Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
Eldorado

Lombardia 40 lire Napoleone Re d'Italia M 1810

Recommended Posts

Eldorado

Vorrei chiedere agli amici lamonetiani più esperti di questa monetazione, una valutazione sullo stato di conservazione che io ritengo un decente BB e se questa tipologia ha un surplus di valore numismatico rispetto al contenuto d'oro.

Grazie

post-27889-0-38178200-1350661610_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

min_ver

Ciao Eldo

un buon BB di una delle date comuni di questa tipologia. Sicuramente ha un leggero surplus rispetto all'oro contenuto, ma questa monetazione, per qualche ragione che a me sfugge, non ha mai avuto un gran successo sul mercato numismatico, se si eccettuano gli esemplari realmente in FDC, sia del 40 lire che del marengo, di rarissima apparizione

Un saluto

min_ver

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eldorado

Ciao Eldo

un buon BB di una delle date comuni di questa tipologia. Sicuramente ha un leggero surplus rispetto all'oro contenuto, ma questa monetazione, per qualche ragione che a me sfugge, non ha mai avuto un gran successo sul mercato numismatico, se si eccettuano gli esemplari realmente in FDC, sia del 40 lire che del marengo, di rarissima apparizione

Un saluto

min_ver

Ciao min, grazie per il parere, in effetti è stata acquistata al prezzo dell'oro, forse qualcosina in meno, volevo investire 500 euro per due marenghi comuni (V.E.II o Umberto), mi sono rtrovato a risparmiare qualche decina di Euro sulla cifra ritrovandomi con una moneta di grande fascino storico...

Per quanto riguarda il poco appeal sul mercato numismatico che tu dici, spero che intervenga qualche altro forumista, mi piacerebbe approfondire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

favaldar

Peccato per quel colpo sul bordo altrimenti la conservazione poteva quasi sfiorare lo qSPL. Bisognerebbe vederla in alta risoluzione o dal vivo.

Questa monetazione è seguita sopratutto da Numismatici DOC perche non è facile da "capire". L'entrata del sistema decimale e per la prima volta esiste un Regno d'Italia (almeno su le monete) con zecche da Roma a Milano,Genova,Torino,Bologna e Venezia e se calcoliamo anche gli Stati sotto la parentela Napoleonica mancava solo il Regno di Sicilia e il Regno di Sardegna.

Inoltre sono monete che hanno circolato più del dovuto per la poco "disponibilita" di battere moneta dai Savoia negli anni successivi a Napoleone. Un 5 Lire Carlo Alberto non ha mai superato,se non di poco,il milione di pezzi coniati nel 1844 quando nel 1812 a Milano furono coniati più di due milioni e mezzo di pezzi.....

Insomma non è proprio da primo pelo ma se la conosci non puoi più farne a meno!!!!!!

:hi:

Edited by favaldar
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eldorado

Grazie Favaldar, il colpo al dritto si nota molto in foto per un effetto di ombreggiatura ma dal vivo non è così evidente... un bb+ ci potrebbe stare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

marmo87

opto anch'io per il BB+ , forse anche BB/SPL ..

Napoleone ha una bella chioma :) e per quanto riguarda i bordi di questa tipologia, la regolarità non è proprio la norma, anzi è l'eccezione.. spesso sono spaccati dalle lettere del contorno... Senza vederla in mano non saprei dire se il colpo è così evidente..

Share this post


Link to post
Share on other sites

favaldar

In un'asta sarebbe stata classificata molto probabilmente " Colpo al bordo altrimenti qSPL". I primi punti d'usura visibili sono la piccola N nello stemma,i puntini del padiglione e la capigliatura.

Ci sono inoltre , quasi in tutti gli anni , delle piccole varianti. Il segno di zecca che tocca la data ,l'apostrofo D'Italia verticale o orrizontale,la stella sopra la testa dell'aquila a 5 o 6 punte (solo nelle 20 lire credo),segno di zecca grande o piccolo.........e molti altri tipo coppa e melograna differenti che solo con il tempo li noterai perche la maggior parte non sono riportati sui normali cataloghi. Questa ha la G di REGNO chiusa, se provi a vedere nelle altre è più aperta. Piccole differenze che magari non creano una variante ma che sicuramente rendono queste monete "uniche" dando un senso alla parola CONIO e non un prodotto di "frabbrica" come molti anni più avanti sono diventate.

PS: Nessun grazie è un piacere.

:hi:

C'è un amico del forum che potrebbe rappresentarle molto meglio di me,Picchio!

Edited by favaldar
  • Like 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ramossen

I rilievi di questa moneta sono senz'altro da SPL, non sono affatto sicuro che sul bordo si tratti di un colpo, bisognerebbe vederla in mano, da foto potrebbe trattarsi di debolezza, notevole anche la frattura del conio nel rovescio. Bella ed interessante moneta che forse pero' ha subito una pulitina.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eldorado

La moneta aggiudicata ad un asta, era onestamente classificata come BB... per il colpo effettivamente è un colpo anche se in foto sembra peggio...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dave95

Fantastica moneta, io la sto tutt'ora cercando, fortunato ! 500 euro per un buon BB è un'ottimo prezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.