Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
IpseDixit

Tarì o 20 grana del 1855

Risposte migliori

IpseDixit

Buongiorno a tutti!

Piano piano la mia collezione si sta allargando e delineando ... :yahoo:

Oggi vi posto il mio ultimo acquisto, un tarì di Ferdinando II del 1855, comunissimo, ma che giudico in condizioni buone (ottime per la mia collezione!).

Come al solito vi chiedo un parere sul grado di conservazione, ma non solo...qualsiasi parere o informazione è molto gradita!

Inoltre sarei felice se qualcuno postasse altre foto di tarì dello stesso tipo!

Ringrazio in anticipo chiunque parteciperà a questa discussione. :good:

35jkmyb.jpg1672ap.jpg

Modificato da IpseDixit

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Ottima moneta nell'insieme la giudicherei un qSPL. L'1 ribattuto è particolare ma su questa tipologia ( Napoletane) non è molto "considerato" però è sempre e comunque una varietà interessante per un collezionista. Dovrebbe essere una di quelle "piccole" varianti da iniziare a catalogore,altrimenti con la scusa che ce ne sono troppe non si avrà mai una catalogazione che questa Tipologia merita. Oggi con un computer e con minimo spazio si possono mettere insieme cose che prima ci sarebbero voluti migliaia di libri........ è solo da cambiare un certa mentalità!!!!! Il Circolo Giovani Numismatici e Circolo Siciliani potrebbe essere un bel lavoretto,pensateci,lasciate stare il cartaceo oppure unitolo all'E-Book i tempi richiedono questo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Non male Pasquale! Il millesimo è molto comune ma uno spl ci può stare. :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

IpseDixit

@@favaldar

E' vero, le ribattiture sono molto comuni per le monete napoletane, pensa che ho 4 monete di Ferdinando II e 3 di esse presentano ribattiture!!! In questo esemplare tra l'altro, oltre al 1 nel millesimo, mi sembra che ci sia un'altra ribattitura al D a ore 10 (il secondo I del numero romano), correggetemi se sbaglio...

@@francesco77

Questo esemplare purtroppo denota vecchi segni di pulizia, ma si sta riformando una discreta patina che ben presto la renderà ancora più bella. Ti confesso che questa moneta mi ha colpito appena l'ho vista, in giro non si vedono molti 20 grana e quelli che si vedono per lo più non vanno oltre il BB, quindi ci sono andato deciso e sono riuscito a non farmela scappare!

Grazie ad entrambi per il vostro parere! :good:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

oltre alle già citate ribattiture credo sia ribattuta anche la G di grana,per la conservazione per me è un BB,comunque rimane una piacevole moneta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Galenus

Giusto per rimanere nell'ambito, anche la parte inferiore dello stemma (sopra il 20 di grana) è ribattuta: al di là di quanto possano significare da un punto di vista collezionistico e/o commerciale, a me le ribattiture piacciono perché sottendono adattamenti do conii o semplici errori o chissà che altro, mi ricordano che, dietro ogni moneta, c'è stata una persona addetta alla coniazione, rendono la moneta più "umana"; ed in questo i tondelli di Ferdinando II sono maestri. Bella moneta, graffi scarsi, effigie nitida, buoni dettagli, mi associo a Francesco, SPL ci sta tutto. A presto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

IpseDixit

Giusto per rimanere nell'ambito, anche la parte inferiore dello stemma (sopra il 20 di grana) è ribattuta: al di là di quanto possano significare da un punto di vista collezionistico e/o commerciale, a me le ribattiture piacciono perché sottendono adattamenti do conii o semplici errori o chissà che altro, mi ricordano che, dietro ogni moneta, c'è stata una persona addetta alla coniazione, rendono la moneta più "umana"; ed in questo i tondelli di Ferdinando II sono maestri. Bella moneta, graffi scarsi, effigie nitida, buoni dettagli, mi associo a Francesco, SPL ci sta tutto. A presto.

Questa moneta è zeppa di ribattiture, a quanto pare!!!

Le ribattiture, così come gli altri "errori" nell'incisione, rendono unica ogni moneta forgiata dalla zecca di Napoli.

E' anche per questo che sono tanto ricercate e collezionate...e noi appassionati di questa monetazione lo sappiamo bene!! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×