Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
L. Licinio Lucullo

Un Giano della serie semionciale

Risposte migliori

L. Licinio Lucullo

Cari amici, voglio condividere con voi un acquisto piccolo ma che mi ha dato molta soddisfazione: questo asse della gens Titia (g 8,75, mm 27,5, RRC 341/4a):

http://www.deamoneta.com/en/auctions/view/109/2393

Malgrado la schiacciatura di conio, si è salvata l'espressione di Giano (di entrambi i visi, peraltro ...) che trovo tanto inquietante quanto affascinante.

Anche la schiacciatura in sè è interessante, sembra proprio di vedere la pinza che "acchiappa" la moneta appena coniata. Unita a una sensibile scodellatura del todello, fa rivivere il caos di zecche chiamate a lavorare al massimo delle loro capacità per finanziare il bellum sociale ...

post-13865-0-69794000-1353600946_thumb.j

Modificato da L. Licinio Lucullo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bartolus

Cari amici, voglio condividere con voi un acquisto piccolo ma che mi ha dato molta soddisfazione: questo asse della gens Titia (g 8,75, mm 27,5, RRC 341/4a):

http://www.deamoneta...s/view/109/2393

Malgrado la schiacciatura di conio, si è salvata l'espressione di Giano (di entrambi i visi, peraltro ...) che trovo tanto inquietante quanto affascinante.

Anche la schiacciatura in sè è interessante, sembra proprio di vedere la pinza che "acchiappa" la moneta appena coniata. Unita a una sensibile scodellatura del todello, fa rivivere il caos di zecche chiamate a lavorare al massimo delle loro capacità per finanziare il bellum sociale ...

Complimenti, bella moneta. Notare che la barba nei due profili di Giano presenta la stessa foggia che è peculiare del misterioso personaggio (Mutinus Titinus?) ritratto sul dritto del famoso denario di Q. Titius (Cr. 341/1).

Riguardo al rovescio del tuo asse, mi sembra che davanti alla prua compaia un simbolo. Ma quale di quelli quelli censiti da Crawford (I, p. 345: testa d'asino, cornucopia, crescente, testa di cavallo, stella)? Se davvero vi fosse un simbolo davanti alla prua, come sembrerebbe dalla foto, questo asse andrebbe classificato come Cr. 341/4d (e non 4a, come nella descrizione proposta da Artemide).

Sempre a proposito di Q. Titius, colgo l'occasione per segnalare che nella medesima asta era offerto un esemplare del semisse (Cr. 341/5), davvero rarissimo (purtroppo ho dovuto rinunciarvi, avendo già puntato su altro...):

http://www.deamoneta...s/view/109/2394

post-6222-0-93811700-1353637377_thumb.jp

Modificato da Bartolus
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bartolus

Ritornando all'asse, del tipo con la stella si trovano varie immagini da aste recenti.

Un esemplare con la cornucopia è al British Museum (e anche questo simbolo non parrebbe compatibile con quanto si intravede sul tuo asse). Non ho invece trovato, in questa rapida ricerca notturna, immagini degli altri segni di controllo indicati da Crawford.

post-6222-0-23207200-1353638327_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

(purtroppo ho dovuto rinunciarvi, avendo già puntato su altro...)

Idem. Non me lo ricordare! In quell'asta avrei speso migliaia euro in bronzi, se li avessi avuti .......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

mi sembra che davanti alla prua compaia un simbolo. Ma quale di quelli quelli censiti da Crawford (I, p. 345: testa d'asino, cornucopia, crescente, testa di cavallo, stella)? Se davvero vi fosse un simbolo davanti alla prua, come sembrerebbe dalla foto, questo asse andrebbe classificato come Cr. 341/4d

Hai ragione! Non ci avevo fatto caso.

Secondo me è il ramo di palma; oltre al gambo (di traverso davanti alla prua) restano le due foglioline superiori (a destra dell'ultima I); lo schiacciamento di conio, oltre a indebolire il disegno nel suo complesso, ha poi creato quella specie di palla che c'è alla base del gambo

[link]

Modificato da L. Licinio Lucullo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

acraf

Perché se clicco sul link per scaricare il documento pdf di cui sopra mi compare la dicitura che non ho il permesso di aprirlo ????

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

Perché se clicco sul link per scaricare il documento pdf di cui sopra mi compare la dicitura che non ho il permesso di aprirlo ????

Non lo so, compare anche a me che l'ho inserito!!!!

Tolgo il pdf, comprimo le foto e rimetto in jpeg

Modificato da L. Licinio Lucullo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

Ecco, ho tagliato quel che non serviva

post-13865-0-65695500-1353677410_thumb.j

Modificato da L. Licinio Lucullo
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ahala

You also see the palm in the same place on Tituria. Here is my coin:

post-14251-0-56962100-1353706944_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gennydbmoney

ciao a tutti,e da tanto che posseggo questa moneta senza sapere cosa fosse,a parte che è un asse con giano bifronte,e adesso grazie a l'amico Licinio ho qualche notizia in più.

già che ci sono ve la posto,dritto:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L. Licinio Lucullo

In asta CNG 79 è comparso un esemplare che reca al dritto l'immagine di Giano con con barbutabarba appuntita, tipica della serie 341, ma al retro appare analoga alla serie 339. Cosa ne pensate?

post-13865-0-20104300-1357061189_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×