Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
SERGETAI

FURTO CATANIA - CASTELLO URSINO

Risposte migliori

SERGETAI

oggi leggevo sulla Sicilia (quotidiano) che l'inchiesta sul furto di opere d'arte del castello Ursino di Catania va vero l'archiviazione senza alcuna responsabilità accertata.

Come al solito finisce tutto a tarallucci e vino e nessuno paga......che bella l'italia.

Visto che questo forum si può vantare della frequenza assidua di accademici e sovraintendenti e cc (che non sta per eccetera), vorrei fare una domanda?

Ma è possibile che non ci sia un responsabile???

è così facile per un ladro entrare dentro un museo e far sparire tutto questo materiale senza che nessuno se ne accorga?

di seguito riporto larticolo della SICILIA del 10 Luglio 2011 che si chiudeva con questa bellissima domanda:

"Qualcuno pagherà per tutto questo?"

Oggi possiamo rispondere serenamente NO

http://giornaleonline.lasicilia.it/GiornaleOnLine/stampa_articolo.php?id_articolo=886753&pagina=42

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mirkoct

è andata bene :rofl: .........tutto recuperato, i responsabili condannati, i ricettatori ingabbiati

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

SERGETAI

.......e come volevasi dimostrare, notizia della settimana scorsa, nessun colpevole, nessun responsabile e tutto è finito a tarallucci e vino

tutto archiviato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cliff

Tra l'altro ho visitato il Castello Ursino un paio di anni fa e devo dire di ricordare che l'allestimento e la sicurezza del sito mi erano sembrate alquanto carenti, sembrava quasi di visitare la casa di qualcuno con infissi normalissimi e porte e finestre lasciate aperte, praticamente senza custodi in vista.

Ricordo pero' anche la lodevole iniziativa di alcuni studenti stranieri che si offrivano gratuitamente per una visita guidata del castello, nel nostro caso ci accompagno' una simpatica studentessa francese che stava studiando per un periodo a Catania.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×