conservazione. meglio una ma bella che 5 scarse...

p.s. Augusto è interessante ma costoso...

ciao

skuby

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

certo, Augusto è un pò caro. potresti partire con un bel denario (uno di quelli più comuni, per es. quello con Caio e Lucio al rovescio, che comunque in ottime condizioni non paghi meno di 200 euro) e poi proseguire con qualche asse. ricorda sempre quello che ha detto mMarchese: meglio una moneta bella che 5 scarse! scegliendo un solo imperatore (Augusto) potrai acquistare il solo volume I del R.I.C. in modo da conoscere a fondo la monetazione di quellmperatore.

infine ti consiglierei, se acquisti per tuo figlio, di rivolgerti sempre a Case d'Asta internazionali o venditori veramente affidabili. Ti auguro, anche di poter chiudere la collezione con un aureo, tuo figlio te ne sarà grato per tutta la vita!!!!

Buon divertimento!, Antonia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

.....prima di acquistare... cerca di farti una 1/2 idea della tipologia e del periodo delle monete che intendi collezionare......

Nelle varie discussioni di questo forum potrai trovare diversi spunti e curiosità.

....poi le strade ce ti si apriranno davanti saranno diverse:

- la scelta di un periodo storico;

- un imperatore;

- una divinità... etc.

...poi la scelta di un buon catalogo..... che in un primo momento potrebbe essere anche virtuale o scaricato... e poi vedrai che l'interesse aumenterà un pò alla volta....

Personalmente inizierei con costantino....... i suoi piccoli bronzi si possono trovare da 10 euri in su.....

.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dici che prima di comprare vuoi vendere.

Se si tratta di monete o banconote in scarsa conservazione e comuni ben difficilmente riuscirai a venderle.

Potresti fare dei lotti su ebay, ma non aspettarti di ricavare più di qualche euro.

Se hai cartamoneta italiana in buone condizioni va già meglio.

La cartamoneta straniera se non si tratta di paesi come per es. francia,svizzera,Gb,e in buona conservazione non interessa.

Cerca di elencare qualche pezzo sia monete che banconote che ti sembrano interessanti.Qualcuno ti dirà come fare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intanto grazie a tutti per le risposte!!!

Si ho visto, Augusto è un pò caro...ma a costo di acquistare 1 moneta all'anno e di averne a nche solo 10/15 sarei contento!!! So che non posso fare la serie completa di Augusto!!! Almeno credo, visto che saranno non so quanti tipi di moneta!!!giusto?

e poi, si, proverò ad inserire anche un aureo...visto che già ne ho 5 sterline inglesi (1878-79-80-81-82)...ma so che non c'entrano nulla e non hanno lo stesso prestigio!!!

Ma mi dite di inserire le monete e banconote che ho e che vorrei vendere, tanto per avere qualcuno di voi che mi da un parere...posso farlo qui o devo aprire un post a parte? vorrei mettere solo una lista di quelle più interessanti (credo)...così che voi possiate dirmi cosa fare!

Per le aste online mi serve aiuto...non ne ho mai fatte e poi c'è anche la difficoltà dell'inglese o tedesco visto che sto seguendo gmcoinart, jean elsen, hdrauch, cng coins e cgb.fr.

Mi aiutate a capire come si fanno queste aste? mi devo iscrivere? il pagamento? c'è un supplemento oltre al prezzo di aggiudicamento?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ah,

mia madre mi ha preso ieri (ma devono ancora arrivare) da bolaffi su internet (mi piace molto di più moruzzi, vabbè, ha fatto lei) "I bronzi dell'impero-Collezione completa". Com'è? Quanto può entrarci a che fare con l'obiettivo di fare solo Augusto 27a.C.-14d.C.?

E poi voleva prendermi la moneta-delfino...delucidazioni???

Grazie!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sono fatto un'idea di Costantino I (306-337)...devo dire che i prezzi sono molto più abbordabili...ma non mi dice nulla... voi che mi consigliate?

Meglio avere una vasta collezione di Costantino I oppure anche una decina di pezzi di Augusto (27-14)?

Considerato poi il regalo di mia madre e che mi sono appena aggiudicato un'asta su ebay dall'inghilterra di un utente con migliaia di feedback e positivi 100%, di un lotto di 20 monete (che sembrano sassi!!!) di cui non so cosa troverò in mezzo?

Tra l'altro...come pulirle? Posso tenerle in casa senza problemi? Devo farle periziare per farle valere qualcosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

su ebay un ragazzo ha scritto questo...è giusto??? ripeto che in foto le mie sembrano sassi...

Esistono vari metodi per pulire le monete provenienti da scavi, che siano romane greche o bizantine, elenco quelli a me conosciuti.

La prima cosa da fare quando ci arrivano monete da pulire (sono quasi sempre sporche di terra) è lavarle con acqua e sapone per togliere il primo strato di sporcizia, si deve usare un sapone con ph neutro per non rovinarle, non deve contenere limone o aceto, si lasciano per un pò di tempo a bagno in acqua saponata, dopo di che devono essere spazzolate, si consiglia di usare uno spazzolino con setole in plastica tipo i vecchi spazzolini da unghie o in alternativa uno spazzolino da denti con setole dure, una buona parte di sporcizia si stacca già con questo sistema.

Devono poi essere asciugate accuratamente quindi si dividono quelle che risultano già abbastanza pulite, si può ripetere questa operazione più volte finchè continuano a staccarsi sporcizia ed incrostazioni di terra.

A questo punto si mettono in un contenitore (meglio di plastica) e si ricoprono d'olio d'oliva (qualsiasi tipo, anche extra vergine) si lasciano in ammollo per 5-7 giorni, l'olio ammorbidisce la terra e quelle incrostazioni dure che ricoprono le monete.

Qualcuno per velocizzare questa operazione le frigge nell'olio sul fuoco, non ho mai sperimentato questo sistema, non so che risultati possa dare. Quando si tolgono dall'olio devono essere ancora lavate e poi spazzolate, si deve ripetere il passaggio nell' olio finchè continuano a staccarsi incrostazioni.

Un altro sistema è quello di metterle a bagno nell' acqua distillata (quella da rimboccare la batteria dell'auto o per il ferro da stiro) anche il bagno nell'acqua distillata dura 5-7 giorni, questo metodo funziona sul fatto che l'acqua distillata non contiene minerali perciò attira quelli presenti nella incrostazione della moneta.

Anche dopo questo trattamento le monete devono essere spazzolata per bene e vedere quanto sporco si stacca, anche questo passaggio si può ripetere più volte.

Ora qualche moneta risulterà ben pulita mentre altre avranno ancora placche di sporco e terra magari molto dure, occorre togliere queste placche di sporco utilizzando un attrezzo metallico, magari un chiodo a cui deve essere limata la punta (in diagonale o a spatola) con questo attrezzo (usando molta delicatezza) si fa una pressione laterale sulle incrostazioni facendo attenzione di non rovinare la patina.

La patina è quello strato di ossido che si è formato nel corso dei secoli, una moneta antica con il colore del metallo come appena fuso perde tutto il suo fascino, per questo le monete con patina hanno più valore.

Un altro sistema molto utilizzato è l'elettrolisi, consiste nel fare passare corrente elettrica attraverso la moneta da pulire, esistono vari kit specifici in vendita su internet, alcuni con vaschette e portamonete, altri sono pile (tipo 9 volt) con un cablaggio da applicare alla moneta da pulire, tutti sono corredati di un prodotto in polvere da sciogliere nell'acqua in cui viene immersa la moneta, in genere la polvere non è altro che bicarbonato di sodio o sale.

Questo sistema è molto efficace anche con monete con grosse incrostazioni, soltanto che le monete diventano scure, abrasive, e la patina scompare completamente.

Qualcuno utilzza anche acidi o prodotti chimici, tipo anticalcare (viacal) la moneta si pulisce completamente, anzi ritorna del colore del metallo originale!

E' decisamente un sistema troppo invasivo come il bagno nella coca-cola che rovina completamente la moneta.

Si possono utilizzare anche pulitori ad ultrasuoni tipo quelli per pulire i gioielli, danno buoni risultati e velocizzano il lavoro di pulizia, certo bisogna valutare i costi di tale attrezzatura.

Una volta pulite le monete è bene trattarle con prodotti conservativi tipo le creme a base di cera d'api e oli per evitare che si inviino processi degenerativi del metallo, si trovano comunemente in vendita su internet o presso i negozi di numismatica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aaaah! Incappiamo subito nelle peggiori.

Ebay evitalo come la peste se non prendi da venditori con negozi fisici e in grado di farti la ricevuta. Se poi ci mettiamo che sono provenienti da scavo (a meno ché non hai tradotto nel caso il venditore è straniero) la possibilità di ritrovarsi visite scomode alle 7 del mattino sono alte, molto alte.

1) In Italia, ai sensi della normativa vigente, è vietata ai privati la ricerca di cose di interesse archeologico, incluse le monete antiche, con qualunque mezzo incluso il metal detector, in qualunque luogo indipendentemente dal fatto che si tratti di zona archeologica.

2) Qualunque ritrovamento fortuito di cose di interesse archeologico deve essere segnalato entro 24 ore alle autorità competenti (Carabinieri, Soprintendenza per i Beni Culturali, Comuni ecc.)

3) Ad eccezione di quanto specificato al punto 1) sopra, l'uso del metal detector è totalmente legittimo, purchè si abbia il consenso del proprietario del fondo dove si effettua la ricerca e con l'esclusione di casi particolari quali ad esempio, ovviamente, le zone archeologiche.

il MD non è vietato in Italia ed è quindi di libera vendita, ma il suo impiego in zone archeologiche o per la ricerca mirata, anche in zone non archeologiche, di monete in particolare e di materiale archeologico in generale, è severamente vietato dalla legge.

Il punto in grassetto specifica il motivo per il quale potrebbero sequestrare le monete per ricettazione.

Trovi altro qui http://www.lamoneta.it/topic/30767-lamonetait-ritrovamenti-fortuiti-e-metaldetector/

Per quanto riguarda la nota ditta B. (basta leggere una qualsiasi discussione relativa a questa ditta) è nota per i prezzi superiori (a volte di molto) rispetto a quelli di mercato. In compenso garantiscono lecita provenienza ed autenticità ma per quello che ho letto non è proprio il posto migliore dove fare acquisti http://www.lamoneta.it/topic/94886-bolaffi-in-tv-come-come-prezzoqualita/

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stai facendo errori imputabili alla tua poca ( o nulla) esperienza.

1) Lascia stare Bolaffi. C'è una discussione proprio in questi giorni che sconsiglia questo approccio alla numismatica.

2) Non comprare monete antiche su ebay. Se arrivano dall'estero è poco probabile che ti arrivi la finanza in casa a sequestrarle. Ma soprattutto non provare a vendere i doppioni, che rischi grosso. Quello che hai comprato non vale praticamente niente.Non ha certificati di lecita provenienza e anche qui ci sono discussioni a riguardo che sconsigliano di agire in questa maniera.

3) Perchè non collezionare denari e antoniniani, uno per imperatore, con un bel ritratto, ma soprattutto acquistati da commercianti e case d'asta con fattura, lecita provenienza?, e poi stampati la pagina dal web. Così sei a posto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sei in italia

lascia proprio stare la collezione di monete romane

non ne vale la pena !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda ebay...messaggio ricevuto...mai più!!!!

Però ormai quelle che ho preso mi arriveranno, quindi non posso fare a meno di lavarle usando ammollo in acqua demineralizzata osmotica e spazzolino, ago e lente e nei casi più gravi ammollo in olio di oliva...almeno per riconoscerle...poi le farò certificare da un perito (Moruzzi???), ditemi voi chi e come!

Per quanto riguarda Bolaf....mia madre ha agito da sola perchè è pratica di internet, colleziona francobolli e conosceva la mia intenzione di collezionere romane imperiali...quindi ora mi arriverà la serie I Bronzi di Roma Imperiale...e di certo non li butto!!!

Per quanto riguarda collezionare Denari e Antoniniani 1 per ogni imperatore, come consigliate di agire? Sbaglio o sarebbero 78 da augusto all'ultimo? quindi 78 denari e 78 antoniniani? mi sembra più facile puntare su un solo imperatore e acquistare il più possibile della sua serie di coniazione! ma ditemi voi!!!

Per quanto riguarda le case d'asta come dovrei muovermi? come si fa? è semplice? non l'homai fatto!!!

Invece acquistare da moruzzi o numishop.eu o jean hensen o hdrauch...insomma, sono fidati e seri e a giusti prezzi soprattutto???

Grazie!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rick2 non lascio stare perchè per me è una passione e voglio fare tutto in modo lecito...non mi sembra che sia il solo qui sopra che colleziona romane o almeno ci prova! :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

leggi le varie discussioni in materia di sequestri nella sezione legislazione e poi decidi se vale la pena di spendere 4000 euri di avvocato per difenderti dall accusa di ricettazione per aver speso 10 euro in monete romane da ebay oppure per aver messo un inserzione per vendere le tue doppie (tutte con regolare provenienza)

finche` ci sara questo clima da caccia alle streghe ti convien lasciar stare

io le colleziono solo perche` sono all estero !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh... se ci si limita ad acquistare per canali sicuri (aste internazionali), e si sta attenti a non vendere per alcun motivo su internet (ne ebay ne altro), ricorrendo anche in questo caso alle case d'asta diciamo che si è praticamente al riparo da sequestri.

Che poi la collezioni costi 4-5 volte di quando costerebbe fatta all'estero è un altro discorso.

Per le romane comuni numismatiklanz o kuenker su ebay.de potrebbero essere un riferimento.

Avete notizia di sequestri per monete acquistate da Lanz o kuenker?. Credo che questo sia l'unico modo per acquistare monete classiche comuni senza svenarsi.

cosa ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vedo che hai idee confuse, ma non ti preoccupare ,poi si impara.

I primi imperatori coniarono denari che poi andarono svalutandosi e così apparve il doppio denaro,detto antoniniano.

Poi si interruppe la coniazione di denari e l'antoniniano andò via via perdendo di contenuto d'argento fino a diventare di rame.

Cerca su google. Es. Denari romani, o monete di Roma, ecc.

Imparerai molte cose.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Prima di decidere che cosa vuoi collezionare devi documentarti su rarità e prezzi. Ci sono imperatori che si trovano facilmente e altri che sono rarissimi e si trovano in scarsa conservazione ( Galba, Otone, Vitellio, Pertinace ecc.ecc),

Con Augusto rischi di impantanarti dopo le prime tre monete.

Tanto per farti un'idea scorri questo sito tedesco, non per comprare ora ma per avere una traccia. Ci sono 50.000 monete romane in vendita, puoi guardare e fare confronti.

http://www.ma-shops....ex.php5?lang=en

Vedrai un ventaglio di prezzi e di conservazioni. Così saprai programmare la tua collezione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

sei in italia

lascia proprio stare la collezione di monete romane

non ne vale la pena !

ciao, non dare informazioni errate a chi vuole iniziare una collezione.

Le monete romane si possono acquistare, purchè l'acquisto venga effettuato da chi ti rilascia idonea documentazione (ormai sta cosa è stata detta 1milione di volte).

Personalmente mi unisco al consiglio di evitare il noto sito (tranne per quei venditori che hanno le carte in regola).

Come già ricordato non fare l'errore di metterti a venderle (leggi le varie discussioni sull'argomento..).

ciao

skuby

Modificato da skubydu

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sei in italia

lascia proprio stare la collezione di monete romane

non ne vale la pena !

ciao, non dare informazioni errate a chi vuole iniziare una collezione.

Le monete romane si possono acquistare, purchè l'acquisto venga effettuato da chi ti rilascia idonea documentazione (ormai sta cosa è stata detta 1milione di volte).

Personalmente mi unisco al consiglio di evitare il noto sito (tranne per quei venditori che hanno le carte in regola).

Come già ricordato non fare l'errore di metterti a venderle (leggi le varie discussioni sull'argomento..).

ciao

skuby

non ho dato informazioni sbagliate !

ho dato un consiglio........

son 2 cose diverse

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sei in italia

lascia proprio stare la collezione di monete romane

non ne vale la pena !

ciao, non dare informazioni errate a chi vuole iniziare una collezione.

Le monete romane si possono acquistare, purchè l'acquisto venga effettuato da chi ti rilascia idonea documentazione (ormai sta cosa è stata detta 1milione di volte).

Personalmente mi unisco al consiglio di evitare il noto sito (tranne per quei venditori che hanno le carte in regola).

Come già ricordato non fare l'errore di metterti a venderle (leggi le varie discussioni sull'argomento..).

ciao

skuby

non ho dato informazioni sbagliate !

ho dato un consiglio........

son 2 cose diverse

infatti è un consiglio sbagliato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dipende dai punti di vista

consiglio sempre di leggere le discussioni sui sequestri

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caro Alessio82, leggiti un bel po' di discussioni sul forum prima di procedere ulteriormente. Acquistare da Bolaffi senza cognizione di causa e comprare lotti di monete da pulire non mi sembra un modo di procedere molto accorto.

Meglio tornare sui propositi di una collezione monotematica su Augusto, iniziando magari con i denari piu' comuni e gli assi. Non e' facile collezionare 2/3 monete all'anno ma se la cosa viene condita da molto studio e buoni libri e' possibile. Capisco la voglia di avere un po' di materiale ma procedere con i lotti da pulire (soprattutto in Italia) non e' il modo migliore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Recepito!!!

Solo venditori affidabili!!! Stop con la baia!!! o almeno solo i due teutonici lanz e kuenker...

E comunque ripeto, da bolaffi non ho acquistato io e non ci acquisterò...

Acquisterò da moruzzi, dea moneta, numishop, cng, elsen, gm e rauch...ok???

Comunque grazie davvero dei consigli...

Ora sta solo a decidere se procedere con augusto o con i secondi flavi da cost. I il grande a gioviano...o solo costantino I...

e comunque come cominciare? cioè con quali monete?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Poi vorrei sapere se qualcuno può aiutarmi nella vendita delle mie monete...

ne ho molte anche di interessanti (non la rarità ma comunque...)

tipo banconote lira (1, 50, 500, 1.000, 10.000, 50.000...)

monete lira e vitt. em. varie....

straniere... (50 franchi arg, banconota marco tedesco dopoguerra, vaticano, ecc)

sterline oro ( due pezzi...)

anche per scambi con romane ( anche in rapporto 1 romana per varie delle mie in collezione)

Grazie!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?