Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
rorey36

Furto di Aurei ex-NAC in Svizzera

Risposte migliori

rorey36

Il 18 ottobre scorso ( non potevano dirlo prima? ) su un treno Svizzero sono stati rubati ( non si sa se in un plico o più probabilmente nella borsa di un collezionista o commerciante ) sette aurei provenienti dall'Asta 67 NAC del giorno precedente.

Il catalogo è ancora visibile su sixbid :

http://www.sixbid.co...tml?auction=473

I lotti sono : nn. 104 , 132 , 155 , 159 , 165 , 194 , 222.

In più un aureo di Caracalla ( ex Asta UBS 78 n. 1764 ).

Si spera che il ladro non li faccia fondere ............................................

605804.jpg

605832.jpg

605855.jpg

605859.jpg

605865.jpg

605894.jpg

605922.jpg

180611.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciosky68
Supporter

NOOO...non ci posso credere.

speriamo li recuperino...

R.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cippal
Supporter

Si spera che il ladro non li faccia fondere ............................................

Non credo che esista questo problema. Anche se il ladro non fosse un esperto di numismatica, nel momento in cui andrebbe a piazzarle da un qualsiasi compro oro, dall'altra parte saprebbero che tipo di materiale hanno in mano e lo tratterebbero di conseguenza. In caso di fusione si ritroverebbe in mano meno di 50 grammi d'oro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

rorey36

400.000 CHF più diritti .....................una miseria.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Sicuramente lo seguivano da quando ha ritirato le monete ed hanno aspettato il momento buono. Non credo vadano "fuse" molto probabile già avevano un'acquirente forse per un quarto del prezzo pagato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

providentiaoptimiprincipis

Premesso che di notizie così ne abbiamo poche per valutare quanto realmente accaduto.

Quando compro una medaglia, parliamo di poche centinaia di euro, sto tutto il tempo con la mano sul petto all'altezza della tasca interna fin quando non arrivo a casa. Per strada sembrerò un novello Napoleone o al massimo uno che sta prestando giuramento.

Se effettivamente parliamo di cifre importanti come queste non penso che le farei viaggiate in treno e non si sa come. Non penso che chi acquisti pezzi del genere abbia problemi ad acquistare una valigetta blindata o a predisporre una spedizione ad hoc.

Mi sanno sempre di strano queste notizie, bah!

Modificato da providentiaoptimiprincipis
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

Non servirà a nulla ma mettiamo le foto degli aurei rubati.

Ho modificato il primo messaggio, le monete sono in ordine di lotto e l'ultima è l'UBS.

Peccato però...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fedafa

O un ladro "fortunato" (meno male che è successo in Svizzera... tutto il mondo è paese) o, molto più probabile, un furto su commissione.

Nel primo caso le monete rischiano molto di essere rifuse... troppo il rischio per ladro e ricettatore.

Nel secondo caso già sono in una qualche cassetta di sicurezza dalla quale difficilmente potranno rivedere la luce.

Questo è uno di quei casi in cui chi compra/commercia monete di questo livello, farebbe bene a salvarsi le immagini delle stesse (bene ha fatto Mirko a metterle in evidenza nel primo post) e nel caso dovessero "ripresentarsi" allertare immediatamente le autorità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Liutprand
Supporter

Non credo saranno fuse, il valore numismatico è molto più alto di quello aureo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirko8710

A 50 Euro il grammo in permuta fanno più o meno 3000€, chi sarebbe così r.........o?!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

niagolino

non vorrei essere nei panni del malcapitato derubato di questi gioielli (penso che si tratti di un furto su commissione) in questo caso non riappariranno sul mercato per un bel po di tempo in ogni caso stiamo attenti al mercato numismatico per segnalare un eventuale ''ricomparsa''. A proposito si potrebbe fare una sorta di catalogazione fotografica di monete rubate in modo da poter essere tutti più accorti neI futuri aquisti ? sarebbe di sicuro uno strumento molto utile secondo me

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

karnescim

. A proposito si potrebbe fare una sorta di catalogazione fotografica di monete rubate in modo da poter essere tutti più accorti neI futuri aquisti ? sarebbe di sicuro uno strumento molto utile secondo me

quoto l'idea di niagolino, secondo me sarebbe una cosa fattibile e se poi si riuscisse ad ottenere la collaborazione di altri forum numismatici mondiali si potrebbe addirittura creare un database dedicato, utile a moltissimi collezionisti di ogni livello; una cosa insomma aperta ai contributi di chiunque da qualunque forum o parte del mondo provenga.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luigi78

Non si possono vendere nel mercato ufficiale, nel mercato "nero" altrettanto.

Magari a qualche riccone tra qualche anno ma bisogna trovare un pollo veramente buono, che non si rivolga a nessuno per farsi certificare queste monete.

Restituzione per asfissia,fusione oppure un bel "cavallo di ritorno".......

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

favaldar

Se come dice Fedafa ed è possibilissimo è un furto "casuale" e ne accadono spesso sui treni le monete saranno dirette sicuramente e senza ombra di dubbio alla fusione. Un ladrunculo di portafagli o borse non rischierebbe mai di far girare una voce che ha un malloppo importante,quei pochi che ci hanno provato sono stati tutti presi.L'unica è il ricavo dell'oro e 3000 euro per un ladro di portafogli sono tantissimi,magari ne tiene una per se,tanto ad oro quando vuole la vende.

In Svizzera ancora fanno questi sbagli di portarsi dietro senza nessuna sicurezza oggetti di valore e gli Italiani del Nord e alcuni ladri di altri Paesi lo sanno bene ed ogni tanto ci provano. Nel 1975 parlando con alcune persone in un paesino della Svizzera gli dissi che a Roma bastava dimenticarsi lo stereo in macchina che te lo rubavano,non ci credeva nessuna per loro era una cosa da extraterretri!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

. A proposito si potrebbe fare una sorta di catalogazione fotografica di monete rubate in modo da poter essere tutti più accorti neI futuri aquisti ? sarebbe di sicuro uno strumento molto utile secondo me

quoto l'idea di niagolino, secondo me sarebbe una cosa fattibile e se poi si riuscisse ad ottenere la collaborazione di altri forum numismatici mondiali si potrebbe addirittura creare un database dedicato, utile a moltissimi collezionisti di ogni livello; una cosa insomma aperta ai contributi di chiunque da qualunque forum o parte del mondo provenga.

A livello utenti privati e piccoli commercianti online c'e' gia' sul FAC una cosa del genere, e molte sono le monete segnalate rubate durante il transito per le italiche poste:

http://www.forumancientcoins.com/fakes/thumbnails.php?album=25

C'e' anche a livello francese una pagina che segnala a tutti i furti subiti dai commercianti e dai musei francesi:

http://www.snennp.com/chainedesvols.asp

Poi invece a livello IAPN c'e' un database online di tutte le monete rubate ai membri IAPN (e NAC ne fa parte) all'indirizzo http://iapn.coinarchives.com ma questo e' aperto solo ai membri della IAPN (mossa infelice e contestabile secondo me, ma fa parte della politica di oscurantismo della IAPN, che ancora non diffonde il Bulletin of Counterfeits e il database associato al di fuori dei suoi soci).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×