Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Enrico Bragante

Nuovo collezionista? Forse!

Risposte migliori

Enrico Bragante

Buon giorno a tutti,

sono nuovo nella vostra community, e vorrei presentarmi e contemporaneamente chiedere un vostro consiglio.

Ho iniziato ad interessarmi della raccolta di monete quando mi è venuto in mente, qualche giorno fa, di impiegare una parte del mio risparmio mensile comprando un po di oro.

Il mio scopo non è quello di speculare o guadagnarci, io vorrei semplicemente mettere da parte un po ogni tanto e lasciare questo fondo li a lunghissimo termine, senza un vero programma. poi in futuro si vedrà.

A quel punto avevo due scelte: lingotti o monete. Ho optato per la seconda perché per lo meno le monete sono belle da vedere, mi piace l'idea, mi piace guardarle.

Mi sono informato e ho visto siti online di compravendita, e alla fine mi sono fatto l'idea che se voglio investire semplicemente per avere il valore dell'oro, la cosa migliore è quella di comprare queste monete d'oro emesse dagli stati a tiratura illimitata, quindi senza nessun tipo di valore numismatico.

Abitando a Vienna, a 20 minuti dalla zecca, posso procurarmele piuttosto facilmente, almeno quelle austriache.

Ecco quindi che oggi ho comprato le mie prime due "philharmoniker" e un raccoglitore per contenerle. La mia raccolta inizia.

Ho visto però che la Zecca rilascia anche altre monete d'oro oltre alle Philharmoniker, alcune con tiratura limitata e alcune senza. Alcune con valore corrente altre senza. Alcune in oro puro altre no.

Ecco qui non mi trovo. Per esempio per me è facile chiamare "moneta" una Philharmoniker. Ci sta scritto "10 euro" e se fossi pazzo abbastanza potrei comprarmici una pizza.

Come per me è intuitivo chiamare "moneta" una moneta d'epoca che AVEVA un valore corrente, anche se adesso non ce l'ha più.

Ma la Zecca rilascia anche queste "riproduzioni" dei ducati dell'Imperatore, che sono di fatto oggetti coniati ai giorni d'oggi che non avevano, hanno e avranno mai un valore corrente. Sono monete anche queste? No perché sono bellissimi da vedersi (o per lo meno a me piacciono molto) e la mia scelta è ricaduta sulle Philharmoniker solo per questo dettaglio, cioè la presenza di valore corrente. Anche se probabilmente ai miei fini non conta molto.

Avevo poi anche preso in considerazione altre monete, come i talleri di maria theresa, ma li la tiratura limitata porta il loro valore un po troppo sopra quello nominale dell'oro, e io non so ancora se sono un collezionista o un semplice "risparmiatore", e non so se 100 euro spesi per la tiratura limitata siano una cosa giusta o no. :-)

Semplifico quindi la mia domanda: voi come collezionisti di monete, dove posizionate oggetti come ad esempio le riproduzioni dei ducati create al giorno d'oggi?

Grazie, un saluto a tutti.

Modificato da Enrico Bragante

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Se vuoi delle monete d'oro per investimento ti consiglio sterline o marenghi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Enrico Bragante

Ciao, grazie per la risposta.

Si ne ho sentito parlare, ma la mia scelta iniziale si è orientata verso la cosa per me più accessibile. Puoi spiegarmi perché sarebbe meglio investire nei due formati che mi hai nominato? Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

Intanto ben arrivato, speriamo che la tua passione per le monete cambi percorso e diventi non un "FORSE" collezionista ma un collezionista. A mio parere le riproduzioni di monete in oro, nel tempo avranno il valore dell'oro che ci sarà in quel periodo. Altre monete come Marenghi, Sterline vecchio e nuovo conio, Krugerrand, Pesos, ecc... seguono un canale diverso perchè essendo monete da investimento risentono della domanda e dell'offerta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Enrico Bragante

Ho paura di aver un po di confusione in testa. Io ho provato a cercare i Marenghi, ma non li trovo. Non cose moderne coniate ai giorni d'oggi almeno. Ma i marenghi sono monete coniate oltre 100 anni fa? E sono considerate comunque monete da investimento? Come è possibile? Dove posso comprarli?

Scusate questa tempesta di domande.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

Ho paura di aver un po di confusione in testa. Io ho provato a cercare i Marenghi, ma non li trovo. Non cose moderne coniate ai giorni d'oggi almeno. Ma i marenghi sono monete coniate oltre 100 anni fa? E sono considerate comunque monete da investimento? Come è possibile? Dove posso comprarli?

Scusate questa tempesta di domande.

I marenghi sono monete da 20 lire o 20 franchi, coniati in Francia,Italia, Svizzera ecc che hanno 5,81 gr. di fino.

A titolo informativo puoi cercare qui:

http://www.coininvestdirect.com/de/gold_coins/

Clicca sulla descrizione e trovi la foto della moneta.Puoi vedere anche le sterline "sovereign"

Se vai a Vienna guarda la vetrina di Rauch, stà sul Graben , e se ricordo bene aveva in mostra molte monete d'oro.

Cerca sul web, non fermarti alla prima impressione.

I marenghi anche se sono vecchi di 150 anni sono stati coniati in grandissima quantità . Ecco perchè sono monete da investimento.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Enrico Bragante

Ah grazie infinite per i consigli!

Andrò a visitare questo Rauch.

Mi permetto un'ultima domanda. Non mi è ancora chiaro per quale motivo sarebbe meglio investire in marenghi piuttosto che in Philharmoniker. L'oro non è sempre oro?

Grazie di nuovo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Benvenuto!!

Le Philharmoniker sono le mie favorite, sia in oro che argento! La zecca di Vienna ha anche lingottini davvero piacevoli a vedersi.

Oro per oro, ti consiglio di dare varietà al tuo "mucchietto". Se compri solo un tipo di moneta, penso che alla lunga ti verrà a noia.

Avevo fatto una lista tempo fa delle monete "bullion" in oro e argento, te la allego qui sotto.

AUSTRIA: Philharmonics (oro e argento), Ducati (oro), Tallero Maria Teresa (argento)

UK: Sterline, Britannia (oro e argento)

CHINA: Panda (oro e argento - anche platino e palladio ma più costosi perché emissioni limitate)

CANADA: Maple Leaf (oro, argento, platino e palladio)

USA: Eagle (oro, argento, platino...e speriamo palladio)

EUROPA: Marenghi e Ducati (oro)

AUSTRALIA: Canguro (oro e argento), Koala (oro, argento e platino), Kookaburra (argento), serie Lunare (non proprio a peso)

AFRICA: Krugerrand del Sud Africa (oro) e Elefante Somalo (argento ma anche oro)

RUSSIA: San Giorgio il Vittorioso (in teoria bullion ma non si trovano a meno di 3 volte il prezzo dell'argento e il doppio dell'oro)

MESSICO: Pesos (oro), Libertad (oro e argento), Onza (oro e argento)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Ah grazie infinite per i consigli!

Andrò a visitare questo Rauch.

Mi permetto un'ultima domanda. Non mi è ancora chiaro per quale motivo sarebbe meglio investire in marenghi piuttosto che in Philharmoniker. L'oro non è sempre oro?

Grazie di nuovo.

L'oro è sempre oro se lo porti a fondere. Se lo vuoi vendere a privati o negozianti, la differenza (dicasi premio sul valore del mero metallo) la fa la domanda.

I Marenghi sono in giro da qualche centinaio di anni, le Philharmoniker da una ventina. Mio padre, collezionista di vecchia data, non ne aveva mai vista una prima di quella che gli portai due anni fa.

MM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Enrico Bragante

Comincia ad essermi tutto un po più chiaro...

Grazie per la lista!!!!!!!!

Sapete dove si possono comprare i marenghi online?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Ecco quindi che oggi ho comprato le mie prime due "philharmoniker" e un raccoglitore per contenerle. La mia raccolta inizia.

Che peso sono le Philharmoniker? Io ne ho un paio da 1/4 oz ma quella da 1 oz è impressionante per larghezza di diametro! Sulla falsariga dei ducati, molto bassi di spessore.

Il raccoglitore è uno standard o è prodotto dalla Munze Osterreich?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Enrico Bragante

Io compro le 1/10 di Oncia. le più piccole. Ed ho intenzione di comprare ogni fine anno qualcosa di più grosso, con i soldi della quattordicesima.

Il raccoglitore è standard. Non lontano dalla Zecca c'è la sede della SAFE (http://www.safe-album.at/). hanno un negozio immenso.

Ho comprato una scatola di legno con un vassoio dove i 16 mm ci stanno alla perfezione.

Purtroppo non esiste un raccoglitore ufficiale per le Philharmoniker, che io sappia. O almeno al negozio della Zecca non mi hanno proposto niente. Lo avrei preso subito...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Anche io ho una valigetta della Safe, mi trovo molto bene.

Di ufficiale, per quel che ne so, c'è solo il contenitore per il set di tutte le misure.

Con la 14° potresti comprare questa! :D

20_oz_Philharmonic.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

prtgzn

Ah grazie infinite per i consigli!

Andrò a visitare questo Rauch.

Mi permetto un'ultima domanda. Non mi è ancora chiaro per quale motivo sarebbe meglio investire in marenghi piuttosto che in Philharmoniker. L'oro non è sempre oro?

Grazie di nuovo.

Ah grazie infinite per i consigli!

Andrò a visitare questo Rauch.

Mi permetto un'ultima domanda. Non mi è ancora chiaro per quale motivo sarebbe meglio investire in marenghi piuttosto che in Philharmoniker. L'oro non è sempre oro?

Grazie di nuovo.

Prova a chiedere ai negozi che acquistano oro e vedrai che l'offerta che ti fanno per le monete d'oro è abbastanza distante dal valore che viene riportato ufficilmente. Esperienza personale di una settimana fa: avevo due sterline lasciate da mio papà e ho chiesto ad un negozio che acquista oro cosa mi faceva: risposta euro 270,00 . Sabato a Vicenza Numismatica le ho vendute per 310 euro cadauna. Bella differenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

taisu

ti consiglio come investimento minore anche l'argento come le oncie USA oppure Australia (Canguro, Kookaburra.....)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Il mio consiglio è quello di seguire un po di aste su internet e di acquistare qualche libro, prima di fare un qualsiasi acquisto e continuare a seguire questo forum.

La numismatica è una cosa il resto è altro puoi chiamarlo collezionismo o semplice investimento.

L'investimento cioè acquistare per poi avere un resoconto è quello più difficile. Nessuno conosce il futuro,puoi solo provarci.

Il collezionare è un piacere e a volte va contro l'interesse economico ma il piacere è il piacere.

La Numismatica è un "sapere" è storia,passione ed interesse a volte trovi un rendiconto a volte no economicamente parlando ma la tua conoscenza avra sempre e più voglia di sapere e non finirai mai di imparare e di meravigliarti fino all'ultimo dei tuoi giorni.

Buon proseguimento F.

:good:

  • Mi piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dabbene
Supporter

Ciao e benvenuto intanto,

direi che investire e collezionare non sempre coincidono, se semplicemente vuoi investire e sperare in una ulteriore rivalutazione dell'oro lo puoi fare senz'altro e io personalmente lo farei sulle sterline d'oro, sono commerciabili dovunque, tieni però sempre presente che i listini tra domanda e offerta divergono sempre di circa anche un 12% di forchetta ; mi spiego meglio se acquisti oggi con le quotazioni dei siti appositi per questo devi sapere che se rivendi il giorno dopo sei sotto già del 12% circa .

Se ovviamente scommetti sul lungo tempo e in una rivalutazione dell'oro nel tempo, allora forse puoi anche considerarlo.

Investire come concetto è più o meno questo, sperare in una rivalutazione nel tempo e fare una plusvalenza .

Collezionare è altro, è ben diverso, puoi anche guadagnare,potresti anche non guadagnarci, il collezionismo è passione, studio, ricerca, amore per la storia, le proprie identità, il cercare e costruirsi un progetto di collezione e cercare di realizzarlo nel corso della vita.

E' passione e amore allo stato puro per le monete,che diventano poi nella tua collezione quasi delle tue creature, realizzi un

" unicum " che sarà la testimonianza nel tempo della tua sensibilità, delle tue inclinazioni,del tuo io.

Come vedi sono due cose totalmente differenti, anche se volendo tu potresti anche in contemporanea agire in entrambi i modi,ma il primo è legato ai puri aspetti economici, il secondo alla passione e l'amore verso le monete.

Solo tu ovviamente puoi capire quale strada scegliere e seguire....,

Saluti,

Mario

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nibanny

Giustissime le osservazioni degli amici Dabbene e Favaldar!

A me piace molto l'oro e cerco di mescolare monete da investimento a monete con valore numismatico, sempre in oro.

Penso che anche il nostro amico Enrico sia comunque orientato sulla parte numismatica, visto che tra il lingotto e la moneta, sembra optare per la seconda.

MM

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Claudio I

La numismatica è una cosa il resto è altro puoi chiamarlo collezionismo o semplice investimento.

Daccordo con favaldar. Un saluto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Enrico Bragante

Vi ringrazio per tutti i preziosi consigli!

A questo punto ho deciso di agire come segue. Comprerò di tanto in tanto una Philharmoniker o un Marengo cosí puramente a fini di "investimento" a infinito termine.

Nel trattempo inizierò a leggere. Piú che altro perché mi avete fatto venire una grande voglia, non perché voglia auto-costringermi a conoscere le monete solo perché ne compro qualcuna.

Sono molto interessato alla storia dell'impero austro ungarico e dell'Italia. Inizierò da qui in chiave "numismatica" :-)

Anzi, se volete suggerirmi qualcosa per iniziare, ve ne sarei grato!!!

Grazie per il vostro aiuto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×