Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
And08

Bitcoin, moneta del futuro???

Risposte migliori

ihuru3
Il 16/2/2018 alle 18:40, favaldar dice:

Scusate l'ignoranza ma con questa moneta volendo puoi acquistare una villa o un'appartamento che si voglia?

se trovi il fesso che te la dia in cambio del nulla, SI.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3

Bitcoin (o similaria)... l'antitesi della numismatica

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter
15 minuti fa, ihuru3 dice:

Bitcoin (o similaria)... l'antitesi della numismatica

Scusami ma non l'ho capita

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giulira
Supporter

E' come scrivere geologia, l'antitesi della numismatica.Mumble mumble.:crazy:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter

Bah no , più che altro perché la numismatica è lo studio delle forme e dei mezzi di pagamento , di cui certamente la moneta rappresentante la forma per antonomasia, ma ce ne sono molte altre. 

Fermarsi alla numismatica come collezionismo allora è una forte limitazione 

È come dire: la carta di credito, l'antitesi della numismatica  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Astericz
Supporter

Solo per la precisione:

La VALUTA è un'unità di scambio che ha lo scopo di facilitare il trasferimento di beni e servizi. Per lo più assume la forma di moneta. Viene di norma emessa da stati o gruppi di stati (si pensi all'euro) per lo più attraverso la propria banca centrale in regime di monopolio.

Una CRIPTOVALUTA è una valuta paritaria, decentralizzata e digitale la cui implementazione si basa sui principi della crittografia per convalidare le transazioni e la generazione di moneta in sé. Non c'è attualmente alcuna autorità centrale che le controlla. 

La NUMISMATICA è lo studio scientifico della moneta e della sua storia, in tutte le sue varie forme, dal punto di vista storico-geografico, artistico ed economico.

Inoltre:

L'ANTITESI è una figura retorica di accostamento di due parole o frasi di significato opposto. 

infine:

Per MONETA si intende tutto quello che viene utilizzato come mezzo di pagamento e intermediario degli scambi e che svolge le funzioni di:

- misura del valore (moneta come unità di conto);
- mezzo di scambio nella compravendita di beni e servizi e in genere nelle transazioni commerciali (moneta come strumento di pagamento);
- fondo di valore (moneta come riserva di valore);
 
La funzione "centrale" della moneta è quella di strumento di pagamento, visto che le altre funzioni sono o conseguenza di essa o condizione favorevole per il suo svolgimento. La distinzione tra unità di conto e mezzo di pagamento era più evidente nelle economie antiche, quando esistevano monete "virtuali", oggi si direbbe scritturali, (come il talento, la lira medioevale ecc.) che non esistevano fisicamente e non venivano coniate, ma servivano solo per contare e stipulare i contratti (unità di conto); le monete reali (mezzi di pagamento) si usavano per saldare l'obbligazione.

Scrive il premio Nobel Samuelson:

« la moneta, in quanto moneta e non in quanto merce, è voluta non per il suo valore intrinseco, ma per le cose che consente di acquistare. »

(Samuelson, Economia, Zanichelli, 1983, pag. 255)

In conclusione la domanda cui dare una risposta autentica è: "Le criptovalute sono monete ?"

Il resto ne consegue .. Saluti

Modificato da Astericz
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vigno
20 ore fa, matteo95 dice:

Scusami ma non l'ho capita

 

io ad esempio colleziono bitcoin proprio come colleziono monete classiche.

anzi, è proprio questo parallelo tra moneta + antica e moneta + moderna che rende interessante la cosa.

Modificato da dabbene
Inappropriato con la discussione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giulira
Supporter

come scritto in un post precedente, c'e' anche chi ha prodotto gettoni con dentro i codici per sbloccare dei bitcoin. Percui stiamo anche discutendo di metallo fisico non solo di numeri.

Il tipo che coniava sti gettoni ha dovuto smettere perche' se no doveva registrarsi come zecca privata. Quindi i gettoni bitcoin sono solo creazioni artistiche (lasciamo stare che son bruttissime), o anche qualcos'altro ?

Questo mi pare interessante

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter
1 ora fa, Vigno dice:

si infatti !!! che cavolo dice ?

io ad esempio collezio bitcoin proprio come colleziono monete classiche.

anzi, è proprio questo parallelo tra monete + antica e moneta + moderna che rende interessante la cosa.

Cerchiamo di mantenere un tono adeguato per favore ! 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vigno

se vabbè 

Modificato da dabbene
Inappropriato con la discussione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ihuru3
Il 21/2/2018 alle 21:59, matteo95 dice:

Scusami ma non l'ho capita

beh, non mi pare  serva una laurea in economia & finanza per capirlo ... mi sembra abbastanza ovvio...

Saro' pure dell'antica (ed obsoleta) guardia, ma, se andiamo oltre le definizioni da manuale ed andiamo al sodo e senza paraocchi, tutto è molto chiaro: siamo al classico "il re è nudo" per chi vuole davvero vedere. Tutto il resto sono frottole per chi le vuole bere.

E per quelli che le berranno, auguri di non crepare avvelenati.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter

Personalmente più che della vecchia guardia mi sembra una visione molto limitata, che può andar bene al raccoglitore, ma non certo al numismatico che oltre a conoscere una determinata monetazione dovrebbe, a mio parere, avere anche una conoscenza approfondita di tutto che le ruotava attorno.

Se io per esempio mi interesso di monetazione medievale, ai fini di poterla comprendere appieno, mi sembra necessario conoscere anche l'economia, le forme di pagamento e le pratiche del tempo. Cos' era la lettera di cambio ? e la moneta di conto ? etc..

Buona serata

Modificato da matteo95
  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

And08
Supporter

Concordo in pieno con quanto scritto da @matteo95, aggiungo solo che studiare e capire questa nuova "moneta matematica" non significa necessariamente essere d'accordo con il suo utilizzo o meno, ma almeno mi creo un giudizio critico su di essa e posso quindi essere in grado di valutarla. Ormai è innegabile che alla moneta tradizionale che tutti conoscono si sta affacciando sempre più la moneta elettronica e la moneta virtuale, non prendere in considerazione questa evoluzione significa guardare il mondo con i paraocchi...

Modificato da And08

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bizerba62

Ciao.

Ferma la più radicale diffidenza verso questo tipo di "prodotto", mi trovo abbastanza in difficoltà a definirlo "moneta elettronica", dal momento che ho difficoltà a definirlo persino "moneta".

Lo trovo uno strumento di pagamento del tutto precario, volontaristico ed aleatorio e mi chiedo cosa accadrà, a chi lo usa, nel momento in cui esso sarà legittimamente rifiutato.

Come è noto, la caratteristica principale di una moneta è il corso legale e la sua obbligatoria accettazione da parte di chi quella moneta è tenuto ad utilizzare.

Che poi alcuni soggetti possano accordarsi per accettare come mezzo di pagamento, anziché la moneta "di Stato", un'altro strumento di pagamento puramente volontaristico e concordato, che può essere il grano, la legna o i bitcoins, questo non mi sorprende, ma tale scelta confina quelle transazioni all'interno di un microcosmo che, da un momento all'altro, potrebbe cambiare le sue scelte e non essere più propenso ad accettare in pagamento strumenti diversi dalla moneta legale.

E a quel punto sarebbero dolori.

Per quanto riguarda l'aspetto numismatico dei bitcoins, non ho idea se esistano delle rappresentazioni "fisiche" ufficiali degli stessi; se esistono, non vedo alcun problema a considerarli alla pari di gettoni o altri strumenti di pagamento fisici diversi dalle monete di Stato che già raccogliamo e consideriamo nell'ambito della numismatica, quando però provengono da un soggetto autorizzato ad emetterli e non da una rivendita qualsiasi.

Se invece questi bitcoins "fisici" sono delle pure creazioni di fantasia prodotte da chi pensa di aver scoperto l'ennesimo gadget, allora non darei loro alcuna dignità, dal momento che se invece gliela dovessi riconoscere, allora mi dovrei ricredere anche nei confronti di tutte quelle produzioni "artificiose" (tipo euro pattern o ciarpame vario di produzione sino-napoletana) che con la numismatica mi pare non abbiano nulla a che vedere.

Se poi uno volesse considerare numismatica anche le prove di euro delle Isole Marshall.....per carità....è liberissimo di farlo, anche se personalmente dissentirei.

Saluti.

M.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

uzifox
Il 22/2/2018 alle 09:02, Astericz dice:

In conclusione la domanda cui dare una risposta autentica è: "Le criptovalute sono monete ?"

 

In questo articolo l'Autore cerca di rispondere in modo tecnico proprio alla domanda che poni:

http://www.ilsole24ore.com/art/finanza-e-mercati/2018-01-15/bitcoin-perche-non-e-moneta-vero-valore-blockchain-155334.shtml?uuid=AEYilviD

Saluti

Simone 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Astericz
Supporter

Grazie @uzifox per la citazione ... suggerisco anche: https://gooruf.com/it/news/2018/02/19/pictet-criptovalute-moda-futuro/

buona serata

 

 

Modificato da Astericz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

claudiodruso

io più che altro mi domando a cosa serve?

il mondo aveva bisogno di ulteriore speculazione? 

inoltre, nella mia ignoranza, per documentarmi ho letto vari articoli, ho notato che si parla dell'enorme quantità di energia che occorre per produrre queste stringhe di calcolo che sono i bitcoin... tanto che nei primo tempi era quasi maggiore il costo dell'energia speso per produrli... produrre cosa? se stessi? mah.. qualcosa mi sfugge, illuminatemi!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Astericz
Supporter

La tecnologia sottostante (blockchain) può essere una interessante e significativa innovazione nel campo della crittografia moderna ... per il resto (in particolare in merito al mining) sono certo che @CharlesPonzi saprà illuminarci

saluti

Modificato da Astericz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter
44 minuti fa, claudiodruso dice:

io più che altro mi domando a cosa serve?

il mondo aveva bisogno di ulteriore speculazione? 

inoltre, nella mia ignoranza, per documentarmi ho letto vari articoli, ho notato che si parla dell'enorme quantità di energia che occorre per produrre queste stringhe di calcolo che sono i bitcoin... tanto che nei primo tempi era quasi maggiore il costo dell'energia speso per produrli... produrre cosa? se stessi? mah.. qualcosa mi sfugge, illuminatemi!

Questo è un argomento abbastanza complesso .. cerco di riassumere: per poter autorizzare una transazione fra un' utente A ed uno B è necessaria una sorta di convalida che può essere fatta da chiunque, ma che necessita di alte prestazioni di calcolo e di conseguenza un alto dispendio energetico . In cambio di questo servizio chi lo fa riceve dei nuovi bitcoin che vengono generati in maniera prestabilita da un algoritmo. Ovviamente capisci bene che l'eventuale guadagno deriva dalla quotazione dei bitcoin.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ART
2 ore fa, claudiodruso dice:

io più che altro mi domando a cosa serve?

Nei principi di base serve a garantire il più alto se non totale anonimato nelle transazioni economiche, slegandosi contemporaneamente dalle valute gestite da enti. Il problema è che questi elementi sono neutri, nel senso che i bitcoin possono essere usati e sono usati come mezzo di pagamento in normali transazioni, affiancando il denaro normale, così come per speculare così come per riciclare denaro normale sporco o compiere in sicurezza transazioni illegali.

Quindi la vera domanda secondo me non è a cosa serve ma al massimo a chi serve, se averlo comporterà realmente e complessivamente più benefici o più problemi. Ad esempio, se diventasse un mezzo per fare crociate contro il denaro normale per me potremmo benissimo risparmiarcelo.

Modificato da ART

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter
Il 15/2/2018 alle 17:55, rorey36 dice:

8000 € = 9100 $  ma di  $ ne valeva 18.000 il 18 dicembre. 

Meglio ignorarli i mitici bitcoin. Certo qualcuno (i soliti noti) han fatto fortuna ma  c'è chi guadagna e c'è chi perde.

 

Il 15/2/2018 alle 18:36, vwgolf dice:

Forse qualcuno si ricorda: la famosa "catena di S. Antonio... ( uguale )

 i primi guadagnano, gli ultimi lo pigliano in quel posto... ma ogni uno è libero di "investire" dove gli pare.

 

Il 16/2/2018 alle 11:10, giulira dice:

Io un po' le seguo (da 4 anni) le valute virtuali. E' roba potente, non solo truffa. E volendo si capisce pure come funziona, non ci vuole dottorato.

Il problema e' che la speculazione si basa sull'ignoranza. E in questo campo l'ignoranza la fa da padrone.

Anche negli schema Ponzi, se arrivi fra i primi ci guadagni parecchio...

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Astericz
Supporter
Il 23/2/2018 alle 22:57, Astericz dice:

sono certo che @CharlesPonzi saprà illuminarci

saluti

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

luke_idk
Supporter

Non ti avevo ancora letto :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Astericz
Supporter

Tutto ok, ma sarebbe davvero interesante sapere cosa ne avrebbe pensato @CharlesPonzi 

 

Modificato da Astericz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

matteo95
Supporter

Notizia interessante

https://sov.global/

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×