Jump to content
IGNORED

SAVOIA Una Lira 1860 Firenze Vittorio Emanuele II


Recommended Posts

Avevo gia' in collezione un esemplare di questa tipologia ma quando ieri sera ho visto questo non sono riuscito a resistere alla tentazione......

Cosa ne pensate ?

Una Lira 1860 Firenze Vittorio Emanuele II (Re Eletto 1859-1861)

D/ VITTORIO EMANUELE RE ELETTO - Testa nuda volta a destra , sotto il collo GORI e nell' esergo il segno Ridolfi (monte attraversato da una banda)
R/ UNA LIRA ITALIANA - Stemma semplice di Savoia coronato e circondato dal Collare , tra due rami d'alloro legati in basso , nell'esergo la scritta FIRENZE 1860
T/ FERT FERT FERT in incuso tra nodi e rosette


D.G. Toscana n.233 del 29 settembre 1859 e del 1 novembre 1859
Argento 900/.. , 23 mm. , g.5 , Incisore Luigi Gori , 1.654.981

Gigante 13 , Mir Savoia 1067d

post-116-0-90069600-1356691228_thumb.jpg

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Mi sembra abbia una bella patina di vecchia raccolta, rilievi da alta conservazione, foto un po scura. Complimenti Pier.

Link to comment
Share on other sites


Guest carledo49

Direi che ti ritrovi un bel "doppione". Decisamente meglio del precedente e con una pregevolissima patina. Sicuramente alta conservazione. Complimenti, non avrei resistito nemmeno io di fronte a questa meraviglia.

Carlo

Link to comment
Share on other sites

Ti rinnovo i miei complimenti Pier.

Ho avuto la fortuna di osservarla dal vivo alla cena svoltasi ieri sera, con gli amici del circolo numismatico torinese e posso dire che la moneta ha davvero una patina favolosa, che in foto non si apprezza appieno,

Un netto miglioramento rispetto all'esemplare precedente ;)

Saluti,

Luca

Link to comment
Share on other sites


hai fatto benissimo Piergi, questa è il regalo per la fine dell' anno?....... ;)

Ci sono ancora 3 giorni e mezzo prima che finisca il 2012 !!

Sono convinto che saranno più che sufficienti a Piergi per trovare qualche altra meraviglia :rofl:

ps. complimenti Pergi, moneta spettacolare, nessuno avrebbe resistito !!

Link to comment
Share on other sites


hai fatto benissimo Piergi, questa è il regalo per la fine dell' anno?....... ;)

Questo regalo non era preventivato , fortunatamente al momento dell' acquisto c'e' gia' stato chi si e' fatto avanti per ritirarmi la precedente moneta

Link to comment
Share on other sites


Supporter

Questo regalo non era preventivato , fortunatamente al momento dell' acquisto c'e' gia' stato chi si e' fatto avanti per ritirarmi la precedente moneta

... e allora???

anche se non era preventivato hai visto che moneta ti sei portato a casa?? complimenti grande conservazione!!

Link to comment
Share on other sites


Avevo gia' in collezione un esemplare di questa tipologia ma quando ieri sera ho visto questo non sono riuscito a resistere alla tentazione......

Cosa ne pensate ?

Una Lira 1860 Firenze Vittorio Emanuele II (Re Eletto 1859-1861)

D/ VITTORIO EMANUELE RE ELETTO - Testa nuda volta a destra , sotto il collo GORI e nell' esergo il segno Ridolfi (monte attraversato da una banda)

R/ UNA LIRA ITALIANA - Stemma semplice di Savoia coronato e circondato dal Collare , tra due rami d'alloro legati in basso , nell'esergo la scritta FIRENZE 1860

T/ FERT FERT FERT in incuso tra nodi e rosette

D.G. Toscana n.233 del 29 settembre 1859 e del 1 novembre 1859

Argento 900/.. , 23 mm. , g.5 , Incisore Luigi Gori , 1.654.981

Gigante 13 , Mir Savoia 1067d

Bhe rispetto a quello prima hai decisamente migliorato.

Bella moneta complimenti!

Saluti Stefano

Link to comment
Share on other sites


Caro Odjob , quei colpetti che mi segnali , come ben sanno i collezionisti delle decimali del Regno ,sono i segni dovuti alla pressione esercitata dai FERT e dalle rosette lungo le estremita' del T/ ;)

Link to comment
Share on other sites


Complimenti!Ottimo pezzo...... in questa conservazione praticamente introvabili!E se si trovano, come in questo caso, non bisogna lasciarsele sfuggire!

Link to comment
Share on other sites


Caro Odjob , quei colpetti che mi segnali , come ben sanno i collezionisti delle decimali del Regno ,sono i segni dovuti alla pressione esercitata dai FERT e dalle rosette lungo le estremita' del T/ ;)

Caro piergi come mai la seconda che hai postato non presenta questi colpetti?

Link to comment
Share on other sites


Caro piergi come mai la seconda che hai postato non presenta questi colpetti?

Dipende naturalmente da dove vanno a collocarsi i FERT lungo il T/ , se al centro o alle estremita'

Proprio per tal motivo Fabio Gigante nel suo noto manuale considera tale tipologia di seconda classe (bordo deturpato)

Edited by piergi00
Link to comment
Share on other sites


Guest fabrizio.gla

Cosa ne pensate ?

Che penso... penso la stessa cosa che hanno scritto gli amici prima di me... bellissima, hai fatto benissimo a prenderla, ed aggiungo che l'avrei presa io stesso, pur non collezionando questa tipologia. ;)

@@odjob

Ciao Od, occhio... la Numismatica in persona potrebbe intentare causa contro di te se viene a sapere che ad una moneta così ti concentri su un difetto di conio come quello ;)

Un salutone!

F.

Link to comment
Share on other sites

eh eh eh dopo averla palpata per benino ed osservata rimango dell'idea di quelle sera in pizzeria dai cinesi retro da favola insignificante usura dritto con leggera usura spl/fdc il mio parere ma con quella patina iridiscente sarebbe stato un omicidio non prenderla, bravo Fabrizio chissà che con la riforma della giustizia :rofl:

  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
 Share

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.