Vai al contenuto
  • Sky
  • Blueberry
  • Slate
  • Blackcurrant
  • Watermelon
  • Strawberry
  • Orange
  • Banana
  • Apple
  • Emerald
  • Chocolate
  • Charcoal
Accedi per seguire questo  
Nakona

Una riconiazione (Rhegium su bronzo di Agatocle)

Risposte migliori

Nakona

D/ Testa di leone di fronte

R/ RHG[iNWN] Testa laureata di Apollo a s.

Sng Ans 689-692

Gr. 8,29, mm. 25,5

Coniata su bronzo siracusano di Agathocles (4° periodo 295-289 a.C.) con i tipi:

D/ SOTEIRA Testa di Artemide a d.

R/ AGATOKLEOS | BASILEOS Fulmine

Alla destra della testa di leone si vede l’intero profilo di Artemide e la leggenda SOTEIRA

Al Rovescio, oltre alle estremità del fulmine alato, sul bordo della moneta resta il SIL di BASILEOS

Ne consegue che il bronzo reggino (350-270 a.C.) è stato coniato dopo il 295 a.C.

post-34348-0-80407500-1367860173_thumb.j

post-34348-0-35848900-1367860203_thumb.j

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

corzanopietro

caro Nakona

sono andato a rispolverare il libro di :

Pietro Larizza--Rhegium Chalcidense-- La Storia e la Numismatica dai tempi preistorici fino alla cittadinanza romana.

A pag 109 descrive le monete di Reggio pari a quella da te postata, relative al: "Terzo Periodo-- Epoca Unica" (351-270 a.C.)

Descrizione delle monete (simili alla tua)della tavola IX dai n. 62 al numero 68

D/Testa d'apollo laureata a destra e talvolta a sinistra scritta RHEGINON, Simboli svariatissimi

R/Testa di Leone di fronte.

Torna il peso ecc.

dall'elencazione che ne fa questo libro si evince che le monete dal n. 62 al 68 sono relative alla fine del periodo citato.

In base a ciò penso giusto il tuo ragionamento che considera la moneta di reggio coniata dopo il 295 a.C. Quindi possibile che la moneta sia di Agathocles riconiata da Reggio, nel terzo periodo.

Il Calciati nel secondo vol. a pag. 275 descrive le monete coniate da Agathocleos dal 317 al 289 a.C.

D/testa di Artemide con scritta Soteira.

R/ fulmine alato con scitta Syrakosion

l'identica moneta subisce col tempo diminuizione di peso e variano le scritte, l'immagine del fronte e del retro rimane la stessa .

la stessa moneta cambia col tempo cosi (pag. 277):

D/testa di Artemide con scritta Syrakosion.

R/ fulmine alato con scitta Agatokleos Basileos.

il peso dai 21 grammi del primo tipo scala fino ai grammi 6,6 dell'ultima moneta riportata dal Calciati.(visto il peso della tua moneta siamo quindi alla fine del periodo)

Il bronzo reggino viene coniato fino al 270 a.C

il bronzo di Agathokleos fino al 289 a.C.

Quindi ci stà che il bronzo di Agathokleos sia stato riconiato da Reggio dal 295 a.C.

scusa se mi sono allargato un poco.

segue poi Il quarto periodo Epoca I^ per il Larizza va dal 270 al 204 a.C

altri scambi di informazioni, notizie e quant'altro ritieni utile sono ben accetti e graditi.

ciao

Pietro

l'allegato riporta le monete di reggio del terzo periodo epoca unica (351-270 a.c.) prese dal libro del LARIZZA.

post-32362-0-90299800-1367904988_thumb.j

Modificato da corzanopietro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nakona

Grazie Corzanopietro per la tua attenta ricerca. Mi conforta anche il risultato che conferma la evidente logicità della riconiazione (se non fosse stato così la mia monetina doveva essere reputata un grossolano falso moderno).

Mi piacciono in modo particolare le riconiazioni leggibili, perchè ancora più cariche di evidenze storico-numismatiche, specialmente se risultano leggibili ed esteticamente piacevoli. E' come avere due monete in una.

Ho postato questa bronzetto per condividerlo con tutti voi e per fare tesoro delle vostre notazioni.

Saluti.

  • Mi piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere registrato per lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora
Accedi per seguire questo  

Lamoneta.it

La più grande comunità online di numismatica e monete. Studiosi, collezionisti e semplici appassionati si scambiano informazioni e consigli sul fantastico mondo della numismatica.

Hai bisogno di aiuto?

×