• Nostalgica
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Benvenuto su Lamoneta.it

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Sign in to follow this  
Followers 0
MI56KI

QUOTAZIONI MONETE ARGENTO

27 posts in this topic

Scusate sono nuovo di questo forum; cìeì qualcuno che mi puo' onestamente dare un valore alle lit. 500 in argento??

si tratta di LIT. 500 IT. NUOVE DI CONIO CENTENARIO UNITA' ITALIA; LIT. 500 IT. VECCHIE CARAVELLE; LIT. 500 IT. NUOVE DI CONIO ANNO 1958; inoltre posseggo:

½ DOLLAR USA FRANKLIN

½ DOLLAR USA MORGAN

½ DOLLAR USA LIBERTY

½ DOLLARO USA BARBER

ONE DIME OF DOLLAR 1934-1965

¼ DOLLARO USA 1936-1950

50 FRANCHI FRANCESI 1977(47)-1976(9)-1978(13)-1974(1) GR28

10 FRANCHI FRANCESI 1965(3)/1967/1968/1970 GR26

5 FRANCHI FRANCESI 1849 -1879 GR24

5 FRANCHI FRANCESI FILIPPO 1833-1837 GR24

5 FRANCHI FRANCESI 1960-1964

5 BOLIVARES VENEZUELA 1887/1888/1889/1900(2)/1903/1911(2)/1921(3)/1924/1929

C'e' qualcuno che mi puo' quotare i singoli pezzi???

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi pronuncio sul valore, cosa che faranno sicuramente altri, però ti do il mio benvenuto nel Forum. :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

benvenuto nel forum :)

collezione di argenti interessante, specie i mezzi dollari Usa, ma per parlare di quotazioni occorre l'anno e la zecca, in quanto possono variare di molto.

In linea generale è d'uopo inserire foto delle monete. Una foto ogni lato di singola moneta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per il consiglio. Comincio a mandare le foto di queste due Lit. 500 in argento; una del 1960 e l'altra del 1966 perche' mi hanno offerto € 5,10 per n° 1000 pezzi tutti piu' o meno della fattura in foto cosa mi consigliate??? grazie per un aiuto!

post-25017-0-50581300-1301328753_thumb.j

post-25017-0-29286000-1301328766_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

e questa e' un'altra!

post-25017-0-58184600-1301328922_thumb.j

post-25017-0-08952400-1301328930_thumb.j

Share this post


Link to post
Share on other sites

il mercato in italia e` estremamente inefficiente sulle 500 lire d argento (come del resto moltissime altre cose)

nel senso che la moneta pesa 11 grammi di argento .835 cioe` 9.185 grammi di fino

l argento vale 26.34 euro l oncia , cioe 0.847 centesimi per grammi

da questo ne deriva che ogni 500 lire vale 7.78 euro di metallo.

io onestamente piuttosto di venderle a 5.10 e lasciare che qualcun altro faccia 2500 euro alle spese mie contatterei una fonderia e le farei fondere in lingotti oppure comunque cercherei un acquirente disposto a pagarle almeno il 90% dell argento (cioe 7 euro)

ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites

Solo un privato, forse, realisticamente, pagherebbe 7 euro per una 500 lire ; il privato però ne acquisterebbe 1 - 5 - 10 , ma certamente non 1000

Chi offre 5,10 euro cad. per 1000 pezzi è un commerciante che a mio modo di vedere paga il giusto prezzo ; le rivende poi a 5,50 - 5,80 ma è anche giusto che sia così.

Riguardo la fonderia, certo, sarebbe una soluzione, ma per conservare l' argento, non per vendere ; la fonderia in caso di vendita pagherebbe meno di 5 euro cad.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi offre 5,10 euro cad. per 1000 pezzi è un commerciante che a mio modo di vedere paga il giusto prezzo ; le rivende poi a 5,50 - 5,80 ma è anche giusto che sia così.

paga il giusto prezzo quando vale 7.8 euro ?

mi trovi in disaccordo

poi pero` come dicevo prima il mercato e` inefficiente in italia (e non solo quel tipo di mercato purtroppo)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi offre 5,10 euro cad. per 1000 pezzi è un commerciante che a mio modo di vedere paga il giusto prezzo ; le rivende poi a 5,50 - 5,80 ma è anche giusto che sia così.

paga il giusto prezzo quando vale 7.8 euro ?

mi trovi in disaccordo

poi pero` come dicevo prima il mercato e` inefficiente in italia (e non solo quel tipo di mercato purtroppo)

Rick non dico che sono contento che le paghino 5,10 cad. , dico soltanto che è questa la realtà del mercato italiano ; se a quanto pare dalle tue parti le acquistano minimo a 7 euro cad. faresti una gran cortesia a chi tenta di venderle acquistandole a 6 euro cad. e avresti un ottimo margine ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Posted (edited)

lo so che purtroppo e` la realta` del mercato italiano (secondo me sbagliata)

pero` almeno mettiamo in guardia chi le vuol vendere.

il bello e` che poi c e` gente che per investimento si compra gli american eagle a premio o ancora peggio gli euro di argento ancora piu` a premio e poi lascia le 500 lire a sconto !

il mondo e` bello perche` vario

PS

la sto cercando la fonderia , credimi ......

Edited by rick2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rick2 vive un pò nel mondo delle favole, da lui si trovano le monete da 100 euro nelle ciotole da 50 cent, i commercianti ti acquistano l'argento a prezzo pieno di mercato (!) e così' via. Mi sa che dovremmo venire a vivere tutti a Londra, è davvero il paese del Bengodi da questo punto di vista. Scherzi a parte va detto che anche portando a fondere direttamente l'argento mica abbiamo un guadagno netto. Ci sono dei costi, che non so quantificare ma che mi hanno spiegato essere molto più alti per l'argento che per l'oro.

5,10 Euro per caravella è un prezzo onesto, forse si può trovare di meglio, ma non è così facile. Il mese scorso mi hanno detto che c'è un tizio che ritira a 5,80, ma non so chi sia ne hanno voluto dirmelo. Ed è il prezzo più alto che ho sentito proporre in giro da un commerciante. Non so nemmeno chi potrebbe essere un privato che ti paga 7 Euro per una caravella, visto che numismaticamente parlando non ha alcun senso (con quei soldi la compri pure in FDC), ed è chiaro che chi compra caravelle a lotti oggi lo fa solo per speculare sul metallo.

A questo punto aspettiamo che Rick2 ci comunichi i nomi di questi sant'uomini che ti prendono dentro le caravelle a 7 Euro non guadagnandoci niente ed addirittura rimettendoci le spese di fusione. Come dice gionni980 poi, visto che tu conosci questi sant'uomini, io ti offro un lotticino di caravelle e mi accontento di 6,90, tu ci guadagni 10 cent a pezzo senza colpo ferire, ci stai?

1 person likes this

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rick2 vive un pò nel mondo delle favole, da lui si trovano le monete da 100 euro nelle ciotole da 50 cent

questa la leggo come un attacco personale pero`.

tu sai che a me il valore della moneta interessa relativamente perche` non le vendo.

Le monete che trovo nelle ciotole le posto per condividerle con gli altri e per far capire che chi e` sveglio e conosce le cose delle volte puo` fare l affare.

quello che dico io e questo che il mercato e` inefficiente !

poi se a voi sta bene cosi sono fatti vostri, diciamo pero` le cose come stanno , che la moneta fonde a 7.8 e te la pagano 5.1

dall altra parte poi trovo estremamente ironico che ci sia tanta gente che va a comprare le monete d argento tipo le aquile americane gli euro in argento o altre cose del genere per speculare sull argento e poi le paga a premio sul metallo mentre non considerano situazioni come queste.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ciao Rick, sabato sono stato al convegno di Gragnano (NA) e ho avuto modo di assistere ad una vendita di caravelle. Ritirate a 5 euro al pezzo. :o Pensa che io ero rimasto ancora a quando le pagavano 2,20 euro. E non era nemmeno tanto tempo fà :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Rick, nessun attacco personale.

Però se tu mi paghi personalmente almeno 7 Euro a pezzo allora penso che hai il diritto di venire a spiegare come funziona il mercato, altrimenti penso che vendi solo aria fritta. Io so che a me personalmente danno al massimo tra i 5 e i 5,50 Euro a pezzo, quindi per quale motivo dovrei comprarle a 7, se non immaginando un molto futuribile apprezzamento? E quel che vale per me vale per qualsiasi altro che compra caravelle od altro argento monetato. Questo è il mercato reaale, tutto il resto sono chiacchiere.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per il consiglio. Comincio a mandare le foto di queste due Lit. 500 in argento; una del 1960 e l'altra del 1966 perche' mi hanno offerto € 5,10 per n° 1000 pezzi tutti piu' o meno della fattura in foto cosa mi consigliate??? grazie per un aiuto!

Io proverei a vedere se ti fanno un'offerta leggermente migliore. Penso che a 5,50 - 5,60 euro a pezzo chi acquista ci possa arrivare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me 5,10 euro per una caravella circolata è un buon prezzo, specialmente se ti prendono tutto in blocco. Sperare di prendere 6 o 7 euro è illusione.

Poi vedi tu.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma alla fine mi sapete indicare chi comprerebbe le mie Lit. 500 ag al miglior prezzo nella zona di Napoli????

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, saprei indicartelo, IO :)

Se vuoi contattami

Share this post


Link to post
Share on other sites

sabato scorso al convegno di Torino un commerciante, noto in questo forum, mi ha offerto per 25 once americane (1$) 23€ l'una, cioè circa il 89% del valore dell'argento. Cercava anche Caravelle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusa mi puoi indicare questa persona??

Share this post


Link to post
Share on other sites

sabato scorso al convegno di Torino un commerciante, noto in questo forum, mi ha offerto per 25 once americane (1$) 23€ l'una, cioè circa il 89% del valore dell'argento. Cercava anche Caravelle.

Chissa dove le ha prese, perche non si vendono a meno del prezzo dell' argento + ~10% di premio.

Che piccole quantita di caravelle vengano scambiate a 2/3 del valore del metallo sicuramente puo succedere, ma mai grandi quantita. Per dire, i sacchi di quarti d'argento (22.5 kg l'uno) si vendono esattamente al prezzo dell' argento. Se cosi non fosse, uno se ne compra a piu non posso, ci fa i lingotti e li vende alle industrie.

Il prezzo "ufficiale" dell' argento mica e' una roba calcolata a tavolino, ma la rilevazione giornaliera dei prezzi di scambio. Naturalmente si tratta di prezzi di scambio di quantita industriali, non del raccoglitore di caravelle del nonno.

E' altrattanto chiaro che il commerciante le vuole comprare sottocosto, proprio come fa con i rottami d'oro. E' da li che viene il suo guadagno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chissa dove le ha prese, perche non si vendono a meno del prezzo dell' argento + ~10% di premio.

sicuramente non mi sono spiegato bene. Il commerciante voleva che gli vendessi le mie once, e le pagava 23€ l'una.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che piccole quantita di caravelle vengano scambiate a 2/3 del valore del metallo sicuramente puo succedere, ma mai grandi quantita. Per dire, i sacchi di quarti d'argento (22.5 kg l'uno) si vendono esattamente al prezzo dell' argento. Se cosi non fosse, uno se ne compra a piu non posso, ci fa i lingotti e li vende alle industrie.

Il prezzo "ufficiale" dell' argento mica e' una roba calcolata a tavolino, ma la rilevazione giornaliera dei prezzi di scambio. Naturalmente si tratta di prezzi di scambio di quantita industriali, non del raccoglitore di caravelle del nonno.

E' altrattanto chiaro che il commerciante le vuole comprare sottocosto, proprio come fa con i rottami d'oro. E' da li che viene il suo guadagno.

meno male !

che non sono il solo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un paio di settimane fà, facendo una ricerca notavo sghignazzando che: (ma non c'è tanto da ridere)

l'argento quel giorno quotava 33,45$/oncia, per comodità 785,95 euro Kg.

Una nota grande catena di negozi (commercianti) on line comprava (con le quotazioni aggiornate a quanto sopra) a:

argento 999 millesimi - 480/500 euro/Kg

argento 925 millesimi - 400/425 euro/Kg

argento 900 millesimi - 390/400 euro/Kg

Ed era la migliore gli altri mediamente stavano su 150/220 euro/Kg

Per le monete a peso non penso che la situazione cambi di molto

Share this post


Link to post
Share on other sites

quanta confusione...

io porto ogni tanto a fondere. un prezzo equo è 20% meno del prezzo medio dell'argento degli ultimi 10 giorni.

Anche perchè la fonfderia deve fondere, ha dei cali e delle spese per cui deve comprare a meno.

Questo non toglie che alcune fonderie si accontantano di margini minori per l'argento monetale che ha titolo e peso garantito.

chi compra al prezzo pieno spera solo che le quotazioni salgano.

Alessandro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!


Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.


Sign In Now
Sign in to follow this  
Followers 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?