Jump to content

20 Centesimi Esagono, Vittorio Emanuele III


Paolino67_2_

Diritto: Scudo sabaudo tra rami di alloro e quercia, in alto REGNO D'ITALIA, in basso sigla dell'incisore AM (Attilio Motti)

Rovescio: CENT. 20, millesimo di conio e segno di zecca R (Roma) su 4 righe all'interno di un esagono circondato da corona di alloro.

Contorno: Liscio o rigato

Per la coniazione di buona parte di queste monete furono usati i tondelli dei vecchi nichelini di Umberto I. Su molte monete sono infatti evidenti le tracce del conio precedente. Le monete sono state coniate con bordo liscio, e la rigatura presente (in maniera a volte impercettibile, a volte più marcata) è il residuo del conio precedente. Per il millesimo 1920 la quasi totalità dei pezzi è stata coniata su tondelli nuovi.

From the album:

Vittorio Emanuele III

  • 25 images
  • 0 comments
  • 0 image comments


Recommended Comments

There are no comments to display.

×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.