Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
renato

...un graditissimo regalo!

Risposte migliori

renato
img6767d.jpg



img6769i.jpg





ho ricevuto in regalo questa medaglia, a parte il piacere che mi ha fatto riceverla, vorrei saperne qualcosa in più, vista la mia ignoranza in materia.


grazie



renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

solido

La Medaglia interalleata della vittoria, o "Medaglia della vittoria commemorativa della grande guerra per la civiltà", in Italia fu istituita con R. D. n. 1918 del 16 dicembre 1920[1], a seguito della deliberazione presa dalla Commissione speciale nominata dall'assemblea generale della Pace per l'istituzione di una medaglia commemorativa comune da concedersi ai combattenti delle Nazioni alleate ed associate. Ciao Renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Littore

Aggiungo alcune note a quanto correttamente esposto da solido. L
La Camera dei Deputati di Francia propose la coniazione di una medaglia coniata con il bronzo dei cannoni nemici. Fu istituita così la Commissione Interalleata che avrebbe dovuto stabilire le caratteristiche della "Medaglia della Vittoria". Non essendo stato raggiunto un accordo venne deciso che ciascun paese (Italia, Belgio, Brasile, Cecoslovacchia, Cuba, Francia, Gran Bretagna, Giappone, Grecia, Portogallo, Siam, Romania e Stati Uniti) avrebbe dovuto bandire un concorso per realizzare la medaglia, recante la Vittoria alata.
Quella italiana fu istituita con R.D. 1918 del 16 XII 1920. L'incisore dei coni è Gaetano Orsolini che effigia la Vittoria alata con fiaccola della Libertà in mano, su una quadriga di leoni, rappresentanti le nazioni sconfitte (Austria, Germania, Impero Ottomano e Ungheria.
Fu concessa a coloro che prestarono servizio almeno quattro mesi in guerra.
Fu coniata in 2.200.000 esemplari e consegnata con il diploma di conferimento ministeriale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

..grazie per avermi fatto capire da dove nasce questa medaglia!! :blum: ...sempre gentili tutti!!

renato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

apollonia
Supporter

L'incisore dei coni è Gaetano Orsolini che effigia la Vittoria alata con fiaccola della Libertà in mano, su una quadriga di leoni, rappresentanti le nazioni sconfitte (Austria, Germania, Impero Ottomano e Ungheria).

Il diritto richiama quindi quello dei 50 centesimi leoni del Regno d’Italia.

Il tripode sacrificale sul rovescio richiama quello delle monete greche come questo bronzo di Cassandro che regnò in Macedonia nel 305-298 a.C. e il cui titolo (BASILEOS) e nome (KASSANDROY) compare nelle scritte verticali ai lati del tripode. Sul diritto la testa laureata di Apollo.

post-703-0-85454600-1365597995_thumb.jpg

Bella medaglia. Complimenti.

apollonia

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×