Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
L. Licinio Lucullo

Denario con il Tempio Capitolino (gens Volteia)

Inviato (modificato)

La moneta ricorda i Ludi Romani inaugurati da Tarquinio Prisco e celebrati a settembre in onore di Giove Ottimo e Massimo. Si ipotizza che il R/ rappresenti il primo tempio capitolino, dorico tetrastilo con timpano triangolare sormontato da acroteri ed ornato al centro da un fulmine. I lavori di questo tempio iniziariono sotto Tarquinio Prisco e finirono sotto il Superbo (ma fu inaugurato nel 509 da M. Orazio Pulvillo), poi bruciato nell'83 durante la guerra tra Mario e Silla, che ne affidò la ricostruzione (terminata nel 69) a Q. Lutatio Catulo.

Fa parte di una serie "ludica", comprendente anche emissioni richiamanti i Ludi Plebei (Cr. 385/2), i Ludi Cereales (Cr. 385/3), i Ludi Megalesi (Cr. 385/4) e i Ludi Apollinares (Cr. 385/5)

Modificato da L. Licinio Lucullo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?