Jump to content
IGNORED

5 lire 1836 Genova


Recommended Posts

Ciao forumisti sabaudi e non

condivido volentieri 🤣🤣 una delle due aggiudicazioni provenienti dall’asta SIMA dello scorso aprile, il lotto 669. E’ una delle sostituzioni sul cammino che ho intrapreso da anni per migliorare una serie che già presenta degli esemplari in buona conservazione, così come altri ben più modesti, come era il caso di questo millesimo. La data è assai comune, un po’ meno in questa qualità. Non ho visto dal vivo la moneta prima di offrire e di vincere la licitazione ma devo dire che quando è arrivata, dopo le peripezie del corriere GLS, mi ha molto soddisfatto, anche considerato il prezzo pagato e certi realizzi che si sentono per monete sopra lo SPL, come questa. E’ un esemplare del tutto privo di patina, ma i rilievi sono tutto sommato accettabili e nel monetiere in velluto negli anni potrà prendersi magari anche un pochino di abbronzatura 😉per somigliare un po’ almeno alla sua cugina torinese R2 dello stesso anno che fa bella mostra di se’ accanto, potendo quest’ultima vantarsi di esser forse il miglior esemplare apparso. Questo millesimo a sua volta non è poi così tanto reperibile privo di usura. A me insomma è piaciuta assai. E poi vuoi mettere la soddisfazione, riuscire ad aggiudicarsi qualcosa in un’asta cui ha partecipato Domenico? 😁. Un vanto più unico che raro. 
Buona serata

 

1da57fb6-f42d-49b7-8f84-fb43b47e9c38.jpeg

d42af68f-e071-4c7f-b109-9329e1bce63d.jpeg

  • Like 4
Link to comment
Share on other sites


Avanti Savoia.....😀

Link to comment
Share on other sites


Supporter
Posted (edited)
5 ore fa, Liutprand dice:

Avanti Savoia.....😀

 

Dire bella è assai riduttivo, è magnifica, anche se della mia gloriosa Repubblica in quel tempo restava solo la zecca. Ho una piccolissima collezione di monete genovesi, ma in un vassoio a parte ho aggiunto tondelli coniati dalla "mia" zecca, un soldo coniato sotto VE I e argenti di Carlo Felice, Carlo Alberto e VE II. Chi è nato all'ombra della Lanterna rimpiange la perduta sovranità ma è sempre orgoglioso dei suoi natali, anche se opera all'ombra della Mole.

Edited by 1412luigi
aggiunta
  • Like 1
Link to comment
Share on other sites


Il 14/5/2024 alle 21:39, Scudo1901 dice:

Ciao forumisti sabaudi e non

condivido volentieri 🤣🤣 una delle due aggiudicazioni provenienti dall’asta SIMA dello scorso aprile, il lotto 669. E’ una delle sostituzioni sul cammino che ho intrapreso da anni per migliorare una serie che già presenta degli esemplari in buona conservazione, così come altri ben più modesti, come era il caso di questo millesimo. La data è assai comune, un po’ meno in questa qualità. Non ho visto dal vivo la moneta prima di offrire e di vincere la licitazione ma devo dire che quando è arrivata, dopo le peripezie del corriere GLS, mi ha molto soddisfatto, anche considerato il prezzo pagato e certi realizzi che si sentono per monete sopra lo SPL, come questa. E’ un esemplare del tutto privo di patina, ma i rilievi sono tutto sommato accettabili e nel monetiere in velluto negli anni potrà prendersi magari anche un pochino di abbronzatura 😉per somigliare un po’ almeno alla sua cugina torinese R2 dello stesso anno che fa bella mostra di se’ accanto, potendo quest’ultima vantarsi di esser forse il miglior esemplare apparso. Questo millesimo a sua volta non è poi così tanto reperibile privo di usura. A me insomma è piaciuta assai. E poi vuoi mettere la soddisfazione, riuscire ad aggiudicarsi qualcosa in un’asta cui ha partecipato Domenico? 😁. Un vanto più unico che raro. 
Buona serata

 

1da57fb6-f42d-49b7-8f84-fb43b47e9c38.jpeg

d42af68f-e071-4c7f-b109-9329e1bce63d.jpeg

 

Complimenti, ottimo esemplare! 

Nella stessa asta ho preso il 1831 Torino croce larga, che già avevo ma in conservazione inferiore. Moneta fotografata malissimo e presentata peggio, e che ho preso alla base (400€). Al di là della rarità, chi conosce questi scudi sa che per il primo tipo il conio e i rilievi soprattutto al D/ sono molto diversi rispetto agli altri tipi. Basta farsi un giro su uno dei tanti database per vedere che un 1831 Torino croce larga con quella conservazione era da decenni che non passava :)

  • Like 2
Link to comment
Share on other sites


18 minuti fa, rickkk dice:

Complimenti, ottimo esemplare! 

Nella stessa asta ho preso il 1831 Torino croce larga, che già avevo ma in conservazione inferiore. Moneta fotografata malissimo e presentata peggio, e che ho preso alla base (400€). Al di là della rarità, chi conosce questi scudi sa che per il primo tipo il conio e i rilievi soprattutto al D/ sono molto diversi rispetto agli altri tipi. Basta farsi un giro su uno dei tanti database per vedere che un 1831 Torino croce larga con quella conservazione era da decenni che non passava :)

 

Bravo @rickkk sempre in prima linea! 👏🏽

Link to comment
Share on other sites


Volevo scrivere 5 lire 1831 Torino, 3° tipo

Guardando anche l'esemplare del Gigante online (che sfoggia alcuni tra i pezzi più belli o i più belli mai passati), per il 1831 Torino croce larga inserisce un esemplare bruttino https://catalogogigante.it/monete-italiane/regno-di-sardegna/carlo-alberto-di-savoia-1831-1849/5-lire-scudo-sannitico-3-tipo-37-mm-24.72-25.03-g-ag/moneta?mpe=1&aal=1-6-294-0&tip=294-99-3-1498-2&cnu=943

Link to comment
Share on other sites


Ed eccovi la ben più rara, nobile e ricercata cugina torinese in raccolta. Questa in stato di grazia, difficile batterla quanto a lustro, rilievi, e patina. Qui il FDC MS 64 e’ pieno e ben certificato dalla casa d’aste. Io di migliori con questo bisbetico millesimo non ne conosco. 
 

 

6e17e344-33f6-4358-921f-572bdfd79e2b.jpeg

e373cd90-f1ca-45bf-a8ac-9ee2ba19180f.jpeg

  • Like 5
Link to comment
Share on other sites


5 ore fa, Scudo1901 dice:

Ed eccovi la ben più rara, nobile e ricercata cugina torinese in raccolta. Questa in stato di grazia, difficile batterla quanto a lustro, rilievi, e patina. Qui il FDC MS 64 e’ pieno e ben certificato dalla casa d’aste. Io di migliori con questo bisbetico millesimo non ne conosco. 
 

 

6e17e344-33f6-4358-921f-572bdfd79e2b.jpeg

e373cd90-f1ca-45bf-a8ac-9ee2ba19180f.jpeg

 

Questa è un capolavoro 

  • Thanks 1
Link to comment
Share on other sites


Dire che è bellissima è riduttivo, è proprio un capolavoro. Complimenti e grazie per la condivisione, le monete che posti sono una gioia per gli occhi.

Link to comment
Share on other sites


Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.