Jump to content
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Sign in to follow this  
picchio

Lombardia Governo Provvisorio Lomabrdia

Recommended Posts

picchio

Il Governo Provvisorio di Lombardia sta lentamento diventando una specie di fissazione che temo mi porterà in analisi. Quando ignoravo l'esistenza di questo forum avevo certezze su questa monetazione datemi dai sacri testi di numismatica milanese: Gnecchi, Strada, Corpus, Pagani e Crippa. Il problema non si poneva. Zecca di Milano coniazione unica. Rami lunghi e rami corti - 120.000 pezzi punto e basta. Poi con l'assiduità di frequenza e di interventi, sono compare sempre più varianti: recentemente riportate pari pari da Gigante. Ora un punzone misterioso a Parma, e dato che la mi adebolezza sono le prove, ve ne presento una inedita.

Mi rifaccio al testo di Carlo Crippa, il migliore che si conosca per la Zecca di Milano e probabilmente una delle migliori opere monografiche scritte in assoluto.

Crippa al N. 3 classifica come 3/A il tipo comune, 3/B basamento ad alto rilievo, 3/C rami lunghi. Il che è un bel passo avanti dato che CNI e Gnecchi non li citavano e la prima citazione è del Pagani. Poi abbiamo visto che le varianti sono assai di più come da precedenti interventi. Entrando nel misterioso mondo delle prove abbiamo:

6/A prova in ottone basamento corto ed in rilievo oggi in collezione privata R/5

6/B prova su due lamine in alto spessore, linea esergo lunga e senza spessore, già Pagani Prove 517 e conservata presso le Civiche Raccolte Num. di Milano R/5

6/C prova in rame tipo 6/B vendita UBS n. 19 del 1988 R/5

6/D prova in stagno tipo 6/B che vi ho presentato tempo fa dopo lungo lavoro di pulizia R/5

6/E prova in stagno su lamina tipo 6/B che Crippa da per R/3 (cui raramente compaiono esemplari, anzi io li ho visti una volta sola in vita).

Quindi l'esemplare che Vi presento sarebbe

6/F prova in piombo ramato per coniazione tipo 6/B peso gr. 24,17.

Da notare che tutte queste prove escono quasi certamente da uno stesso conio tranne la 6/A e sono tutte a rami corti. Ad oggi non si conoscono prove per monete a rami lunghi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...
Sign in to follow this  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue., dei Terms of Use e della Privacy Policy.