Jump to content

10 centesimi Valore - Vittorio Emanuele II


Guest
  • 2,057 views

Diritto: testa nuda a sx, intorno iscrizione VITTORIO EMANUELE II RE D'ITALIA, sotto al collo firma dell'incisore FERRARIS

Rovescio: valore su due righe e millesimo di conio, contornati da rami di alloro e di rovere e sormontati da stella; in basso segno di zecca

Contorno: liscio

Coniato nei seguenti anni e nelle seguenti zecche:

1862: Milano (M) e Parigi (senza segno di zecca)

1863: Parigi (S.S.Z.)

1866: Milano (M), Napoli (N), Torino (T), Birmingham (H), Strasburgo (OM), Strasburgo (.OM)

1867: Napoli (N), Torino (T), Birmingham (H), Strasburgo (OM), Strasburgo (.OM.), Bruxelles (.OM. e testina).

Ogni tanto appaiono sul mercato esemplari datati 1866 senza segno di zecca (quindi coniati a Parigi), ma pare siano tutti contraffatti (segno di zecca abraso) o falsi, quindi si dubita che il pezzo esista realmente.

From the album:

Vittorio Emanuele II - Re d' Italia

  • 7 images
  • 0 comments
  • 0 image comments


Recommended Comments

There are no comments to display.

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.