Benvenuto su Lamoneta.it - Numismatica, monete, collezionismo

Benvenuti su laMoneta.it, il più grande network di numismatica e storia
Registrandoti ora avrai accesso a tutte le funzionalità della piattaforma. Potrai creare discussioni, rispondere, premiare gli utenti che preferisci, utilizzare il sistema di messaggistica privata, inviare messaggi di stato, configurare il tuo profilo... Se già sei un utente registrato, Entra - altrimenti Registrati oggi stesso!

Accedi per seguire questo  
Follower 0
Gicacci

Sesterzio da identificare...

Sul dritto

IMP MAVR......PULS AVG

sul retro

.......TA AVG SC

sul PULS del dritto sono molto indeciso

A primo acchitto le scritte mi avevano fatto pensare a Marc'Aurelio però il busto è molto diverso ( non ha ne capelli ne barba), quindi ho pensato ad Antonino pio, però mi sembra di trovare delle differenze anche con quest'ultimo, voi che pensate?

post-340-1145872240_thumb.jpg

post-340-1145872258_thumb.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ad occhio mi pare Alessandro Severo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me si somigliano ma alessandro severo ha il mento meno pronunciato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

A me fa pensare più ad un Marco Aurelio giovane (Cesare), tipo questo:

Ev guardo stasera a casa...

NB: in fondo alla leggenda leggerei PIUS AUG

post-705-1145875259_thumb.jpg

Modificato da caiuspliniussecundus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A me quello che fa escludere marc'aurelio sono i capelli ricci, questo sembra non averne propio di capelli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A occhio sembrerebbe alessandro Severo, peccato che è conciato male, sembra un alessando severo dopo una battaglia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E si ha fatto una bella battaglia....!

Ho visto sul cohen di leggende al dritto di alessandro severo non ce ne sono come questa,

trovo sempre IMP C M AVRL

invece sulla moneta IMP M AVRL

che è una leggenda tipica di Marc'Aurelio....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si mi sà che hai ragione dovrebbe essere Marco Aurelio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il probelma dell'ipotesi marc'aurelio è che il busto non è per niente somigliante!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

E se fosse Massimino pio (il trace)??

Modificato da Raistlin

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inviato (modificato)

No..no...E' Massimino il Trace...

Si riconosce chiaramente dal mento molto lungo e pronunciato...

In piu' si legge PiVs a fine legenda del diritto...che sovente e' associato a tale imperatore.

Per il rovescio, vista la devastazione pressoche' totale, potrebbe azzardare un PAX AVG o VICTORIA AVG per il solo motivo che sono i due rovesci piu' comuni. Sta a te interpretare figure e lettere non visibili in foto.

Modificato da crivoz

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

buongiorno Sig. Gicacci come vede dalla discussione vi sono molte ipotesi, chi si basa sulla legenda da Lei postata, chi si basa sulla somiglianza del viso dell'imperatore.

Le due cose non concordano.

Poichè il viso con così tanto mento è caratteristico di Massimino il Trace ma la legenda da lei postata é tipica di altri imperstori chiederei a lei che ha in mano la moneta di postare solo la parte di legenda di cui è sicuro. (Es PULS forse é PIVS)

dalla fotografia é molto più difficile individuare le esatte lettere.

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me è Marco Aurelio

Se guardate sulla fronte ha i capelli ricci che però vengono coperti da una spessa crosta/patina

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non dispongo di una vasta bibliografia e quindi non sono riuscito a trovare Sesterzi _(se di Sesterzio si tratta) con legenda IMP.M.AVR.......VS PIVS e al rovescio la scritta TA/IA AVG + SC in campo.

ho trovato Sesterzi con la scritta IMP.M.ANT......VS PIVS ma al rovescio non avevano iconografia con legenda terminante per TA/IA AVG.

Chiedo se qualche utente conosce qualche tipo si sesterzio del genere oppure in caso negativo se non sia il caso di rivedere l'interpretazione delle prime lettere IMP.M.AUR.

Teodato

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non credo ci sia bisogno della mia opinione, ma per quello che vale, appoggio pienamente coloro che hanno suggerito Massimino I.

Introducendo infatti le uniche lettere che riesco a leggere con certezza nel Captain's Roman Coin Idetification V2.0, ossia IMP M ...... SPIVSAVG, si ottengono le seguenti possibilità:

IMPMAVRANTONINVSPIVSAVGPMTRPXIII Caracalla 198-217

IMPMAXIMINVSPIVSAVG Maximinus I. 235-238

IMPMAXIMINVSPIVSAVGGERM Maximinus I. 235-238

IMPMAXIMIANVSPIVSAVG Maximianus 286-310

IMPMAXIMIANVSPIVSAVGVST Maximianus 286-310

IMPMAXIMINVSPIVSAVGGER Maximinus II. 305-313

IMPMAXIMIVSPIVSAVG Maximinus II. 305-313

Your query: IMPM#SPIVSAVG

7 matches found

Scartando quelle che non terminano per AVG e quelle il cui ritratto imperiale è totalmente differente, non resta che Massimino il Trace.

Nessuna legenda del rovescio mi sembra termini con TA AVG per Massimino I; se invece fosse .. IA AVG, oltre a VICTORIA AVG suggerito da crivoz, potrebbe anche essere PROVIDENTIA AVG (vedi allegato).

Peccato sia così rovinata.

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con l'interpretazione di Tacrolimus22 e crivoz sempre che la sesta lettera della legenda sia X.----->IMP.MAX.......

Dalla fotografia non si riesce a capire, cosa ne pensa l'utente Gigacci che ha in mano la moneta?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io penso che tacrolimus2000 è un GRANDE!!!

La foto che ha posteato corrisponde a pieno con la mia moneta!

Osservando meglio si legge bene fino a MAXIM..US

E sul retro può andare la I invece della T

E propio la moneta che ha postato tacrolimus2000,

Grazie di nuovo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi permetto di dare un suggerimento....e spero di non passare per un odioso professore perche' questa non e' la mia intenzione...

Per comprare monete romane e fare affaroni...non bisogna cercare mai di basarsi solo sulle lettere. Lasciano il tempo che trovano. E' importante imparare a riconosscere gli imperatori dal ritratto. Li mettevano apposta..come propaganda..anche per chi non era in grado di leggere il latino.

Massimino e' uno degli imperatori romani piu' riconoscibili in assoluto dal ritratto...per via del forte mento. Da quello andrebbe riconosciuto.

Scusate ancora se mi permetto di dirvi questo ma l'identificazione di questa moneta non servirebbe a niente se non venissero messi in evidenza questi dettagli.

La scritta sovente e' illeggibile o fuori conio...dal periodo di Marco Aurelio in poi per non parlare del basso impero..la testa invece e' sempre al centro della moneta. Li bisogna concentrare la nostra attenzione. :P

Luca

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Luca,

concordo in pieno con quanto dici, ma ci vuole un po' di esperienza per riconoscere al volo i ritratti imperiali (anche quelli più noti) e i dettagli dei rovesci; bisogna maneggiare centinaia di monete prima di arrivare alla tua esperienza.

Lo dimostra il fatto che qui si erano formate diverse correnti di identificazione, Marco Aurelio, Alessandro Severo e Massimino I.

Nel caso specifico non avevo dubbi, come ho detto, che Raistlin, tu e Teodato, avevate riconosciuto correttamente il profilo di Massimino il Trace, ma ho voluto fornire un esempio di come sfruttare tutto ciò che si ha a disposizione, nel processo di identificazione. Anche piccole porzioni di legenda possono, confermare o smentire quello che l'intuito iniziale, un mento sporgente, poteva far ipotizzare.

Personalmente ritengo infatti che l'approccio per l'identificazione di una moneta (non solo romana) non è qualcosa di predefinito e può seguire strade diverse a seconda della tipologia della moneta, delle condizioni di usura, delle proprie conoscenze, etc.

Saluti

Luigi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sempre ci si può basare sul ritratto infatti se verificate la discussione "sul retro un alce "postata in questa rubrica, il riconoscimento della moneta come antoniniano di Gallieno non viene certo basata sul ritratto che non é certo quello tipico di Gallieno ma sul fatto che la moneta non presenta residui d'argento e quindi sembra essere un Antoniniano di Gallieno.

Nel caso della discussione riguardante il Sesterzio, la legenda era poco leggibile ed il ritratto poteva essere un dato indicativo dell'Imperatore( non tutti hanno un mento simile!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' giustissimo quello che dici.

Probabilmente ho usato parole un po' dure, non volevo pero' rimproverare. Per cui chiedo scusa se ho dato quell'impressione e se ho offeso qualcuno.. :(

La mia intenzione era di far capire che ogni imperatore ha un suo tratto distintivo..chi piu' e chi meno e che sovente la legenda non e' di nessun aiuto. Nel caso in questione addirittura allontanava dalla realtà.. perche' incompleta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.


Accedi Ora
Accedi per seguire questo  
Follower 0

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?