Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Acqvavitus

20 cent. esagono 1918 con ribattitura

Risposte migliori

Acqvavitus

Buonasera,

mi piacerebbe avere alcuni pareri e consigli su questa moneta da 20 centesimi esagono del 1918 con alcuni segni del precedente conio.

In particolare al dritto si nota la cifra 0 e alcuni segni del 2 e sul contorno la scritta ...GNO D'ITAL... (sopra) e ...TESIMI (sotto). Poi al rovescio nello 0 si distingue bene (soprattutto con una lente) la cifra 9, in parte l'8 e forse la parte superiore di quello che poteva essere un 5 (ma non ne sono sicuro) del millesimo del precedente conio; ed altri segni però poco distinguibili.

La moneta è bella per via della ribattitura, che è un segno tangibile ed evidente della storia del 20 cent. esagono, ma ciò non toglie che la moneta è molto usurata e sporca.

Mi piacerebbe pulirla ma non so se peggiorerei o migliorerei le cose, e soprattutto non saprei come.

Da precedenti discussioni sul tema ho capito che monete in bassa conservazione e con segni del precedente conio ve ne sono parecchie, ma avendo molte monete in nessuna ho riscontrato qualche particolare e questa è la prima che trovo con evidenti segni visibili anche ad occhio nudo. Anche su internet recentemente ho visto monete in buone conservazioni ma che i particolari del vecchio conio erano veramente poco evidenti, solo semplici righe o punti apparentemente senza alcun senso.

Questa qui mi è appunto piaciuta (a parte l'usura) perchè le lettere e numeri sono ben visibili.

Ora sono qui a chiedere qualche parere sulla conservazione e su cosa ve ne pare della ribattitura; in più se sarebbe utile una pulizia o la lascio così com'è.

So già in partenza che la moneta è messa male e a confronto con alcune monete viste di recente qui sul forum non ha niente a che vedere, solo che i prezzi di queste monete stupende sono talmente alti che per il momento mi accontento di questa.

Grazie dei consigli e pareri che mi darete.

post-32710-0-66148900-1367348410_thumb.j

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buko

Non ti conviene pulirla, so per esperienza diretta che probabilmente rischieresti soltanto di danneggiarla ulteriormente :nono: !

Modificato da Buko

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus

Non ti conviene pulirla, so per esperienza diretta che probabilmente rischieresti soltanto di danneggiarla ulteriormente :nono: !

Grazie, infatti ero molto dubbioso sul fatto della pulitura e poi così sembra che la moneta ha "vissuto".

Comunque questa mattina con luce diversa e soprattutto occhio riposato sono riuscito a distinguere bene il 5 del millessimo quindi si tratta di un 20 centesimi esagono 1918 rigato su 20 centesimi 1895 R Umberto I; ho visto sul forum che dovrebbe essere abbastanza rara, datemi una buona notizia....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gallo83

Grazie, infatti ero molto dubbioso sul fatto della pulitura e poi così sembra che la moneta ha "vissuto".

Comunque questa mattina con luce diversa e soprattutto occhio riposato sono riuscito a distinguere bene il 5 del millessimo quindi si tratta di un 20 centesimi esagono 1918 rigato su 20 centesimi 1895 R Umberto I; ho visto sul forum che dovrebbe essere abbastanza rara, datemi una buona notizia....

Per definirlo rigato ,la rigatura deve esser netta e ben riconoscibile...lo è?

per quanto riguarda la ribattitura c'è da dire che per gli esagoni son stati utilizzati i nichelini di Umberto ritirati precedentemente alla prima guerra mondiale,quindi la ribattitura è cosa ovvia.

Per la rarità della ribattitura si guarda grosso modo le tirature dei 3 anni di umberto:1894 KB 75milioni,1894 R 13,9milioni e 1895 11milioni circa....dico grosso modo perchè non si può sapere(almeno credo) quanto queste annate siano sopravvissute e quanto siano state ritirate....tra 1894 R e 1895 R la rarità è simile secondo me e non si riesce a stabilire precisamente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

renato

...assolutamente non la pulire, diverrebbe inguardabile.... :blum: ...anche se in bassa conservazione, per iniziare va bene, i pezzi ribattuti sul '95 roma sono meno frequenti degli altri....ma qui gabri, esperto in esagoni ti potrà sicuramente essere di aiuto!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus

...assolutamente non la pulire, diverrebbe inguardabile.... :blum: ...anche se in bassa conservazione, per iniziare va bene, i pezzi ribattuti sul '95 roma sono meno frequenti degli altri....ma qui gabri, esperto in esagoni ti potrà sicuramente essere di aiuto!

Ciao, infatti è proprio un parere di Gabri che mi piacerebbe avere, essendo un vero esperto di questa tipologia, sicuramente non lo avrà letto, altrimenti.... :help:

Per la pulitura ho già detto che la lascio così com'è, perchè a me piacciono più le monete circolate che quelle fdc, destinate più che altro come forma di investimento.

Rispondendo a Gallo83: la rigatura, come ben si può immaginare, è presente, ed è ben omogenea direi, ma non netta e ben impressa chiaramente.

Per la rarità dico solo ciò che ho letto in precedenti discussioni.

Aspettiamo Gabri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus

Altri consigli e/o pareri su questa moneta?

Grazie.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

someday564

La moneta è abbastanza comune, soprattutto circolata così (anche se la ribattitura su 1895 la rende più particolare). Anche io ne ho acquistate diverse perchè mi piaceva l'evidente conio sulle monete di Umberto.

Per la rigatura il Gigante dice: "Gli esemplari con contorno rigato devono presentare una rigatura nitida e ben definita (perfetta)".

In base alle tue parole, non dovrebbe essere questo il caso ma la tua dovrebbe semplicemente avere "tracce di rigatura" ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Num.e.fil.cal.

La moneta è circolata, la conservazione non è un gran ché, non va assolutamente pulita! Guai!! :spiteful: :aggressive: ( :friends: )

Per il resto concordo con quanto detto da someday564

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus

La moneta è abbastanza comune, soprattutto circolata così (anche se la ribattitura su 1895 la rende più particolare). Anche io ne ho acquistate diverse perchè mi piaceva l'evidente conio sulle monete di Umberto.

Per la rigatura il Gigante dice: "Gli esemplari con contorno rigato devono presentare una rigatura nitida e ben definita (perfetta)".

In base alle tue parole, non dovrebbe essere questo il caso ma la tua dovrebbe semplicemente avere "tracce di rigatura" ;)

Ok, daccordo. Infatti la rigatura è presente ma non "perfetta", è marcata in alcuni punti per poi calare in altri.

Comunque sia è una moneta collezionabile e di interesse numismatico? Io non la disprezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

someday564

Assolutamente si, io stesso ne ho qualche esemplare in questa conservazione! Ancora ne sto cercando in SPL-FDC

Non volevo essere duro nel mio precedente post, solo dirti le cose come stavano :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus

Assolutamente si, io stesso ne ho qualche esemplare in questa conservazione! Ancora ne sto cercando in SPL-FDC

Non volevo essere duro nel mio precedente post, solo dirti le cose come stavano :)

Scusami ma non sei stato affatto duro, lo sapevo già che la moneta in questo stato non è rara ma comune, volevo solo avere qualche parere in più sulla ribattitura, se poteva essere più o meno di un certo interesse, non la moneta nell'insieme, ma in particolar modo la ribattitura, ma mi sembra di aver capito che come questa se ne trovano....giusto?

Per le SPL-FDC le cerco anch'io, ma per l'interesse che c'è a tutt'oggi, la vedo veramente dura.

Per adesso mi accontento del mio.

Grazie del tuo parere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

someday564

Si, in effetti comune in questo stato...

Difficile ma non impossibile da trovare in alta conservazione :)

L'ho messo in programma come prossimo acquisto, ci faremo concorrenza :blum:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabrimen

Ciao scusa se rispondo solo adesso ma sai che ho avuto da fare in questi giorni:

1) Le monete non vanno assolutamente lavate, potresti causare degli altri danni seri alla moneta.

2) Da queste foto non riesco a distinguere i particolari da te citati riguardanti la ribattitura anche per la conservazione della moneta che non aiuta.

Si intravede il vecchio conio ma le cifre delle date non le vedo. Per toglierti ogni dubbio ti invio alcune immagini delle mie monete con il 1894 ribattuto su KB e del 1895 ribattuto su Roma, così puoi confrontarle.

1894

20centesimi1918esagonos.jpg

Uploaded with ImageShack.us

1895

20centesimiesagonorib18.jpg

Uploaded with ImageShack.us .

3 ) Ti invio anche il link riguardante i miei studi sugli esagoni:

http://www.lamoneta.it/topic/105221-studio-degli-esagoni/?hl=studio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Num.e.fil.cal.

Posso dirti per esperienza, di ascoltare le parole di gabrimen sugli esagoni che sono sante :good: :blum:

per il resto vedi messaggio di prima

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus

Ciao scusa se rispondo solo adesso ma sai che ho avuto da fare in questi giorni:

1) Le monete non vanno assolutamente lavate, potresti causare degli altri danni seri alla moneta.

2) Da queste foto non riesco a distinguere i particolari da te citati riguardanti la ribattitura anche per la conservazione della moneta che non aiuta.

Si intravede il vecchio conio ma le cifre delle date non le vedo. Per toglierti ogni dubbio ti invio alcune immagini delle mie monete con il 1894 ribattuto su KB e del 1895 ribattuto su Roma, così puoi confrontarle.

1894

20centesimi1918esagonos.jpg

Uploaded with ImageShack.us

1895

20centesimiesagonorib18.jpg

Uploaded with ImageShack.us .

3 ) Ti invio anche il link riguardante i miei studi sugli esagoni:

http://www.lamoneta.it/topic/105221-studio-degli-esagoni/?hl=studio

Ciao Gabrimen, non preoccuparti proprio del ritardo, va benissimo lo stesso.

Per quanto riguarda il 5 del vecchio millesimo non ci sono dubbi: come già detto in precedenza dalla foto postata non si vede nulla ma io qui a casa con una buona lente riesco a vederlo abbastanza bene, il 9 poi è chiarissimo, l'8 molto meno anche con la lente. La cifra 9 la si vede anche ad occhio nudo nello 0 di 20 cent., a destra del bordo dello 0, invece il 5 è fuori dallo zero, però, forse perchè la moneta è meno sporca in quel punto, dal vivo non si nota, si intravede solo la punta superiore del 5; comunque il 5 è uguale a quello della tua moneta postata e non ci sono dubbi.

La rigatura è come la tua in meno di metà circonferenza, per poi diminuire gradatamente fino a quasi scomparire in un piccolo punto, quindi non è perfetta e regolare.

Per gli altri particolari nulla di più da dire, solo ciò che si vede in foto.

Quello che mi preme sapere è se la moneta, per via di questi particolari un pò evidenti, e per il riconoscimento della data (1895) è collezionabile e se ha un certo (anche se piccolo) interesse numismatico.

Insomma, se la posso mettere in collezione o mettermi subito alla ricerca di un altra....e poi come la posso catalogare? Cosa ci scrivo come grado di conservazione e tipo di ribattitura?

Ciao, a presto e grazie del disturbo. :good:

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

gabrimen

Ciao Gabrimen, non preoccuparti proprio del ritardo, va benissimo lo stesso.

Per quanto riguarda il 5 del vecchio millesimo non ci sono dubbi: come già detto in precedenza dalla foto postata non si vede nulla ma io qui a casa con una buona lente riesco a vederlo abbastanza bene, il 9 poi è chiarissimo, l'8 molto meno anche con la lente. La cifra 9 la si vede anche ad occhio nudo nello 0 di 20 cent., a destra del bordo dello 0, invece il 5 è fuori dallo zero, però, forse perchè la moneta è meno sporca in quel punto, dal vivo non si nota, si intravede solo la punta superiore del 5; comunque il 5 è uguale a quello della tua moneta postata e non ci sono dubbi.

La rigatura è come la tua in meno di metà circonferenza, per poi diminuire gradatamente fino a quasi scomparire in un piccolo punto, quindi non è perfetta e regolare.

Per gli altri particolari nulla di più da dire, solo ciò che si vede in foto.

Quello che mi preme sapere è se la moneta, per via di questi particolari un pò evidenti, e per il riconoscimento della data (1895) è collezionabile e se ha un certo (anche se piccolo) interesse numismatico.

Insomma, se la posso mettere in collezione o mettermi subito alla ricerca di un altra....e poi come la posso catalogare? Cosa ci scrivo come grado di conservazione e tipo di ribattitura?

Ciao, a presto e grazie del disturbo. :good:

Allora come si sa il 1895 è raro anche se io lo classifico come NC per la ribattitura (lievi segni del vecchio tondello). Per la rigatura (residui di rigatura) e come valore purtroppo non saprei dirti un prezzo equo. La moneta è collezionabile ;) . Poi quando vedo un bell'esagono come intendo io e a poco prezzo ti invio un mp ;) . Scusa mi sono dimenticato di scrivere queste nozioni importanti ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acqvavitus

Allora come si sa il 1895 è raro anche se io lo classifico come NC per la ribattitura (lievi segni del vecchio tondello). Per la rigatura (residui di rigatura) e come valore purtroppo non saprei dirti un prezzo equo. La moneta è collezionabile ;) . Poi quando vedo un bell'esagono come intendo io e a poco prezzo ti invio un mp ;) . Scusa mi sono dimenticato di scrivere queste nozioni importanti ;)

Ok, molte grazie Gabrimen e a presto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×