Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Contenuti in evidenza

Contenuti selezionati dagli Amministratori

Numismatica e Scienze Affini
Sul sito della Società Numismatica Italiana è disponibile una nuova rivista completamente digitalizzata, Numismatica e Scienze Affini pubblicata dal 1935 al 1966 a Roma da P. & P. Santamaria.

Al momento sono disponibili 17 testate integralmente rese disponibili in digitale, per un totale di 51459 pagine digitalizzate e rielaborate.

Le riviste disponibili sono:

Rivista Italiana di Numismatica (Tutto il pubblicato dal 1888 al 1970)
Gazzetta Numismatica
Bullettino di Numismatica e Sfragistica per la Storia d'Italia
Bollettino di Numismatica e di Arte della Medaglia
Il Numismatico Mantovano
Annuario Numismatico Rinaldi
Rassegna Numismatica
Bollettino del Circolo Numismatico Napoletano
Giornale Numismatico - Italiae veteris numismata collecta, atque illustrata
Annali di Numismatica
Memorie Numismatiche
Notizie Peregrine di Numismatica e Sfragistica
Rivista della Numismatica antica e moderna
Bullettino di Numismatica Italiana
Periodico di Numismatica e Sfragistica per la storia d’Italia
Bollettino d’Arte, Antichità, Numismatica, ecc.
    • Grazie
    • Mi piace
  • 18 commenti

Stati Uniti 1841 - NOT ONE CENT
Ho preso questo token per la storia che porta con se, sul web ho trovato qualche traccia che vado di seguito a descrivere.
In questa mia moneta/gettone è raffigurata una nave, ma esistono token con al dritto il volto della liberty, di conseguenza molto simili ai large cent* utilizzati negli Stati Uniti nello stesso periodo.
    • Grazie
    • Mi piace
  • 9 commenti

Il ritorno della palma, simbolo di Milano e dell'Ambrosiana
Raccontiamo un'altra storia che diventa realtà, Milano ne ha tante in questo periodo, in Ambrosiana in un mese ne avvengono due, una più importante dell'altra, la prima l'unicum dell'esposizione di monete della Zecca di Milano accessibile a tutti, la seconda che ora vi racconterò a tappe quella del ritorno dopo mesi di restauri da parte del Centro per la Conservazione ed il Restauro dei Beni Culturali " La Venaria Reale " della palma, che era presente nella Cripta di San Sepolcro adiacente alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana, un simbolo di Milano e della sua storia.
    • Grazie
    • Mi piace
  • 125 commenti

Convegno di Verona con sorpresa finale.
Oramai da molti anni mi trattengo al Convegno fino alla Domenica e ciò sia perché è capitato che proprio l'ultimo giorno, complice la stanchezza degli amici commercianti, sia riuscito a mettere a segno qualche "affaruccio", ma anche (e forse sopratutto) perché posso in questo modo dare una mano all'amico e corregionale Riccardo Rossi per lo smontaggio del banco e il caricamento della macchina e nel contempo buttare un occhio per evitare che, proprio in quella delicata fase, qualche malintenzionato possa approfittare di un momento di distrazione per rubare qualcosa (purtroppo, sappiamo bene che ciò è avvenuto e avviene ai Convegni più spesso di quanto si vorrebbe).
    • Confuso
    • Grazie
    • Mi piace
  • 68 commenti

Fantastoria Italica
Forse a qualcuno di noi sara' passato per la testa almeno una volta di immaginare una storia italica antica diversa da quella che effettivamente e' stata ; vi siete mai posti la domanda di come si sarebbe evoluta l' Italia se Enea non fosse mai arrivato nel Lazio e di conseguenza , secondo la leggenda – storia , se Roma non fosse stata mai fondata e quindi non fosse diventata quello che tutti sappiamo ?
    • Grazie
    • Mi piace
  • 23 commenti

IL REALE VALORE DELLE LIRE REPUBBLICA

Sebbene su certa stampa e siti internet non di settore si favoleggi la possibilità di ritrovare in casa autentici tesori fra gli spiccioli dimenticati in borsellini e salvadanai vari la realtà dei fatti è completamente diversa.

Ecco quindi una lista INDICATIVA (ad uso neofiti e non addetti  ai lavori) delle monete in Lire più rare e/o di valore emesse per la COMUNE CIRCOLAZIONE.
    • Grazie
    • Mi piace
  • 0 commenti

...e poi lo chiamarono Dollaro
Come a tutti noto, la parola "Dollaro" è un'evoluzione del tedesco "Thaler", il nome dato alla prima moneta d'argento europea di grande modulo coniata per la prima volta in Tirolo nel 1486, sei anni prima che Colombo scoprisse l'America...
    • Grazie
    • Mi piace
  • 73 commenti

Hobo Nickels -  monete vagabonde
Gli Hobo Nickels  o  "nichelini di Hobo" rappresentano una forma d'arte scultorea che modifica profondamente alcune monete monete di piccola taglia, trasformandoli essenzialmente in bassorilievi in miniatura spesso a contenuto satirico. Le monete di nichel negli Stati Uniti hanno sempre avuto un gran successo per le sue dimensioni, spessori e relativa morbidezza. Tuttavia, il termine hobo nickels è generico, poiché le incisioni sono state fatte da diverse persone e per diverso scopo. 
    • Grazie
    • Mi piace
  • 15 commenti

Collezionare monete da Hoard (ripostiglio), esempio di indagine
Questa volta, anziché proporvi una nuova moneta proveniente da qualche ripostiglio registrato, come ormai son solito fare, volevo portarvi un po' "dietro alle quinte" e farvi vedere come, questa attività (il collezionare monete da hoard) non sia cosa così semplice.

Perché una moneta sia di provenienza certa bisogna comunque andare un po' a fondo e, per tutte le monete che finora ho acquistato, a monte (e talvolta anche a valle!) ho sempre fatto un certo lavoro d'indagine se non addirittura di intelligence.
    • Mi piace
  • 8 commenti

Cosa si può trovare “nascosto” in un museo
Cari amici, vi racconto questa “storiella” per farvi sbavare un po’
accadde qualche anno fa che io venni contattato dall’Hungarian National Museum di Budapest per aiutarli a catalogare le monete del V-VIII secolo dei regni romano barbarici, per i quali dovrebbe nei prossimi anni uscire il catalogo.
    • Grazie
    • Mi piace
  • 24 commenti

L'aes grave di Volterra
La monetazione sicuramente attribuita alla zecca di Volterra si articola in tre serie di aes grave (dal dupondio all'oncia le prime due, dal dupondio al semis la rimanente) caratterizzate tutte dalla presenza al dritto di una testa giovanile gianiforme -forse Culsans, divinità collegata alle porte- con uno strano copricapo (che ricorda un po', in maniera stilizzata, quello indossato dall'augure dell'omonima serie attribuita dubitativamente alla Val di Chiana) e dalla legenda retrograda velaθri (il nome etrusco di Volterra) al rovescio...
    • Mi piace
  • 22 commenti

Gemme dall’ antichita’
Continuando la ricerca di eccezionali pietre lavorate provenienti dal mondo romano , ricerca da me iniziata tempo fa partendo pero’ dal generico ed ultimamente proseguita dall’ utente Polluce con la presentazione della “Gemma costantiniana”  , vorrei ora proporre questa ulteriore magnifica gemma denominata : “Trionfo di Licinio” , dando cosi’ maggior spazio a questi particolari piccoli capolavori dell’ arte glittica...
    • Grazie
    • Mi piace
  • 30 commenti

Bonoso
Di questo usurpatore si è parlato in più occasioni in questo forum, talune direttamente altre abbinandolo al "compagno" Proculo. Per chi volesse fari un piccolo tour in queste precedenti discussioni, troverete dei link all'interno della discussione.
    • Mi piace
  • 23 commenti

E' NATA L'ASSOCIAZIONE CULTURALE QUELLI DEL CORDUSIO
IL 19 novembre 2017 si è costituita ufficialmente l'Associazione Culturale Quelli del Cordusio.

Scelta ormai obbligata e improcrastinabile per noi per poter raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissi e per poter affrontare nuove affascinanti sfide.

Una struttura formata inizialmente da 9 straordinari compagni di viaggio, tutti tra l'altro lamonetiani, tre dei quali molto giovani.

Io spero che se ne aggiungano nel cammino tanti altri per avere più forza per raggiungere i nostri sogni numismatici.

Per noi poi in fondo si tratta veramente di sogni, ne ho parlato dal primo giorno che mi sono iscritto qui sul forum, mi piace sognare ma poi realizzarli i sogni insieme ad altri sognatori.

Devo anche dire, che per quanto a volte difficili, si sono poi anche realizzati gratificando gli uomini e i numismatici.
    • Mi piace
  • 317 commenti

Un problema quasi irrisolto
Sono molti anni che sento parlare di questo problema:
negli zecchini le facce dei dogi sono realmente riprodotte?
    • Mi piace
  • 21 commenti

Le reliquie numismatiche di Sisto V
Roma, un giorno imprecisato del 1586.

Gli operai che lavoravano al disfacimento dell’antico Patriarchio per la realizzazione del nuovo Palazzo Lateranense rinvennero, tra le macerie del vecchio edificio, una cassa di ferro, contenente 125 aurei di vari imperatori tardo romani e bizantini.
    • Mi piace
  • 5 commenti

Novità v2018
In questo topic illustrerò tutte le novità della v2018 pronte per l'uso e sarà aggiornato ogni qualvolta sarà terminata una modifica.

(visto che questo topic sarà aggiornato molte volte consiglio di sottoscrivere la discussione per rimanere aggiornati su tutte le novità che verranno rilasciate)
    • Mi piace
  • 59 commenti

Il rarissimo gigliato “pratese” di Roberto d’Angiò, Re di Napoli.
Quest’oggi volevo proporvi una nuova discussione “trasversale”, dato che l’argomento di cui andremo a trattare ci permetterà di spaziare in situazioni storiche e numismatiche dal Mezzogiorno al Settentrione della nostra penisola. Anche questa volta, al centro del nostro dibattito troviamo un sovrano napoletano della dinastia francese degli Angioini, Roberto d’Angiò (1309-1343), autore di una coniazione molto particolare ed estremamente rara che merita di sicuro un approfondimento.
    • Grazie
    • Mi piace
  • 15 commenti

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×