Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
giangi_75it

Medaglie di Giangi_75it

Risposte migliori

giangi_75it

buongiorno, apro questo post perchè nel prossimo futuro voglio ampliare la mia collezione di medaglie comprando senza un filo logico quello che mi piace.

Stamattina al convegno di Forli' mi sno lasciato tentare da queste medaglie e medagliette di cui non so assolutamente niente se non per il fatto che sono d'argento.

Inizio con la prima medaglia firmata dal Cerbara e poi una del Zaccagnini .

Essendo alle prime armi ringrazio in anticipo per qualsiasi informazione possiate darmi.

post-9622-0-63894200-1358601795_thumb.jp

post-9622-0-36316500-1358601806_thumb.jp

post-9622-0-35486400-1358601831_thumb.jp

post-9622-0-24044100-1358601841_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Queste due le ho prese, invece , per il metallo e per la tipologia dell' appiccagnolo che mi piace molto a pallina.

post-9622-0-16364600-1358602041_thumb.jp

post-9622-0-10629500-1358602050_thumb.jp

post-9622-0-94337000-1358602061_thumb.jp

post-9622-0-23844500-1358602072_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sandokan
Supporter

La quarta medaglia è un premio scolastico assegnato dall'Istituto delle Suore Maestre di Santa Dorotea, un Ordine fondato da don Luca Passi a Bergamo nel 1815 e operativo anche a Forlì dal 1850.

La terza invece è stata emessa da un Club podistico che era già operativo a Genova alla fine dell'800 e da cui emersero parecchi campioni.

Lo scudo crociato è quello del Comune di Genova,al rovescio fronde di alloro e quercia incorniciano il monogramma di colui a cui la medaglia era stata conferita o donata.

Sulle prime due, a carattere religioso, ti risponderà un altro Curatore specializzato nel settore.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ciao Gianluca, bellissime medaglie, le prime due sono davvero pregevoli, anch'io mi sto interessando ultimamente di medaglie premio generiche e religiose, l'importante è che in ogni caso riguardino avvenimenti o luoghi dell'Italia Meridionale dal '600 alla fine dell'800, tu, invece, hai imboccato la mia stessa strada ma in direzione centro-nord Italia. Fai benissimo ad acquistarle, specialmente se le cifre sono ancora basse. Sarebbe interessante che qualche nostro amico del forum ci segnalasse qualche testo di riferimento. Le prime due sono opera di due celeberrimi incisori papali ma non so con precisione se coniate materialmente a Roma o altrove, a volte agli incisori venivano commissionati conii da altre parti d'Europa, verifica se sono presenti nel Bartolotti. I conti non tornano sulla seconda riportante la data 1963, uuhhmmmm, interessante anche il bollo in basso al rovescio. Non vorrei sbagliare ma sembra che si riferisca alla liberazione della peste del 1656, a Napoli vi fu una spaventosa pestilenza in quell'anno, non è che per caso riguarda proprio tale avvenimento ma riconiata poi da qualche devoto mezzo secolo fà? Mah! Spero di non aver scritto qualche castroneria, attendiamo anche altri pareri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

http://www.viaggispirituali.it/2009/06/santuario-della-beata-vergine-della-salve-alessandria/



La prima medaglia riguarda l'incoronazione della Madonna della Salve ad Alessandria, l'incoronazione avvenne con la corona d'oro della basilica Vaticana. Probabilmente venne coniata a Roma, verifica se c'è sul Bartolotti. Amo questo genere di medaglie.


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

http://www.viaggispirituali.it/2009/06/santuario-della-beata-vergine-della-salve-alessandria/

La prima medaglia riguarda l'incoronazione della Madonna della Salve ad Alessandria, l'incoronazione avvenne con la corona d'oro della basilica Vaticana. Probabilmente venne coniata a Roma, verifica se c'è sul Bartolotti. Amo questo genere di medaglie.

Ciao, della prima ho trovato riferimenti in una collezione pubblica ma solo in Bronzo.

Del Bartolotti ho solo il testo per Pio IX quindi devo aspettare le risposte di qualcun altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Ciao Gianluca, bellissime medaglie, le prime due sono davvero pregevoli, anch'io mi sto interessando ultimamente di medaglie premio generiche e religiose, l'importante è che in ogni caso riguardino avvenimenti o luoghi dell'Italia Meridionale dal '600 alla fine dell'800, tu, invece, hai imboccato la mia stessa strada ma in direzione centro-nord Italia. Fai benissimo ad acquistarle, specialmente se le cifre sono ancora basse. Sarebbe interessante che qualche nostro amico del forum ci segnalasse qualche testo di riferimento. Le prime due sono opera di due celeberrimi incisori papali ma non so con precisione se coniate materialmente a Roma o altrove, a volte agli incisori venivano commissionati conii da altre parti d'Europa, verifica se sono presenti nel Bartolotti. I conti non tornano sulla seconda riportante la data 1963, uuhhmmmm, interessante anche il bollo in basso al rovescio. Non vorrei sbagliare ma sembra che si riferisca alla liberazione della peste del 1656, a Napoli vi fu una spaventosa pestilenza in quell'anno, non è che per caso riguarda proprio tale avvenimento ma riconiata poi da qualche devoto mezzo secolo fà? Mah! Spero di non aver scritto qualche castroneria, attendiamo anche altri pareri.

Ciao, ho postato anche la medaglia in un altro posto e un utente preparatissimo mi ha detto che dovrebbe trattarsi di un riconio con coni originali (dritto) fatto 200° anni dopo "A ricordo dei voti presentati in curia all'ufficio delle grazie espressi dall'assemblea del popolo dopo la peste del 1656 nel Regno delle due Sicilie".

Ha detto che ha il conio originale ed aspetto di vederlo e di avere piu' informazioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

francesco77

Ciao, ho postato anche la medaglia in un altro posto e un utente preparatissimo mi ha detto che dovrebbe trattarsi di un riconio con coni originali (dritto) fatto 200° anni dopo "A ricordo dei voti presentati in curia all'ufficio delle grazie espressi dall'assemblea del popolo dopo la peste del 1656 nel Regno delle due Sicilie".

Ha detto che ha il conio originale ed aspetto di vederlo e di avere piu' informazioni.

Diciamo quindi (ma questa è una mia tesi personale) che il termine riconio non è tecnicamente adatto a questo genere di medaglia, dicesi riconio quando si utilizza a distanza di anni lo stesso conio o uno quasi uguale per riconiare una medaglia (come ad esempio le medaglie di Gioacchino Murat riconiate a Parigi dopo il 1840 con conii molto molto simili agli originali). In questo caso, a distanza di diversi decenni o secoli ci troviamo di fronte ad una medaglia simile (non uguale) ad una più antica ma con i conii completamente rifatti e modificati in più punti, e magari di diametro differente.

Stando a questa mia personale osservazione potremmo classificare dette medaglie con il termine di "rifacimento", dico bene? Che ne pensate voi altri? Correggetemi se sbaglio, sono qui per imparare soprattutto e mi farebbe molto piacere sentire altri esperti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Ciao, riporto in alto la discussione ne caso qualcuno se la sia persa e riesca a darmi un indicazione che non sono riuscito a trovare.

P.S. Almeno un testo di riferimento

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Oggi posto una medaglia coniata per omaggiare i 25° anno del regno di Vittorio Emanuele II.

La particolarità del dritto sta nel vedere associato il volto del re invasore con sotto la firma di Arnaud.

post-9622-0-15045300-1359646366_thumb.jp

post-9622-0-53744400-1359646377_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Mi hanno suggerito di provare a postarla anche qui, perchè cercavo qualche riferimento bibliografico.

Argento

Diametro 45 mm

Peso 57,30 g

post-9622-0-34428100-1359703246_thumb.jp

post-9622-0-26023900-1359703265_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Mi hanno suggerito di provare a postarla anche qui, perchè cercavo qualche riferimento bibliografico.

Argento

Diametro 45 mm

Peso 57,30 g

Mentre continuo a far ricerche sullo stemma ho sviluppato un ipotesi e voglio sottoporvela e chiedere se ci possono essere dei fondamenti.

Sono partito dall'iscrizione "esurientes implevit bonis" che traducendolo significa "Ricolmare di beni gli affamati" che è una frase del Cantico della vergine "Luca 1. 46-55" ed ho pensato che l'immagine al retro di maria potesse essere l'evangelista Luca.

Ho trovato che nel 1845 Gregorio XVI concesse all'Accademia di San Luca a Roma l'edificio costruito da Pietro Camporese in via Ripetta, denominato "Ferro di cavallo".

Potrebbe essere una medaglia creata per celebrare l'avvenimento : ma da chi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Arrivata da In Asta un altra medaglia che mi ha colpito per l'iconografia che cercavo da un po' : L'Angelo custode.

In Asta la da come Opus Vagnetti ma le uniche sigle che vedo sono SJ.

Grande modulo per una portativa.

Se qualcuno ha piu' informazioni, mi puo' illuminare????

Grazie

post-9622-0-45946400-1363644842_thumb.jp

post-9622-0-82178300-1363644852_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fabio22

Il conio del V della medaglia in oggetto è stato utilizzato nel corso dei Pontificati di Pio IX e di Leone XIII.

Come puoi vedere in Leone XIII : http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-AE11S/1

il conio è identico

mentre quella realizzata per la proclamazione del Dogma dell'assunzione presenta qualche particolare diverso

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-AE9A/53

il modulo dovrebbe quindi essere di mm. 47 circa; presumo che la Tua Medaglia appartenga allo stesso periodo storico di Leone XIII (dire fine '800). E' probabile che tutte e tre le medaglie siano state realizzate dallo Stabilimento Stefano Johnson di Milano (S.J.)

vedrò di predisporre la scheda in catalogo nelle devozionali, poi Ti invito a postare la foto che, come hai potuto già constatare, è sempre di utile consultazione

Modificato da fabio22

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Il conio del V della medaglia in oggetto è stato utilizzato nel corso dei Pontificati di Pio IX e di Leone XIII.

Come puoi vedere in Leone XIII : http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-AE11S/1

il conio è identico

mentre quella realizzata per la proclamazione del Dogma dell'assunzione presenta qualche particolare diverso

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-AE9A/53

il modulo dovrebbe quindi essere di mm. 47 circa; presumo che la Tua Medaglia appartenga allo stesso periodo storico di Leone XIII (dire fine '800). E' probabile che tutte e tre le medaglie siano state realizzate dallo Stabilimento Stefano Johnson di Milano (S.J.)

vedrò di predisporre la scheda in catalogo nelle devozionali, poi Ti invito a postare la foto che, come hai potuto già constatare, è sempre di utile consultazione

Ciao, ho già caricato le foto perchè credo profondamente anch'io che piu' contribuiamo con le immagini e piu' riusciamo a dare informazioni a chiunque(come me) ha bisogno di identificare qualcosa senza avere una biblioteca fornita.

Grazie

Gian

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Recentemente ho comprato alcune medagliette di cui ci sono e non ci sono schede a catalogo ed ho , come sempre, bisogno di un aiuto per collocarle.

La prima mi è piaciuta per il nome del Cerbara nel rovescio ed il riferimento alla trinità dei monti

http://numismatica-italiana.lamoneta.it/moneta/W-ME597/53

post-9622-0-76319000-1373394711_thumb.jp

post-9622-0-00905200-1373394723_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Questa medaglia è del periodo di Leone XIII e mi piace , oltre che per il modulo largo(circa 39mm), per l'iconografia della Vergine sulle nubi con la mezzaluna sotto.

Di questa non ho trovato riferimenti nel catalogo

post-9622-0-50794700-1373395004_thumb.jp

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

Questa medaglia arriva dall'ultima asta In Asta ma non ho riferimenti e non riesco a trovare lo scudo al dritto a chi appartiene.

Celebra la Madonna del Carmelo

post-9622-0-21390200-1373395788_thumb.jp

post-9622-0-69479200-1373395800_thumb.jp

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rex Neap

@@giangi_75it...non sapevo che avevi aperto una discussione anche da quest' altra parte......ti faccio i miei complimenti....ottime ricerche ed acquisti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

giangi_75it

@@giangi_75it...non sapevo che avevi aperto una discussione anche da quest' altra parte......ti faccio i miei complimenti....ottime ricerche ed acquisti.

Grazie, devo dire che anche le piccoline hanno il loro fascino .... soprattutto mi stimola la ricerca :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Corbiniano

Questa medaglia arriva dall'ultima asta In Asta ma non ho riferimenti e non riesco a trovare lo scudo al dritto a chi appartiene.

Celebra la Madonna del Carmelo

...e infatti lo stemma è dell'Ordine dei Carmelitani Scalzi:

logocarmeloava-300x300.jpg

(da: http://www.carmelodisicilia.it/il-carmelo-in-sicilia/pagina-di-esempio/)

Il quale, rispetto all'analogo stemma dei Carmelitani "non scalzi", ha in più la croce.

Questa bella medaglia rende lo stemma con piacevole chiarezza ed evidenza, grazie anche al fatto che ne mostra soltanto il contenuto araldico più "vero", ossia lo scudo e basta.

In medaglia mancano la corona, il motto e il cimiero: accessori certo interessanti e non secondari araldicamente, ma nemmeno indispensabili.

Il titolare di uno stemma si identifica essenzialmente nel contenuto dello scudo: e infatti i Carmelitani Scalzi li abbiamo individuati attraverso la presenza della croce.

;)

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×