Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal

Search the Community

Showing results for tags 'toscana'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • La più grande community di numismatica
  • Identifica le tue monete
    • Richiesta Identificazione/valutazione/autenticità
  • Mondo Numismatico
    • La piazzetta del numismatico
    • Bibliografia numismatica, riviste e novita' editoriali
    • Segnalazione mostre, convegni, incontri e altro
    • Contest, concorsi e premi
  • Sezioni Riservate
    • Le prossime aste numismatiche
    • Falsi numismatici
    • Questioni legali sulla numismatica
  • Monete Antiche (Fino al 700d.c.)
    • Monete Preromane
    • Monete Romane Repubblicane
    • Monete Romane Imperiali
    • Monete Romane Provinciali
    • Monete greche: Sicilia e Magna Grecia
    • Monete greche: Grecia
    • Altre monete antiche fino al medioevo
  • Monete Medioevali (dal 700 al 1500d.c.)
    • Monete Bizantine
    • Monete dei Regni Barbarici
    • Monete Medievali di Zecche Italiane
    • Altre Monete Medievali
  • Monete Moderne (dal 1500 al 1800d.c.)
    • Monete Moderne di Zecche Italiane
    • Zecche Straniere
  • Stati preunitari, Regno D'Italia e colonie e R.S.I. (1800-1945)
    • Monetazione degli Stati Preunitari (1800-1860)
    • Regno d'Italia: identificazioni, valutazioni e altro
    • Regno D'Italia: approfondimenti
  • Monete Contemporanee (dal 1800 a Oggi)
    • Repubblica (1946-2001)
    • Monete Estere
  • Euro monete
    • Monete a circolazione ordinaria di tutti i Paesi dell’Area Euro.
    • Euro Monete da collezione Italiane e delle altre Zecche Europee.
    • Altre discussioni relative alle monete in Euro
  • Rubriche speciali
    • Monete e Medaglie Pontificie
    • Monete e Medaglie delle Due Sicilie, già Regno di Napoli e Sicilia
    • Monete e Medaglie dei Savoia prima dell'unità d'Italia
    • Monete della Serenissima Repubblica di Venezia
    • Medaglistica
    • Exonumia
    • Cartamoneta e Scripofilia
  • Altre sezioni
    • Araldica
    • Storia ed archeologia
    • Altre forme di collezionismo
    • English Numismatic Forum
  • Area Tecnica
    • Tecnologie produttive
    • Conservazione, restauro e fotografia
  • Lamoneta -Piazza Affari-
    • Annunci Numismatici
  • Tutto il resto
    • Agorà
    • Le Proposte
    • Supporto Tecnico
  • Circolo di esempio's Discussioni
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Discussioni
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Discussioni
  • Circolo Numismatico Patavino's Discussioni
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Discussioni
  • Circolo Numismatico Asolano's Discussioni
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's SITO
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Discussioni

Calendars

  • Cultural Events
  • Eventi Commerciali
  • Eventi Misti
  • Eventi Lamoneta.it
  • Aste
  • Circolo di esempio's Calendario
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's Eventi
  • Circolo Numismatico Ligure "Corrado Astengo"'s Eventi
  • Circolo Numismatico Patavino's Eventi
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Eventi
  • Circolo Culturale Castellani's La zecca di Fano
  • CENTRO NUMISMATICO VALDOSTANO's Collezionare.......non solo monete
  • Associazione Circolo "Tempo Libero"'s Eventi
  • Circolo Filatelico e Numismatico Massese's Eventi

Categories

  • Articoli
    • Manuali
    • Portale
  • Pages
  • Miscellaneous
    • Databases
    • Templates
    • Media

Product Groups

  • Editoria
  • Promozioni
  • Donazioni

Categories

  • Libri
    • Monete Antiche
    • Monete Medioevali
    • Monete Moderne
    • Monete Contemporanee
    • Monete Estere
    • Medaglistica e sfragistica
    • Numismatica Generale
  • Riviste e Articoli
    • Rivista Italiana di Numismatica
  • Decreti e Normative
  • Circolo di esempio's Documenti
  • GRUPPO NUMISMATICO QUELLI DEL CORDUSIO ex ACQDC's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File
  • Circolo Numismatico Patavino's File 2
  • Cercle Numismatique Liegeois's File
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's VERNICE- MOSTRA
  • Circolo Numismatico Asolano's Documenti dal circolo

Collections

  • Domande di interesse generale
  • Contenuti del forum
  • Messaggi
  • Allegati e Immagini
  • Registrazioni e Cancellazioni
  • Numismatica in generale
  • Monetazione Antica
  • Monetazione medioevale
  • Monetazione degli Stati italiani preunitari
  • Monetazione del Regno d'Italia
  • Monetazione in lire della Repubblica Italiana
  • Monetazione mondiale moderna
  • Monetazione mondiale contemporanea
  • Monetazione in Euro

Marker Groups

  • Members
  • Operatori Numismatici

Categories

  • Monete Italiane
    • Zecche italiane e Preunitarie
    • Regno D'Italia
    • Repubblica Italiana (Lire)
  • Eur
  • Monete mondiali
  • Gettoni
  • Medaglie
  • Banconote, miniassegni...
  • Cataloghi e libri
  • Accessori
  • Offerte dagli operatori
  • Centro Culturale Numismatico Milanese's Annunci
  • CIRCOLO NUMISMATICO TICINESE's Interessante link

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Found 362 results

  1. ultimo arrivo...il più raro della serie di 10 quattrini di Leopoldo II...ottima conservazione per il tipo di moneta e buona argentatura (difficile trovarli completamente argentati), attendo i vostri commenti :)
  2. Buongiorno amici, presento questo bel tondello di Livorno, stimato qFDC, per me l'FDC pieno poteva starci. presenta patina cangiante leggerissima iridescente tendente al rosa come per tutte queste monete in altissima conservazione. Questa moneta è tra i tolleri di Livorno meno rari della serie, come il 1685 ad esempio di cui adesso non ho le foto ma l'ho di questa simile conservazione presa tanti anni fa, ho anche il 1701 sempre in altissima conservazione. aggiungo che di questa qualità non ce ne sono e sono di difficile apparizione e bellezza. descrizione: ivorno Tollero 1692, AR 27 g. Busto radiato, drappeggiato e corazzato a d.; sotto, nel giro, 1692. Rv. Veduta del porto di Livorno con vascelli alla fonda e uno che entra nel porto. CNI 36. Galeotti XLV/19. Ravegnani-Morosini 13. Di Giulio 135 Rara. Riduzione ponderale del Tondello qFDC cosa ne pensate @@nando12 @@dabbene @@cippiri76 @@foti.l.I ?
  3. Salve, presento agli amici della sezione questa pezza della rosa, chiedendo opinioni su conservazione e valore. Non è una monetazione che conosco e la presente moneta mi pare ben conservata. Se qualcuno via MP volesse gentilmente fornirmi indicazioni su commercianti che solitamente trattano tali monete e che saranno presenti nel prossimo convegno veronese sarò' grato. Infatti non essendo collezionista sono ben disposto nella cessione della stessa solo che aste a parte non ho conoscenza diretta di commercianti specializzati su tale periodo o monete. Mi scuso ma non è mia intenzione postare qui per avere offerte o proposte ma necessito di capire onestamente quale può essere l'effettivo valore economico. Non me ne vogliate, qualsiasi informazione sarà ben gradita via MP e altre considerazioni le potremmo spero condividere qui nella discussione pubblicamente tutti insieme. Grazie, saluti.
  4. Buonasera, nuovo arrivo delle medicee la descrizione è della numismatica Ranieri quando venne messa su asta. FIRENZE Ferdinando II de' Medici, 1621-1670. Piastra 1635. Ar gr. 32,23 Busto drappeggiato e corazzato a d., con collare alla spagnola. Rv. S. Giovanni in atto di predicare. CNI 80; Galeotti XII, 9-12; Di Giulio 92; Ravegnani Morosini 4. Molto Rara. Bella patina. Più di BB metto sia le foto che dell asta che quelle fatte alla luce del sole da me. Posso affermare che su questo genere di monete viene fatta un pò di confusione sul grado della moneta. intanto vorreì dire il grado di rarità che è un R3 per la tipologia con la data al rovescio, esistono più coni con questa data, uno ha i capelli più fitti anche sul ciuffo e meno arbusti del deserto che non è questa e l'altra come questa con i capelli specie sul ciuffo meno delinati e fini, al rovescio più arbusti sempre con la data 1635 in basso. il di Giulio riporta R4 quella con la data al diritto mentre quella con la data al rovescio R3 anche il Manzoni riporta R3 per questa tipologia. per quanto riguarda la conservazione la vedo sullo Splendido, si da questo grado sia dai fondi, sia dal particolare dell'orecchio al diritto del Granduca sia al rovescio perchè si vede ed è cosa rara il volto bello nitido del Santo il San Giovanni Battista. @@dabbene cosa ne pensi? @@nando12? @@foti.l.I ? @@cippiri76?
  5. Buongiorno, ieri girando per mercatini è saltata fuori questo 10 quattrini del 1801 del Granducato di Toscana...non in bella conservazione ma difficile da trovare...cosa ne pensate?chi mi da qualche passaggio in asta e una reale valutazione di mercato?
  6. Buonasera, sfogliando un po' il catalogo ho notato che la variante n. 7 del grosso di Lucca (http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-LUSRP4/1) è descritta come segue: D/ + OTTO REX preceduto da stella / la stella è il simbolo dell'accordo monetario tra le zecche toscane / ultima emissione di questa tipologia di grosso Di quale accordo monetario si tratta? Quali zecche aderirono? Per caso il fiorino "di stella" è stato coniato nell'ambito dello stesso accordo? Non avevo mai sentito parlare di quest'accordo monetario finora e vorrei saperne di più, quindi grazie in anticipo a chi vorrà darmi informazioni o indicarmi dove trovarle... Un saluto! Paolo
  7. Salve, Cosa ne pensate di questa monetina trovata in ciotola? Conservazione? Grazie
  8. Non è una moneta di qualità...ha fatto il suo dovere circolando e ne porta i segni...ma certe patine danno quel qualcosa in più anche a monete in bassa conservazione...che ve ne pare??
  9. Buonasera. Cerco a identificare con più grande precizione questa monetina di Pisa. Metallo= Mistura. Diametro=mm.15. Peso=g.0,71. Grazie per anticipo.
  10. Sedna

    Toscana Datazione stemma

    Salve a tutti, ho letto alcuni dei topic in questa sezione, molto interessanti, e penso che possiate aiutarmi, dato che mi sento molto ignorante in materia! Vorrei avere qualche opinione su questo stemma, presente su un busto reliquiario ho identificato la famiglia in questione (in questa raccolta: http://www.archiviodistato.firenze.it/ceramellipapiani2/index.php?page=Famiglia&id=5546), ma mi piacerebbe sapere se si riesce a inquadrarlo meglio storicamente, anche per aiutare nella datazione del busto. Sono davvero digiuna di questo ambito, ma mi chiedevo se la forma e lo stile potessero essere utili in tal senso. Grazie
  11. oggi vi presento questa monetina...niente di eccezionale e scusate le foto fatte di fretta con il telefono... si tratta di un Giulio di Ferdinando de'Medici Granduca di Toscana...la data dovrebbe essere un 1602, voi che ne pensate? purtroppo è un pochino decentrata e quindi risulta un po tagliata il MIR la cataloga come R3
  12. Salve potreste aiutarmi con questa moneta il materiale è argento al dritto leggo CIVIT VIRG SENA VET al rovescio ALPH ET PRINC ET FIN. ringrazio anticipatamente.
  13. salve amici, ho ritrovato sul web la foto della mia moneta, non ho le foto a suo tempo non le feci, ma spero comunque che queste facciano capire l'importanza e la bellezza di questo conio. descrizione: pagina 62 del Di Giulio Piastra Di Gaspare Mola col Cristo stante D. busto a D. a testa nuda , corazzato. Sul taglio del braccio GASPM. Data in basso. R. Battesimo col Cristo stante, Mutati l'abbigliamento e l' atteggiamento di S. Giovanni. Data in esergo. Gal.VI/1e2 CNI XXIV/20 legenda del dritto: COSIMUS.II.MAGN.DUX.ETRVRIIII. legenda del rovescio: FILIVS.MEUS.DILECTUS. il Di Giulio riporta come rarità R4 il Manzoni riporta rarità R5 di estrema rarità e importanza (sulle aste esce si, ma son sempre le solite 5/7 monete che non sono in collezione che fanno il giro, ne son rimaste veramente poche) patina di antica raccolta conservazione direì un mBB o BB/SPL. di difficile apparizione in grado superiore conio del Gaspare Mola. è senza dubbio questa la piastra per eccellenza Fiorentina tra le più rare e prestigiose di tutta la serie Medicea.
  14. Questo tollero con la fortezza di Cosimo III del 1723 é senza dubbio il più bello della mia modesta collezione. La patina é molto simile alla foto e i fondi sono speculari. Con il 1723 si chiude il periodo di Cosimo III passato a miglior vita il dì 31 ottobre 1723. La moneta è R3 ela tiratura è di 13.125 pz.
  15. Questa medaglia del 1775, con doratura d'epoca originale, fu eseguita in occasione della nascita di Massimiliano, figlio dei Granduchi di Toscana. Pietro Leopoldo e Maria Luisa di Borbone, infanta di Spagna e figlia di Carlo III, ebbero sedici figli. L'autore di questa bellissima medaglia è Giovanni Zanobio Weber. D/ P.LEOPOLDVS.D.G.P.R.H.ET B.A.A.M.D.ETR. Busto corazzato a destra. Sul petto l'Ordine del Toson d'Oro e a sinistra, quello di Santo Stefano. Sotto la troncatura del braccio I.Z.VEBER.F. R/ FELICITAS PVBLICA La Granduchessa Maria Luisa seduta con un neonato in braccio e ai lati, altri suoi figli. In esergo AN. MDCCLXXV La medaglia è coniata, pesa 43,6 g , diametro 47,3 mm cat. Schau 266
  16. Questo Tallaro di Cosimo 2º del 1611ha al D/ la leggenda diversa e viene riportato sul Di Giulio a pag.73 n°66 Var. B Il ritratto del Granduca e del tipo giovanile è utilizzato per le emissioni del 1611/1612/1613. La nuova leggenda è modificata in COSMVS.MED.MAG.DVX.ETR.IIII e viene introdotta nel 1612. La leggenda del R/ PISA.INVETVSTAE.MAIESTATIS.MEMORIAM L'esemplare riprodotto dal Di Giulio è l'unico rinvenuto e dunque molto raro. Altro esemplare è illustrato nel Corpus di Andrea Pucci, Le monete di Cosimo II a pag. 48 n.28b. La raritá è data R3 per i tre tipi illustrati.
  17. Tollero di Ferdinando II dei medici, sia il Manzoni che il Di Giulio riportano R3. la data più rara della serie è la prima il 1656. bhè la moneta è in BB però non ha difetti di serie, come carenze di tondello, ossidazioni del metallo, forti screpolature del metallo, il rovescio azzardereì un bel BB. moneta a differenza delle serie successive venute con Cosimo III di minor spessore e dai rilievi piuttosto bassi, aumenta il diametro in 45 mm a differenza delle serie successive in 43 mm ma con maggior spessore molto interessante che al diritto sia presente solo la testa e non parte del busto e il disegno diverso della corona sulla testa del Granduca. descrizione: Livorno Ferdinando II de’Medici, 1621-1670. Tollero 1659, AR 26,98 g. diametro 45 mm. Testa radiata a d. Rv. Veduta del porto di Livorno. CNI 4. Galeotti L/II. Ravegnani-Morosini 22. Di Giulio 105.
  18. Salve, mi è capitata questa moneta in mano e come per magia mi ha trasmesso un bella sensazione di bellezza e anche di originalità di fattura e di freschezza per la tipologia di conservazione. non so se le foto rendono, sono fatte al cellulare, ma ha una bella patina di monetiere, ha un diritto intonso con il suo stemma "Libertas" e in tutti i suoi punti, la corona e il resto di tutti i suoi dettagli. al rovescio ha un bel punto di contatto perchè la moneta non è perfettamente diritta e comunque ha dei grossi rilievi come la gamba del San Martino a cavallo o la faccia che esce proprio dal conio, per il resto basta vedere i muscoli del povero, i dettagli dell'erba, del mantello, del cavallo per notare la sua bellezza, anche i fondi e il bordo sono nitidi e perfetti. credo sia al diritto un spl/fdc e al rovescio un spl o un qspl per quel forte contatto incentrato su quei punti. la foto non rende l'idea della sua bellezza. in complesso credo di poter dire SPL o SPL+ con patina di monetiere. (cosa ben rara per questa tipologia) @@dabbene te che ne hai viste di queste..mi piacerebbe fartela vedere di persona, certo in fdc pieno una di queste dev'essere uno spettacolo puro!! (quasi impossibili da trovare) che iconografia e che espressione di conio in questi tondelli! Mario ma il San Martino a cavallo dona una sua parte di mantello al povero? la taglia con la spada? che dinamicità dei movimenti e nelle torsioni dei muscoli.. saluti fofo
  19. Salve a tutti, condivido con voi questa moneta ...presa circa un tre o quattro anni fa, cortesemente vorrei avere un vostro parere sulla sua conservazione e sulla sua reale rarità, grazie. Non è come la sua ma spero anche che piaccia anche a @@fofo
  20. Pietro Leopoldo di Lorena (1765-1790) - Francescone 1770 Zecca: Firenze - Fronte: busto paludato e corazzato del Granduca a destra - Retro: stemma coronato sovrapposto alla Croce di Santo Stefano e circondato dal Collare del Toson d'Oro. Lo stemma al rovescio è più grande e Barocco. la moneta è priva di schiacciature di conio, debolezze ed è ben centrata. le foto sono di bassa qualità, ma la moneta presenta l'originale lucentezza dei fondi. in mano più bella. di Qualità. Il Manzoni riporta come rarità R.
  21. Salve, ho acquistato recentemente questo piccolo lotto di monete in biglione. Il venditore mi ha riferito che dovrebbero essere state coniate intorno all'anno mille. Essendo completamente ignorante di questo periodo spero che mi potrete dare qualche delucidazione. Vi ringrazio e buona giornata Matteo :hi:
  22. Ciao a tutti, vi propongo un nuovo acquisto. Si tratta di 1 Lira 1821 in argento di Ferdinando III di Lorena zecca di Firenze MIR, 438/1; GIG. 46 http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-F3B/5 E' una tipologia che esula completamente dai miei soliti filoni quindi ogni vostro commento, notizia o valutazione al riguardo è ben gradita. In particolare subito alcune domande: E' classificata come R sia sul Montenegro che sul Gigante. Io in effetti prima di acquistarla non è che ne abbia viste tante in giro... E' una valutazione realistica quindi? Altra cosa. Il tondello (piccolo, fa circa 21/22 mm) non è perfettamente circolare ma un pò allungato verso l'alto: è una cosa usuale per la tipologia o è anomalo? A cosa è dovuto? La parola a voi Saluti Simone
  23. Salve a tutti,volevo sapere se qualcuno mi sa dire qualcosa di questo(purtroppo) frammento di moneta d'argento... Le dimensioni sono(credo) di 16mm. Si legge una H gigante al centro ma non sono riuscito a trovare riscontri.La moneta che assomiglia di più è il Grosso di Reggio Emilia periodo 1250 circa...
  24. Salve a tutti vorrei conoscere lo stato di conservazione di questo ruspone del 1766. a me risulta una data molto rara a mio avviso lo stato di conservazione è in linea di massima un BB,per essere precisi BB al Dritto,e un qBB al Verso gradita qualsiasi informazione,stato conservazione,rarità,tiratura,presunto valore diametro 27 mm per 10,31 grammi grazie Francesco
  25. piergi00

    Toscana Gettone Gambrinus Firenze

    Gettone Gambrinus Firenze valore una lira Sto cercando notizie su questo esemplare

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.